HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per aprile 22, 2012

Il display


Il display è una fucina di informazioni personalizzate, le vedo solo io con i miei nuovi occhi settati sul grado di oscurità interattiva. Il display rimanda a me le distorsioni del continuum e mostra, mostra pienamente, quelle connessioni che sottilmente speravo e intuivo, ma che non avevo mai esperito, nemmeno in stati alterati e affinati di consapevolezza.

Il convegno


Il convegno va di pari passo con il contegno assunto nell’istante più tragico, più avulso dal cuscino di fiori bellissimi e profumati che poteva apparire, ai tuoi occhi, l’happening. Il convegno è un simposio di energie occulte che improvvisamente, puoi vederlo, ora divengono afone al tuo nome, alla tua presenza, alla tua esistenza.

Qualcosa che vibra


Attraendo i passi resi usuali dal tempo, dall’abitudine, dalla consuetudine, mi trovo a gestire il sincopato come un’abitudine, anch’esso è un’abitudine; declinazioni che lasciano denotare, soltanto, che l’entropia è uno strumento feroce, che esplode nelle mani di chi la maneggia o la invoca, o la considera soltanto. Una piccola riserva da tenere sempre a mente, finché si è postumani, mentre si cammina.

Il momento di lasciare


Le diffrazioni si espandono seguendo un percorso anomalo, non quello che pensavi fosse il giusto corollario delle tue attività psichiche e di ricerca. Qualcosa sembra non tornare? Qualcosa si rifrange sulle onde di ritorno, dell’energia? Lascia che tutto si afflosci mentre stai espiando la tua vitalità, ormai inutile.

Intervista a Francesco Verso, autore di “Due Mondi” | 06 Live


UN’intervista interessante e poco canonica, a Francesco “Xabaras” Verso, è uscita su 06live.it. Poco canonica perché le domande poste e le risposte date sono oggettivamente diverse dalle solite che si fanno in queste occasioni. Ne allego uno stralcio.

Il Premio Urania con Mondatori ti ha cambiato le prospettive.

Facendo un tipo di narrativa un pochino particolare..

Perché la tua narrativa é…spiegaci.

La mia è una narrativa di genere che da un punto di vista il più semplice possibile si definisce fantascienza, anche se in realtà l’elemento scientifico mio è piuttosto blando, non è l’elemento più importante.

E qual è l’elemento più importante per te?

E’ quello fantastico; un qualche cosa che ti sorprende per la sua verosimiglianza. Non è un fatto vero ma è un fatto altamente probabile, che date certe condizioni potrebbe succedere.

Infatti il mio non è mai un futuro lontano o i pianeti, alieni o astronavi. No. Il mio futuro è sempre sulla terra, anche se una terra molto diversa da quella che conosciamo. Mi piace esplorare quegli elementi antropologici, psicologici del futuro. La chiamo, prendendo in prestito una definizione importante che ho trovato in un libro di Burgess, autore di Arancia Meccanica, narrativa del futuro “future fiction”, senza stare troppo a caratterizzarla. The future fiction, io affronto il futuro. Che può essere da un punto di vista economico, politico, sociologico. C’è la fantascienza dell’outer space..io uomo vado alla conquista dei nuovi pianeti (fino a Star Trek diciamo), fino ad arrivare a Ballard, William Gibson, che hanno detto no alla fantascienza dell’outer space ma si sono rivolti l’inner space, cioè è il nostro spazio interno, guardiamo dentro quello che è l’uomo del futuro. E quindi i miei temi hanno a che fare con l’inner space. Tutte quelle che sono le tecnologie che stiamo scoprendo; a me interessa quell’aspetto lì.

L’altro tipo di fantascienza è un tipo di fantascienza di evasione, in qualche modo, che ti dice: se il mondo è così brutto perché non ce ne andiamo tutti su un’altra galassia?

Per me invece il problema è cercare di migliorare le cose qua.

Cavallette neanche tanto Criptiche

http://waitforthericochet.blogspot.com/

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

J. Iobiz

Scrittore. In realtà, sono solo un personaggio di fantasia, ma di quale fantasia non ricordo più

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

Mágica Mistura✨

Uma mistura mágica de poesia, imagens, música, citações, atualidades e velharias do Brasil e do mundo,sempre com um toque de inconformismo ...

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana sul cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: