HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per marzo 28, 2012

Fronde


Le fronde si piegano. Le fronde acquisiscono il mio umore e ne apprendono il tono, la polarità. Affondo, senza più tornare…

Bagnasciuga


Integrato nel suolo, integrato nella distesa di parole e significati che ogni istante sommerge la coscienza; integrato e disturbato, da dentro, per la resa emozionale di rimando, un bagnasciuga che è diventato arido…

∂| FantasyMagazine | Magnifica Presenza


Su FantasyMagazine.it la recensione al nuovo film di Ferzan Ozpetek, Magnifica Presenza. Nella rece segue poi un breve discorso sul Fantastico, cui il film dovrebbe appartenere e che invece non viene neanche menzionato sui media più diffusi. Interessante…

Un aspirante attore catanese (Elio Germano), arriva a Roma in cerca di fortuna prendendo in affitto una vecchia casa nel quartiere di Monteverde vecchio. Scoprirà presto, di non essere l’unico inquilino dell’appartamento, abitato dai fantasmi della compagnia teatrale Apollonio (tra cui spiccano il capocomico Beppe Fiorello, da cui il gruppo prende il nome, la bellissima Vittoria Puccini e la ballerina Margherita Buy).

Nessuno degli spettri si rende conto della propria condizione, il gruppo continua ad abitare la casa convinto che la guerra sia ancora fuori dal loro rifugio, sebbene siano morti nel 1943.

Il giovane, solitario per natura, instaura presto un rapporto con i suoi spiriti arrivando a una convivenza insolita quanto piacevole e reciprocamente utile: il ragazzo si fa insegnare i trucchi del mestiere di attore e in cambio, come in tutti i classici del genere, gli spettri chiedono aiuto per scappare dai nazisti, scoprendo infine di essere morti con tutte le conseguenze del caso.

Il film di Ferzan Ozpetek, risulta un affresco delicato su un tema complesso come l’accettazione di se stessi e il labile confine tra realtà e finzione che corre in parallelo con la lotta eterna tra essere e apparire. Il regista, ricorre al mondo dell’omosessualità e del travestitismo per un puntuale commento sociale intriso di rimandi al teatro e alle maschere della vita, ormai più finte dei numeri di avanspettacolo della compagnia Apollonio del film, che strizza l’occhio a questi fantasmi tanto quanto ai sei personaggi in cerca di autore e all’opera pirandelliana in generale attraverso le citazioni di I giganti della montagna e dei Quaderni di Serafino Gubbio operatore.

Leggi il seguito di questo post »

Communicating Bacteria Dress, social design “batterico” – Neural.it


[Letto su Neural.it]

Com- municating Bacteria” è un’ installazione ispirata da ricerche biologiche sui flussi di comunicazione tra batteri ed è frutto della collaborazione tra l’artista Anna Domitriu da tempo impegnata nelle ricerche sulla microbiologia e le pratiche collaborative, i microbiologi Simon Park e John Paul, e il video-artista Alex May. La comunicazione all’interno delle colonie batteriche è fondamentale per la sopravvivenza della specie e si realizza grazie a processi biochimici specifici che avvengono sia all’interno delle colonie stesse che verso l’esterno. Nel caso del batterio Chromobacterium violaceum CV026, per esempio, questo scambio di informazioni ha delle conseguenze molto evidenti: infatti nel suo stato inattivo questo batterio è bianco, ma diventa viola quando riceve una comunicazione dai suoi simili. Questa particolare specificità cromatica è stata l’innesco estetico dell’installazione “Communicating Bacteria”: colonie di Chromobacterium violaceum sono state utilizzate come colorante (vivente) per tessuti. I suddetti batteri sono stati perciò instillati in un tessuto finemente ricamato e appositamente intriso in un brodo di coltura. Qui il diffondersi della comunicazione tra i batteri (con la sua tipica e colorata scia) ha creato un elegante motivo decorativo sull’intero abito, trasformandolo in una originale e singolare mappa dei complessi flussi di comunicazione. Il risultato finale è un’installazione composta dal prezioso abito dai sinuosi decori violacei, posizionato su di un manichino e accarezzato da luminose proiezioni video 3D che ridisegnano le direzioni seguite dai motivi organici. La scelta dell’abito come supporto al design creato dai batteri è significativa. Esso è infatti una rappresentazione molto forte del concetto di convenzione su cui la nostra società è fondata, che ci distingue dagli animali e a cui siamo tutti siamo più o meno sottoposti. Nell’installazione l’abito è protagonista, così finemente cucito e ricamato, impreziosito dalle scie in continua trasformazione ed elegantemente illuminato, come fosse un microcosmo autonomo. Tradotto in questa deliziosa e affascinante forma estetica l’abito sembra avere una vita propria, di cui è possibile godere indisturbati e dall’esterno, scoprendo la scintillante bellezza che i flussi di comunicazione possono creare.

Metachaos


Uno splendido video di Alessandro Bavari, illustratore del prossimo NeXT 17.

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

it takes a fool to remain sane

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

J. Iobiz

Scrittore. In realtà, sono solo un personaggio di fantasia, ma di quale fantasia non ricordo più

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

Mágica Mistura✨

Uma mistura mágica de poesia, imagens, música, citações, atualidades e velharias do Brasil e do mundo,sempre com um toque de inconformismo ...

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Paesaggi dell'Anima

Gallerie da Vinci

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: