HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per eBook

∂| FantasyMagazine | Urban Fantasy Heroes è in arrivo!


In uscita il 6 maggio per la DelosBooks una nuova collana UrbanFantasy il cui apripista sarà Emanuele “Manex” Manco, come ci informa FantasyMagazine. In contemporanea, è possibile leggere un’intervista a Manex, sempre su FantasyMagazine, in cui vengono sviscerate le situazioni della nuova collana e del contributo al primo numero, che avrà come titolo I Daimon di Pandora. La quarta:

Quando i miti e le leggende irrompono nel mondo reale, tutti diventano Urban Heroes!

Enzo è un lavoratore precario come tanti. Ma quando incontrerà un autentico “genio della lampada” proveniente da un remoto passato, scoprirà che avere quello che si desidera ha un prezzo. All’orizzonte si profila una minaccia per la quale dovrà sia attingere alle sue nuove doti sia comprendere la natura del mondo che ha intorno.

Tante saranno le domande e gli enigmi. Tante le prove da affrontare per Enzo, stretto tra le responsabilità del mondo reale e le sfide che la nuova interpretazione della realtà gli porterà.

Assieme a lui, la Pandora Software Solutions, una società che sembra prestare consulenze molto speciali. E, naturalmente, i nuovi Urban Heroes che riempiranno il mondo…

Giovanni De Matteo, “Sulle ali della notte” | The Omega Outpost


Bella recensione al nuovo lavoro di Giovanni “X” De Matteo, Sulle ali della notte, edito da DelosBooks. La recensione è a cura di Oedipa_Drake, e non faccio fatica a crederle quando afferma ma quanto è diventato bravo a scrivere Giovanni? Un estratto:

La storia, benché autoconclusiva e gustabile come stand alone, si inserisce nel mondo della Sezione Pi-Quadro, uno spin off che si focalizza sugli psicomanti, polizia segreta russa, e Kryuchkov in particolare.

Nella sua brevità, la narrazione è perfettamente compiuta, riesce a catturare l’attenzione con la sua componente di azione, intrigo e suspense, ma anche ad ammaliare grazie agli scorci descrittivi e gli zoom sulla complessa interiorità del protagonista.
Le due componenti – drammatica e descrittiva – si incastrano in perfetto equilibrio, rendono gli eventi e le emozioni estremamente vivide e tridimensionali, tanto che il lettore, coinvolto sempre più a fondo, si sente spettatore di eventi effettivi che le parole e l’immaginativa rendono reali e palpabili.
Ogni parola è una studiata tessera di un puzzle, che ha senso in sé, ci dice qualcosa di preciso, essenziale e mai ridondante, andando ad incastrarsi poi nell’insieme di più ampio respiro che è il racconto stesso.

Uno degli aspetti che maggiormente mi hanno colpito, poiché è cosa che adoro nei romanzi, è quello che chiamo resa emozionale delle descrizioni, dell’ambientazione.
Non c’è inquadratura fine a se stessa: oltre a plasmare l’ideale cornice degli eventi, i dettagli del worldbuilding o delle scene che De Matteo si sofferma a delineare, sono il puntuale correlativo oggettivo dell’interiorità del protagonista, in primis, e del vulcanico scatenarsi di trepidanti emozioni – dalla papabile tensione dei momenti di più fervida azione, alle pause, toccanti e profonde, che indugiano sulla psicologia e sul sentire di Kryuchkov – che la trama sa suscitare.

Dario Tonani • “WAR 2″, le prime pagine


Sul sito di Dario Tonani le prime pagine di War2, l’eBook secondo capitolo della saga WAR: due nuovi racconti di Military SF che seguono le gesta di un manipolo di militech a cavallo di novant’anni, dalla tundra russa al “viale dei cecchini” di Sarajevo. Per leggere basta cliccare qui, mentre per acquistare il libro – edito da MezzoTints - sappiate che il prezzo è di 2,49€ (Collana Raggi, 557 KB, in formato epub e kindle (senza DRM), 2,49 euro. Copertina di Daniele Gay).

«Non lo tengo, cazzo, non lo tengo!»

Calore rovente, aria irrespirabile, fumo.

Rudolf tossì, espettorando sulla consolle un bolo verdastro di catarro marcio. Strappò gli occhialoni dalla fronte e si passò una mano sul viso madido di sudore. Strinse le palpebre. La cabina era un frullatore, sentiva la carlinga vibrargli nelle ossa, pulsargli nelle ferite, strappargli le suture.

L’aereo imbardò e scivolò su un’ala, perdendo improvvisamente quota.

Era stato centrato dalla contraerea. Il Daimler-Benz da 1475 cv equipaggiato dal Messerschmitt Bf 109 era in fiamme,  borbottava, mentre l’elica perdeva colpi ruotando in modo irregolare, per grazia di Dio.

Non aveva scampo, nessuno lo avrebbe riportato a terra sano e salvo. Non questa volta.

«Cristosantissimo!» abbaiò di nuovo alla radio.

Il palmo cominciò a sfrigolare attorno alla cloche rovente, ma il Major Rudolf Ziegler vi si aggrappò anche con l’altra mano. Con i piedi puntati sul pavimento tirò con tutte le forze, nel tentativo di sollevare il muso del velivolo.

L’abitacolo era invaso da un fumo denso e nero, i vetri del cupolino spalmati di fuliggine. Rudolf torse il collo, rovesciò la testa all’indietro, guardò su, affamato d’aria e di luce. Niente, il cielo non si vedeva da nessuna parte. Era cieco. E gli mancava il respiro.

Tossì di nuovo.

Odore di carne abbrustolita e guarnizioni che andavano a fuoco. Filtrando da una crepa nel cupolino, uno spiffero gelido dissipò parte del fumo. A causa del calore, però, non c’era superficie metallica che si potesse anche solo sfiorare.

Enhanced by Zemanta

Arriva WAR 2 di Dario Tonani ∂ Fantascienza.com


Su Fantascienza.com la segnalazione di una nuova uscita editoriale per Dario Tonani, stavolta per i tipi della MezzoTints Ebook. Parliamo di  WAR 2, dove:

prosegue così la saga dei Militech iniziata con W.A.R. — Weapons. Androids. Robots. Cadaveri rianimati da una tecnologia sconosciuta si muovono attraverso diversi scenari di guerra, camminando con la morte. Soldati perfetti, mossi da un fine misterioso. Nessuna pietà per i vivi. Questa nuova raccolta contiene due racconti inediti, ZombieDrone e Sarajevo Dum-dum. Dalla Russia della Seconda Guerra Mondiale fino alla Sarajevo del futuro, i Militech restano una presenza fissa, inquietante, che cavalca il tempo e la coscienza.

Il libro digitale è presente sulla pagina ufficiale dell’editore, qui.

Sulle ali della notte | Holonomikon


Nuova uscita editoriale per Giovanni “X” De Matteo, come ci segnala dal suo blog. Parliamo di Sulle ali della notte, un eBook edito da Delos Books che propone uno spin-off al mondo di Sezione π², romanzo vincitore del Premio Urania di qualche anno fa. Questa digressione di Giovanni giunge in un momento cruciale del Connettivismo e della SF italiana, un momento spartiacque tra la voglia di celebrare il prossimo decennale del Movimento e la necessità di guardare sempre avanti, pena la decadenza a passato di tutte le nostre idee e sensibilità. Questa pubblicazione, quindi, mette perentoriamente l’ipoteca da parte di X, ancora una volta, sul futuro da scrivere e da immaginare, e dà l’antipasto alle sorprese che De Matteo stesso – ma non solo – sta preparando per i suoi lettori. Rimanete sintonizzati e, intanto, leggetevi la sinossi:

S’intitola Sulle ali della notte, ed è edito dalla label Delos Digital nella nuova collana elettronica Robotica.it. Si tratta di un racconto di poco meno di 30 cartelle, che tuttavia racchiude una storia che mi piace poter definire di ampio respiro. In effetti molte delle cose che scrivo si avvicinano al concetto di condensed novel che mi sono creato nella testa grazie a J.G. Ballard, e questo è uno dei lavori più densi su cui mi sia mai cimentato. Chi vuole può leggerlo come lavoro a sé stante: è un mix di spy fiction e techno-thriller che spero non deluderà gli amanti del genere. Chi ha apprezzato Sezione π², potrà invece leggerlo come una sorta di spin-off dell’universo della Pi-Quadro. Cito dalla presentazione su Fantascienza.com:

In prima linea della difesa della grande madre Russia, alla fine del secolo, c’è un corpo di polizia segreto: l’Unità 901. Sono gli psicomanti, e sono gli esecutori del Programma Ali nella Notte: possono leggere completamente i pensieri delle persone, conoscere ogni segreto, ogni ricordo. C’è solo un’unica condizione per poter effettuare questa scansione: l’obiettivo deve essere un cadavere, e deve essere morto da non più di qualche minuto.

Kryuchkov è un agente dell’unità 901. Lo è stato, lo sarà, lo sarà di nuovo. Nel vortice dei giochi di potere le fortune fioriscono e decadono a ogni stagione. Resta solo una certezza: il suo giuramento di difendere la Velikaja Rossija.

Abbastanza intuitivamente gli psicomanti altro non sono che la versione made in Russia dei necromanti di Briganti & Co. E coloro i quali dovessero proprio sentire nostalgia della Pi-Quadro potranno infine leggere Sulle ali della notte come un teaser. Perché Briganti e la sua Sezione si apprestano a tornare in pista e arriveranno nella vostra edicola di fiducia prima di quanto possiate immaginare. Non state in pensiero, ne riparleremo. E se nel frattempo vi va di farvi la bocca, sapete come ingannare l’attesa…

Enhanced by Zemanta

Letteratura Horror – Intervista – Alessandro Manzetti, editore digitale con Mezzotints Ebooks


Bella intervista ad Alessandro Manzetti, CEO di di MezzoTints Ebook, che parla assai diffusamente dei libri digitali, tracciandone il futuro che molto probabilmente spazzerà via i passatismi cartacei. Eccone un estratto, l’intera chiacchierata è leggibile invece su LetteraturaHorror.it.

D) I grandi editori sembrano non aver compreso l’importanza e le possibilità degli Ebooks: prosopopea editoriale, ignavia cronica, o postumi da controriforma?
R) Questo è un problema che riguarda gli editori italiani, in particolare, in altri paesi sono stati avviati diversi progetti digitali e anche i grandi editori hanno implementato strategie dedicate. Qui da noi, invece, si sta cercando di “frenare” l’innovazione. Molti editori, che la fanno da padrone da anni, temono di doversi riorganizzare, specializzare nuove risorse, riutilizzare asset e personale non qualificato, fare i conti con una concorrenza molto più veloce e competitiva. Il web è un campo di battaglia molto diverso dalla libreria tradizionale.
Dunque, meglio rimandare più possibile il cambiamento, applicando una politica di prezzi assurda e una comunicazione anti-digitale. Ci sarà una grande selezione, tra gli editori. Anche qualche major rischierà di restare con le gambe per aria. Il problema più importante è dover pensare in modo diverso, la cosa più difficile per chi ha sempre lavorato con una filosofia completamente diversa. Chi oggi “rimanda”e “boicotta”, per mettersi gli ultimi spiccioli in tasca, poi dovrà mettersi in coda dietro tanti altri operatori che, al contrario, avranno investito sul futuro.

∂| ThrillerMagazine | Mezzotints: digitale, con stile


Su ThrillerMagazine una lunga e splendida intervista alla casa editrice digitale MezzoTints eBook. È una lunga carrellata di personaggi che animano la casa editrice, con piccole interviste che aprono uno squarcio assai interessante all’interno delle dinamiche MezzoTints; vi consiglio caldamente di leggere il tutto, questa casa editrice è una realtà che farà parlare molto di sé anche fuori dall’Italia, ne sono certo.

Per scoprire meglio un editore, ci sembrava quindi interessante coinvolgere più voci di collaboratori. E abbiamo deciso dunque di fare un esperimento di presentazione di una casa editrice operando in tal senso, con un’intervista corale, che coinvolge un ampio range di ruoli e individui. Abbiamo scelto, come prima prova, di chiamare in causa l’editore digitale Mezzotints eBooks (Marchio di proprietà di X-Books Srl) proprio perché siamo testimoni di quanto stia operando con efficacia ma anche eleganza, versatilità e amore per la narrativa in un campo ancora giovane come quello dell’ebook, e con un visibile e condiviso coinvolgimento da parte di tutto il team, oltre che un’apprezzabile attenzione verso la visibilità della squadra stessa.

Buon compleanno Mela Avvelenata | ilcantooscuro


Approfitto della segnalazione di Alessio “Galessio” Brugnoli per fare, a mia volta, gli auguri per il primo anno de La Mela Avvelenata, la casa editrice di eBook in cui sono comparso anche io con il titolo Ancient name. Per festeggiare questo primo anno, l’editore ha pensato alla promozione seguente, cui vorrei tutti aderissero perché, udite udite, verranno distribuiti titoli gratuiti. Ancora qui, ancora non avete cliccato?

La Mela Avvelenata ha sempre avuto un occhio attento al panorama di Amazon. Per cui di seguito potete trovare le date in cui scaricare gratis i nostri ebook ESCLUSIVAMENTE su Amazon in formato mobi per Kindle. Sarà sufficiente cliccare sui titoli qui di seguito nelle date prestabilite per ottenere gratuitamente i libri sul vostro lettore Kindle! Questa promozione non è attiva per il formato ePub.

HumanLike – Yaranilde” – dal 03 /04/14 al 07/04/14
La vendetta di Isabelle – Marta Savarino” – dal 08/04/14 al 12/04/14
La tigre e il professore – Cristina Bruni” – dal 13/04/14 al 17/04/14
Noccioline da Marte – Alessio Brugnoli” – dal 18/04/14 al 22/04/14
Il palazzo d’Inverno – Francesca Rossi” – dal 23/04/14 al 27/04/14
Destinazione Paradiso – Daniela Barisone” – dal 28/04/14 al 02/05/14
La famiglia genera mostri – Michela Capra” – dal 03/05/14 al 07/05/14
Ichnôussa – Letizia Loi” – dal 08/05/15 al 12/05/14
Ancient name – Sandro Battisti” – dal 13/05/14 al 17/05/14
La caduta dell’impero cristiano – Paola Boni” – dal 18/05/14 al 22/05/14
Wolf – Laura Locatelli” – dal 23/05/14 al 27/05/14
Il desiderio di Alina – Fiorella Rigoni” – dal 28/05/14 al 01/06/14
Anno Domini 2894 – Livin Derevel” – dal 02/06/14 al 06/06/14

 

CLARKE È VIVO!: Noccioline da Marte


Recensione su ClarkVivo per il buon Alessio “Galessio” Brugnoli e per il suo Noccioline da Marte, eBook senza DRM uscito per La Mela Avvelenata. Incollo qui sotto parte del post:

Il racconto di Alessio Brugnoli si mantiene su un piano fantascientifico classico, o comunque semplice, ed è ricco di omaggi al mondo fantascientifico in generale. Gli appassionati riconosceranno gli omaggi e si divertiranno. Facendo un esempio, nella quarta parte del racconto viene dichiarato il codice rosso perché una IA è entrata in “modalità Hal9000″. 

Al di là del significato vero e proprio, il titolo Noccioline da Marte è attinente con la linea narrativa del racconto, che si legge appunto col gusto, la leggerezza e la velocità con cui si sgranocchierebbe un pacchetto di noccioline. A voi piacciono le noccioline? A me si.

Enhanced by Zemanta

∂| ThrillerMagazine | Urban Italian Legend


La Mela Avvelenata festeggia il suo primo anno di esistenza e lo fa a modo suo, con un’antologia ovviamente digitale. Ce ne parla ThrillerMagazine, e ne approfitto per unirmi agli auguri, ricordandomi che in qualche modo ho fatto parte della loro scuderia. Almeno altri 100 di questi giorni!

Per festeggiare il primo anniversario di vita la casa editrice La Mela Avvelenata presenta un nuovo progetto antologico che farà parte della Deadly Apple: U.I.L. — Urban Italian Legend, a cura di Alexia Bianchini e Luigi Milani.

Questo primo e-book contiene: Macaia, agghiacciante leggenda metropolitana narrata con ironica perfidia dal massimo esperto in materia, Danilo Arona; un racconto di Luca Romanello in pieno stile Stand by me, Ricordi di Gioventù, dalle venature weird; due racconti storici, rispettivamente di Paola B. Rossini, con Ginevra degli Amieri, d’impronta fantasy, e Chiara Balzarotti, alla sua prima esperienza autoriale con Il capannone di Vigevano. Chiude la raccolta lo splendido racconto sci-fi di Claudia GrazianiIl Tempo del Male.

Urban Italian Legend Volume 1 - AA.VV. (La Mela avvelenata) ISBN: 978-88-98847-05-1 — Formato: ePub  — Prezzo: 1,99€

Enhanced by Zemanta
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 205 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: