HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per novembre, 2011

Teutoburgo


Il sentiero porta verso la defenestrazione del mio essere. Alla fine della balza, al suo culmine, ho trovato anche la fine del mio viaggio, insieme ai miei compagni, ai miei commilitoni, alle mie famiglie. Qui a Teutoburgo è tutto così tetro, la luce non entrerà mai più, non ricordo quando l’ho lasciata…

Destroy


Destroy, dicevi. Distruggi ogni cosa, ogni riferimento, ogni sensazione. Ma poi, la ricostruzione, con quali canoni? Quali pretese? Quali argomenti?

Mi sono ritrovato a gestire il nulla e a costruirlo con le mie sole forze, ne ho percepito soltanto le rifrazioni aromatiche e tutto, ora, tutto quello che è intorno a me ha le mie fattezze; psichiche, soprattutto. Ha le mie idiosincrasie, le mie declinazioni: hai distrutto tutto, mi hai permesso di regnare.

È italiana la «porta logica» del computer quantistico – Corriere della Sera


[Letto su Corriere.it]

È un chip di vetro di due centimetri di lato la nuova «porta logica» del futuro computer quantistico che invece degli elettroni userà la luce, cioè i fotoni. L’hanno ideata, costruita e brevettata un gruppo di ricercatori italiani dell’Università La Sapienza di Roma, del Politecnico di Milano e dell’Istituto di fotonica e nanotecnologie del Cnr. I dettagli sono ora pubblicati sulla rivista britannica Nature Communications.

QU-BIT – Sul chip con un laser è stato inciso un circuito integrato che pilota i fotoni in maniera precisa governando la luce polarizzata e trasferendo così una maggiore quantità di informazione in qu-bit che sono gli elementi di base di un computer quantistico. «Finora si lavorava con specchi e altri elementi convenzionali», spiega Paolo Mataloni, professore di ottica quantistica all’Università La Sapienza. «Adesso il nuovo dispositivo miniaturizzato consente risultati prima inimmaginabili e permette di utilizzare l’informazione contenuta nel fotone sfruttando appunto la polarizzazione dello stesso fotone».

CNOT – Il chip di vetro è stato battezzato Cnot e rappresenta uno degli elementi fondamentali per la realizzazione dei computer quantistici ottici. La loro capacità farà impallidire le possibilità offerte dagli elaboratori odierni. Il risultato ottenuto con vari collaboratori, tra cui Fabio Sciarrino e Roberto Osellame, è frutto di un piano finanziato dal ministero Istruzione, università e ricerca e dal progetto europeo Quasar.

* * *

Fin qui l’articolo del Corriere; ma per chi fosse completamente a digiuno di computer quantistici, ecco cosa ne dice Wikipedia e Carnevaledellafisica.ning.com.

Psychomanteum – Celestial Body Absent


Le attività frattalizzate s’insinuano perfette roteando, schiacciando la mia essenza fisica. Eppure, sento l’epifania di ciò, osservando gustando percependo l’evanescenza dei codici matematici esoterici

PlayList Tersicore 29.11.11


Bela Lugosi's Dead

Image via Wikipedia

Krell – Turn Bach
Cindytalk – Untitled
Cindytalk – Cloud symphony n. 3
Swans – Let it come down
Demonix – Voyeur
Kirlian Camera – Enemy closing in
Tuxedomoon – James Whale
Tuxedomoon – Loneliness

———-

My Dying Bride – The Wreckage of My Flesh
Diary of Dreams – End of Flowers
Joy Division – Passover
Joy Division – Candidate
Bauhaus – Bela Lugosi Is Dead
Fields of the Nephilim – Subsanity

Presenza erox


Un vago profumo che sa di ormoni. Si eleva oltre le mie barriere psichiche e determina un continuo flusso di desiderio decrittabile, per certi versi alieno, per certi versi aggressivo e famelico. Ti osservo negli occhi mentre ti prendo la mano – la vedo, la vedo come se l’avessi qui – e così ti sfioro le orecchie, mi sentirai anche quando non sarò vicino a te.

Discendo


…ogni discesa emozionale si disperde nel fluttuare libero del caos, strali e memi di matematica sono incomprensibili, inafferrabili, sembrano distanze frattalizzate non riconducibili a nessuna forma tridimensionale.

Alessandro Rolfini

Be Different...Be Free !!

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: