HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per aprile, 2012

Valenze disincarnate


Le concatenazioni matematiche si dislocano su binari inaccessibili alle usuali operazioni mnemoniche; con la coda degli occhi interiori colgo piccole diffrazioni rallentate nel tempo, movimenti estesi nel non spazio che riportano sensorium cupi di valenze disincarnate.

La mappa è una contrazione – ESTRATTO


La chiosa al vetriolo di Jonix poneva fine alle schermaglie verbali tra i due tombaroli. Erano due personaggi che andavano a scavare là dove gli archeologi ancora non avevano voluto o potuto effettuare sondaggi, scavi, indagini con vecchi e nuovi metodi non intrusivi e basati sull’utilizzo di tecnologie rivoluzionarie, sistemi esperti in grado di incrociare quantisticamente informazioni sparse per i vari criteri di aggregazione della realtà. Il lavoro del tombarolo era rimasto inalterato, ma qualitativamente le nozioni tecnologiche a disposizione facevano la differenza: Jonix e Castren erano due tecnici formidabili, che avrebbero potuto tranquillamente assistere un ingegnere molecolare nei suoi test in laboratorio.

Quella scatola musicale – probabilmente era anche un lettore di musica digitale – doveva essere interfacciata quanto prima con qualcosa che fosse in grado di leggere il contenuto del suo file system. Jonix voleva capire bene cosa vi era dentro e, soprattutto, ipotizzare cosa poteva essere colato fuori, dilavandosi nel terreno: poteva trattarsi di gocce di dati, di brandelli di fatti vissuti in prima persona, di escoriazioni della realtà; energia, in altre parole, trasformata in informazioni fissate nella materia mai del tutto senziente, mai completamente inerte.

Jonix circoscrisse un’area abbastanza vasta intorno all’oggetto – quasi un metro, forse anche di più in profondità. Operò una scansione quantistica dei legami chimici presenti nel terreno, mentre Castren osservava e settava le apparecchiature, attraverso tool di calibrazione della sincronicità. Il reticolo relazionale che si otteneva era un grafo tridimensionale, un oggetto che per essere compreso al meglio doveva essere palpato, sfogliato come un carciofo. Jonix indossò la strumentazione che gli poteva permettere di comprendere tutte quelle informazioni complesse, e cominciò l’indagine.

“Castren, aumenta la compressione dissociativa, dobbiamo sollecitare parecchio la materia”.

“Più di tanto non posso, potrei distruggere i legami olografici, già fin troppo labili”.

“È la prima cosa sensata che dici da anni, ti rendi conto?”…

In vendita qui, a € 2.99, senza DRM

Beltane


Arriva con il senso dello scuro. Arriva e si lascia decrittare usando le percezioni psichiche, le percezioni ascendenti: questa è la notte per lasciarsi avvolgere dalle energie; questa è la notte in cui ci si districa tra il senso di angoscia e la liberazione pura.

Piaceri diffusi


Le ombre hanno sapore erotico. Si avvinghiano in formato compresso, con un codec sconosciuto, e lasciano sensazioni di esteso piacere fisico – istantanee rese infinitamente piccola, ma olografiche.

Ecco Scarti, di Roberto Bommarito, vincitore del Premio Short Kipple 2012 | KippleBlog


[Letto su KippleBlog]

In un mondo degenerato che non riesce più a smaltire l’eccesso di spazzatura, un orfano adottato da un istituto religioso vede nascere su di sé un homunculus che poi si stacca dal proprio corpo. Mentre il mondo cade inesorabilmente verso la guerra globale, lui vive la storia d’amore con Eva.

Questa qui sopra è la quarta di copertina del vincitore del Premio Short Kipple 2012, Roberto Bommarito col suo Scarti. Il racconto è disponibile sul sito Kipple qui, al prezzo di 1€, come sempre senza DRM.
La redazione Kipple approfitta dell’occasione per fare i complimenti a Roberto e alla sua creatività.

La matematica imperfetta


Il ponte si estingue seguendo le successioni molecolari, lasciando sospesa soltanto la definizione di iato, quella in cui m’infilo inebriandomi di matematica esotica ed esoterica.

Le mie comprensioni


 

I frattali nel cielo si susseguono incessanti, lasciando sospesa soltanto la mia meraviglia e il punto di domanda su dove posso porre il limite fisiologico delle mie comprensioni.

 

Dove?


Realtà a bolla, si susseguono incessanti usando matematiche aliene per palesarsi. In quale bolla ero?

Your hole


Infilo le mie estremità attraverso i buchi dimensionali che trovo, ne ho scovati a centinaia. Io vado lì dentro, evocando così immagini e memi propri degli usuali e impensabili continuum, che sei.

Marilyn Manson – Personal Jesus


Mi sembrava giusto segnalare questa cover di Marilyn Manson (cover dei Depeche Mode datata, credo, 2004, quindi all’epoca non era così scontata come adesso) non tanto per l’eccelsa qualità sonora, o per la sperimentazione, o per l’empatia, quanto per l’iconografia che vi è contenuta (e anche nel clip) che fa dire, che mi fa dire, che da queste parti si patteggia per l’oscurità, per il malato, per la corrosione e per l’obliquità. Ecco, l’ho detto…

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Gallerie da Vinci

Paesaggi dell'Anima

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: