HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per maggio 13, 2011

Il mangiatore virtuale


Created by Jason Hise with Maya and Macromedia...

Image via Wikipedia

Virtualmente distinguo, nella disamina selettiva di ciò che ho intorno e dentro, varie scomposizioni e frammentazioni del reale. Mentre ne riconosco a grappoli, mi blocco sulla ricorsiva iterazione di un passaggio controverso appena inglobato: l’ingestione di pixel può semanticamente catapultarmi completamente altrove?

Composizione solida?


Ti osservo mentre vari la tua composizione solida e distribuisci la vitalità che è in te in differenti trasposizioni psichiche. Unite nell’olistica possibilità di esistenza oltre il reale.


Rielaborazione


Ridefinizione delle specifiche interiori. Passi scoscesi mentre una cascata di codice quantistico riempie l’aria di immagini alternative.

Tetsuo – Iron man


Tetsuo è un film sperimentale di tanti anni fa, è vero, ma rispolverarlo in qualche occasione sparsa non fa mai male. Lo spunto è dato da una recensione apparsa su FilmHorror, di cui vi allego qualche estratto, esaustivi e completi nell’economia del mio post:

Un uomo subisce una mutazione. Poco alla volta le sue parti del corpo diventano di metallo e si avvia a un destino senza speranza.

Guardandosi allo specchio, un uomo si rende conto che il suo corpo sta cambiando. Fra schizzi di sangue, parti di metallo cominciano a spuntare dal suo corpo e a sostituirsi ai suoi organi d’origine.

Tubi, fili, pezzi di ferro prendono il posto dei suoi arti e della sua pelle. Perfino il suo organo genitale sembra prendere una direzione propria: una enorme trivella metallica si sostituisce al suo pene e la sua ragazza finisce sventrata in un rapporto sessuale delirante.

Qual è il motivo di tutto ciò? Apparentemente lo ignoriamo, anche perché il mondo che si prospetta al protagonista è tutt’altro che rassicurante. Deve anche vedersela con una timida signora trovata in metropolitana, che si rivela un orribile cyborg pronto al combattimento.

In un delirio di trasformazioni, affiora il motivo che causa quella mutazione: l’uomo è vittima di una punizione terribile. Ma ci sono altre persone che, come lui, stanno subendo la stessa sorte infame…


Quest’esperimento di Tsukamoto si potrebbe definire un incubo cupo, in cui la trama conta poco o nulla. Lo scorrere delle immagini è frenetico e assordante, i rumori teneri della carne si sostituiscono a quelli duri del metallo. Una prova d’estetica cyberpunk, dove il look e i vestiti sono composti da pezzi di ferro e metallo fuso.

L’ultimo elemento (sostituibile solo parzialmente col metallo) è il sentimento umano che ancora aleggia in mezzo ai ferri. Per arrivare a un finale nichilista di totale fusione metallica, conseguenza inevitabile di un processo inarrestabile.

La via italiana allo steampunk « Dario Tonani


La casa editrice 40kBooks è particolare: produce soltanto libri digitali, in altre parole ebook. Dario Tonani è uno dei suoi autori di punta e sforna a getto continuo pubblicazioni su pubblicazioni; Chatarra è la sua ultima produzione:

Il terzo capitolo della saga di Cardanica conferma le atmosfere inquietanti e oppressive dei primi due, continuando ad accerchiare i lettori con i suoi incubi meccanici.

Una coppia di fratelli, avvelenatori della Gilda, intossicatori di professione, arriva sull’isola di Chatarra, il cimitero delle macchine mostruose. Il loro compito è iniettare del veleno nelle piccole cavie che allevano e quindi darle in pasto ai giganteschi rottami ancora vivi e affamati.

Al centro dell’isola la vita è finita da tempo, ma lungo le coste i pericoli sono ancora in agguato. Ed è una missione cui non si può rinunciare: l’obiettivo è sconfiggere il Morbo, in grado di trasformare rapidamente ogni essere vivente in una statua di metallo.

Non tutto andrà per il verso giusto. Soprattutto quando i due giovani incontreranno la Robredo, ancora viva e ancora desiderosa di nutrirsi.

Questo terzo capitolo appartiene, appunto, alla saga Robredo; le precedenti puntate e il contesto in cui è inserito Chatarra sono raccontate qui.

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Nerxes.com

– Daily writings | for thoughtful & reflective moments.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: