HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Intervista ad Alessio Brugnoli | KippleBlog


[Letto su KippleBlog]

Sul blog AsinoRosso è uscita un’intervista ad Alessio “Galessio” Brugnoli, il vincitore dell’ultimo Premio Kipple che è uscito pochi giorni fa in eBook, senza DRM e al prezzo di 2.5 €.
Premio Kipple 2011 e steam punk made in Italy, subito ai vertici…
In Italia, negli ultimi anni, l’estetica steampunk si sta sempre più diffondendo in Italia. Vi sono community, siti, blog autorevoli, tutti dedicati all’argomento.
Nell’ultimo anno, sono usciti almeno altri due libri, come Vapore Italico, un’antologia di racconti edita dell’Edizione Scudo, o Qui si va a vapore o si muore di Alessandro Forlani della Pyra Edizioni.
Un’estetica in cui si confrontano due diverse anime: la prima, figlia new wave britannica, l’essenza è nello spirito ribelle e dissacratore dei miti dell’Ottocento.
In pratica, una revisione di quanto scritto nei romanzi da Kipling a Twain, da Verne a Salgari, dove si mostra il loro lato oscuro
La seconda, invece, deriva da una riflessione quasi heideggeriana sul ruolo della teknè: in un mondo in cui questa è sempre più invasiva e massificante, l’individuo si ribella.
Non più oggetto, puro fruitore di ciò che gli impone il sistema economico, ma soggetto che reiterpreta in maniera straniante la tecnologia, recuperando una dimensione personale e artigianale.
All’estetica dell’ipad, nulla più di un vassoio colorato che soltanto il rimbecillimento globale può far considerare bello, si contrappone quella del legno e dell’ottone, proiezione del proprio io.
Ne Il Canto Oscuro, si celebra proprio questa estetica, decadente e immaginifica, in contrapposizione al grigiore contemporaneo degli uomini morti dentro
 
Steam Punk e connettivismo, link condivisibili?
Li accomuna la contaminazione tra generi e il recupero del sentimento del senso e della storia
Contaminazione, poichè lo Steampunk è un genere impuro che, a seconda dell’autore si mischia, con istanze e ideologie differenti, dalle esoteriche alle mainstream.
Senso della storia… Se nei paesi di lingua anglosassone, lo Steampunk sfida la mitologia western o quella vittoriana, quale può essere il suo avversario in Italia ?
La retorica risorgimentale è già stata ridicolizzata in ogni modo. Abbiamo avuto un impero coloniale da barzelletta.
L’unica cosa rimasta da dissacrare è quella certa retorica revisionista che rappresenta gli stati italiani pre unitari come modelli di buon governo e di virtù.
Il mio Steampunk prova a mostrarli come erano: o meglio a dimostrare che l’Italiano, indipentemente dal governo che è costretto a sopportare, è sempre vittima dei suoi difetti: l’egoismo, l’avidità, il servilismo, l’illusione di essere più furbo del prossimo
Steam Punk e horror e-o noir, idem?
Nel mio caso, e ribadisco ogni autore Steampunk ha una storia a sè, noir più che giallo. Il giallo presuppone che il mondo abbia un significato etico e gnoseologico.
Il Male è scoperto e punito e la realtà può essere compresa razionalmente. Nel mio romanzo, è difficile intuire persino l’esistenza stessa del Bene.
I personaggi, come spesso ci capita, seguono i loro egoismi, istinti e meschini calcoli. Il Reale poi, è un labirinto di specchi o una tempesta, dove tutti sono naufraghi e si aggrappano ai relitti più improbabili per sopravvivere
Steam Punk e ..la nuova scrittura,  il tuo manifesto doc, forse: una variabile più europea e quasi rosso seta, elegante?
E’ stato un esperimento molto particolare, dinanzi al quale molti critici del fantastico italiano, seguaci dello show don’t tell, storcerebbero il naso.
Ho ripreso il romanzo tradizionale di fine Ottocento, con le sue convenzioni, penso al narratore onniscente, con tutte le sue chiacchiere e il suo divagare e da una parte vi ho innestato elementi tratti da Robbe-Grillet e da Gadda, dall’altra dai cantastorie popolari.
Mi proponevo di ricreare una prosa straniante che avrebbe reso su carta le contraddizioni logiche e sociali del mondo del romanzo.
Ci sono riuscito ? Chissà… Lo possono giudicare solo i lettori

No comments yet»

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Poiesis

La poesia è l’elaborazione profonda di un pensiero. Collana Letteraria Poiesis per Il Vajo del Libro Verona

Perversamente Tua

Come stelo mi piego e ti raggiungo, angelo nel tuo inferno, demone di un perverso paradiso.

PINK FLOYD ITALIA

Il primo blog italiano sui Pink Floyd, news e non solo. Fatto da un fan... per i fans!

lucangreenwaters

Lucania dalle Verdi Valli e dalle Acque Cristalline

ludmill@nte

" Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

LA FLOTTA DI VEGAN

Cucina verde e ispirazioni nerd

Lezioni Sul Domani

Blog di Fantascienza

Salvatore Leone

Il vizio dell'aria

La Ciarla

a cura di Giovanni Pistolato

A Place For My Head

La vita è una commedia per coloro che pensano e una tragedia per coloro che sentono.

Frattali di Nuova Aurora

racconti dall'Universo Perpendicolare

Diventare.

Sia il discorso che il silenzio trasgrediscono.

Antares666's Weblog

Just another WordPress.com site

Dimensione Visiva Personale

.....semplicemente quello che vedo e niente più

Indice di lettura

Fantastico e immaginario

Critica.Mente: la sola costanza è il cambiamento

divagazioni letterarie, sociali e politiche

Associazione LiberoLibro

Associazione letteraria e culturale

Kipple Officina Libraria

Let the vision flow

Ivano Mingotti

Pagina ufficiale autore

Psicologia INcambiamento

"Ciò a cui opponi resistenza persiste. Ciò che accetti può essere cambiato" Carl Gustav Jung

Il Vecchio Mente

Memorie di uno scrittore dell'immaginario coi Baffi.

HOMO RADIX

TIZIANO FRATUS ~ LIBRI, VISIONI & AZIONI PER DISEGNATORI DI RADICI E CERCATORI D'ALBERI SECOLARI

Free Animals, Loved & Respected

Sustainable Development

La lanterna del pescatore

laboratorio di scrittura di Giorgio Galli

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

sogno di crudele farfalla

"A questo mondo ci sono persone che odiano la realtà. Io vendo sogni a quelle persone"

Verso Ercole

Il blog di Stefano Paparozzi

The Connective World

Siamo i Custodi della Percezione, i Guardiani degli Angeli Caduti in Fiamme dal Cielo, Lupi Siderali. Un gruppo di liberi pensatori indipendenti. Viviamo nel cyberspazio, siamo dappertutto. Non conosciamo frontiere.

1001 Scribbles

Random and Abstract Lines

rogueclassicism

quidquid bene dictum est ab ullo, meum est

Astracon

Blog connettivista e virale

Aquinum muro ducta colonia, a triumviris deducta (Lib. Col., 229)

Nuclear Family

Life without art is stupid

Kira A

|||||||blood is my warm blanket|||||||

il piccolo viaggiatore

consigli di viaggio per ventenni in giro per il mondo

architettura ecosostenibile

Contemporary green building

novecentosessantadue

Pensieri Longobardi.

Il Bloggo di Herr Joe & Ma'am Freida

psichedeliche recensioni & racconti opinabili digitati su una tastiera insettoide

nonquelmarlowe

le indagini di un investigatore bibliofilo

Humani nihil

Angolo di riflessione sui miracoli della creatività umana

Cucina Veg for Dummies

Tra un morso e l'altro

Giorgia Penzo 🌹

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 340 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: