HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per gennaio 5, 2012

∂| FantasyMagazine | All’Ombra dell’Antico Nemico


La recensione alla raccolta All’Ombra dell’Antico Nemico, dell’autore Giovanni Magherini Graziani ed edita da Edizioni Hypnos, è comparsa su FantasyMagazine.it. Sono sette storie che raccontano una Toscana rurale, quasi scomparsa, in cui l’antica vita dei contadini è ancora presente, con tutte le sensazioni di sortilegio e maledizioni, e fantasmi.

Una breve citazione della recensione:

Italiano: Renato Fucini - Tratto da http://www...La narrazione di Magherini ha un realismo garbato, a volte cupo, mai disperato. Lo stile è quello prettamente toscano del “parlare scritto”, vicino al Fucini delle Veglie di Neri; in più, l’ingresso del soprannaturale nel quotidiano, che trasforma l’aneddoto in fiaba magica.

Leggendo i racconti si ha l’impressione di essere trasportati in una serata contadina d’altri tempi e di ascoltare un lungo racconto corale a più voci, senza soluzione di continuità, dove una storia tira l’altra. Folklore, cristianesimo spicciolo e archetipi pagani si mescolano in un arazzo di micro trame attorno al tema del Mondo Altro.

L’Estetica Transumanista in Italia by Roby Guerra : FUTURISMO 2009


Su Futurismo2009 un piccolo trattato, a opera di Roberto Guerra, sul Transumanesimo.

Roberto fa un’analisi lucida di quello che ha preceduto la tensione transumana (soprattutto il Futurismo) e traccia il paradigma attuale coinvolgendo anche le derive, posizionate a metà strada tra i due movimenti citati insieme ad altre avanguardie di diversa matrice, operanti in media artistici diversi (concetto di multimedialità). In qualche modo, anche noi connettivisti siamo tirati in ballo.

Un breve estratto:

ll mondo stesso nel suo divenire diventato un villaggo elettronico (o una città planetaria, se non spaziale, dove girano le macchine – satellliti, bombole a ossigeno, quasi degli umani?) mette in discussione il futuro della Parola e della Letteratura stessa, forse prima o poi sostituibili con nuove forme di comunicazione anche orale (il binario e gli sms, o le chat, sono già la lingua volgare nascente informatica e  transumanista?) ed estetiche ( se non oltre le residue liquide categorie stesse, verso magari nuove arti totali, senza le microfrontiere di genere classiche, esito della nascente ciberciviltà – come vagheggiavano i futuristi, e anche altre avanguardie più o meno storiche….

…ciliegina finale: anche se edulcurato in mero Fantastico, un certo Calvino – si veda oltre alle opere – il suo saggio tutt’oggi pre-transumansta – Cibernetica e Fantasmi – attraversa senz’altro la nuova poetica postumana.

SCIFI Now, numero di gennaio/febbraio


È in edicola il numero di gennaio/febbraio di SCIFI Now.
Al suo interno, speciali su Prometheus e Blade Runner 2, curati da Francesco “DeadToday” Cortonesi, e su Alien, Sherlock Holmes, American Horror Story, Il tredicesimo apostolo e altri film in uscita. Da segnalare anche l’intervista a Debora Ann Woll di True Blood, e uno speciale sulle dieci serie tv di SF dal 2000 a oggi.

Leggi il seguito di questo post »

Lustmord – Album: The Place Where The Black Stars Hang


Il suono che si arrovella sulle definizioni sfuggenti degli universi latenti, quando la spessa consistenza biologica diviene soltanto inutilità dannosa.

PlayList Tersicore 4.1.12


Sonora Commedia – Inferno, canto I
Negative Format – Echo Chamber
Mimetic – Zany
Sektion b – Hate
Tamtrum & Lok-8- Don’t let the white horse ride
The Cure – Pornography
Joy Division – Heart And Soul
Sol Invictus – Blood of summer

————-

Combichrist – Electrohead
God Module – Victims among friends
Noisuf-X – Katatonie
Soman – Revenge
Rammsteinn – Rosenrot
Christian Death – Face
Swans – Let it come down
ANBB – One

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 260 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: