HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per maggio 17, 2012

Strani nuovi mondi 2012 ∂ Fantascienza.com


Su Fantascienza.com la segnalazione dell’antologia Strani nuovi mondi – 2012, in cui compaiono nomi a noi noti, come Simone “Abate degli Stolti” Conti e Vito Introna.

Estrapolando la quarta di copertina del libro dall’articolo:

Terzo appuntamento con il Premio di Letteratura Fantascientifica Giulio Verne, nato per offrire agli scrittori la possibilità di proporre i loro racconti di fantascienza all’interno di uno spazio che contribuisca alla diffusione di questo genere di letteratura. La presente antologia ospita le opere prime tre classificate nel 2012 più i vincitori dei due premi speciali (Fantascienza Spaziale e Miglior Giovane Autore).

Autori Vari, Strani Nuovi Mondi 2012 (2012) – Edizioni Della Vigna, collana Fermenti 11, pagg. 159, euro 9,90

PostPopuli “Neuronica”: un film da un racconto connettivista – PostPopuli


Su PostPopuli un post monumentale dedicato a Neuronica, il film che prende spunto dal racconto omonimo di Roberto “Ro” Furlani, cosceneggiato e diretto da Gabriele Calarco su spunto iconografico di Tommaso Ragnisco.

Il post è davvero immenso, e io vi segnalo solo questo passaggio, a mo’ di esempio:

Ma di cosa parla Neuronica? È la storia di Defrag, nome in codice del miglior hacker sulla piazza, che viene contattato da una grossa impresa di costruzioni per realizzare una joint-venture lampo con un altro colosso industriale, per realizzare una transazione illecita finalizzata all’acquisizione a titolo definitivo del Tunnel della Manica. Non mi addentro nei dettagli e nei motivi dell’operazione, ma vale la pena sottolineare che Defrag è munito di un innesto neurale che potenzia enormemente le sue performance (i dati vengono trasferiti con un elevato bit-rate, con enorme sicurezza e via dicendo). D’altra parte, Defrag è anche un fuorilegge che nel corso della sua carriera ha fatto perdere a compagnie private e statali capitali enormi, motivo per il quale si ritrova con i Servizi Segreti alle calcagna. E questo non è nemmeno l’unico problema che il protagonista deve affrontare, visto che deve vedersela anche con la gamma di marginalità, cioè l’alterazione della percezione sensoriale entro un limite di non-pericolosità (in altre parole, l’innesto permette all’innestato di vedere gli alberi fosforescenti, se così gli piacciono, però non di vedere come verde un semaforo che invece è rosso). Un’opzione simpatica, che però presenta qualche controindicazione…

La trasposizione cinematografica di Gabriele Calarco cambia qualcosa a livello di trama, com’è inevitabile, visto che cinema e narrativa sono due linguaggi diversi, ma rispetta splendidamente gli elementi cardine del racconto. Elementi cardine che sono: un forte risvolto spionistico; uno scenario affaristico, torbido, dove si muovono quartieri alti della finanza che si cimentano in scalate di potere al fine di ottenere egemonie economiche; infine (aspetto più propriamente connettivista) la questione della realtà aumentata, dove mondo fisico, sogno e rete si compenetrano dando luogo a un’interferenza tra tre dimensioni originariamente distinte.

Gabriele Calarco ha letto Neuronica sulle pagine di Delos e mi ha contattato tramite Facebook per chiedermi l’autorizzazione a trasformare la mia narrazione in un film. Potete immaginare la mia sorpresa nel ricevere una simile richiesta, tanto più che, onestamente, in precedenza non avevo minimamente pensato a una trasposizione cinematografica di Neuronica, e che è stato il cinema a venire da me anziché viceversa. Sorpresa ed entusiasmo con cui ho anche accettato la richiesta di collaborare alla sceneggiatura del film, che stiamo completando. Per quanto riguarda la seconda vita di Neuronica, quella cinematografica, passo la parola a Gabriele, vero ideatore del progetto.

Leggetevi tutto il post, è un obbligo. Capirete il perché andando avanti nel 2012.

J.R.R. Tolkien, Edward Bach e il Connettivismo al British Institute « Giovanni Agnoloni – Writing and Travelling


Oggi alle ore 18.00 Giovanni “Kosmos” Agnoloni sarà, come dice lui nel suo post:

alla Biblioteca delBritish Institute di Firenze (Lungarno Guicciardini 9 – primo piano) per una tavola rotonda con la counsellor Marina Menichelli (Presidente dell’Accademia Centaurea – Associazione Italiana Ricerca Rimedi Floreali) e il prof. Giuseppe Panella (critico letterario e docente presso la Scuola Normale di Pisa) sul mio saggio Tolkien e Bach – Dalla Terra di Mezzo all’Energia dei Fiori (Galaad Edizioni, 2011 – http://www.galaadedizioni.com/schede/tolkienebach.htm), sulla raccolta da me curata e tradotta Tolkien. La Luce e l’Ombra (Senzapatria Editore, 2011 – http://www.ibs.it/code/9788897006176/zzz99-agnoloni-g/tolkien-la-luce-e.html), e con riferimenti anche alle tematiche di fondo dell’avanguardia letteraria delConnettivismo (su cui vi ricordo la mia recente intervista sul blog Critica Impura, di Sonia Caporossi – http://criticaimpura.wordpress.com/2012/05/12/il-connettivismo-come-sensibilita-sottile-e-archetipica-del-se-unintervista-impura-con-giovanni-agnoloni/).

Gli interventi saranno in parte in italiano e in parte in inglese.

Chi può, vada!

Kipple.it: La giustizia di Iside – Cartaceo


[Letto su KippleBlog]

Esce anche in cartaceo, per l’autrice Clelia Farris, La giustizia di Iside, il romanzo seguito de La pesatura dell’anima, vincitore del Premio Kipple 2010.

In un Egitto sospeso tra culto dei morti, religione isiaca, trasformazioni genetiche di vegetali e animali, e una rivoluzione, politica ed ecologica, si innestano le vicende dei Sette, una squadra di poliziotti che, grazie a un accordo con i Giudici dei Morti, può scambiare l’anima di un assassino con l’anima della vittima, e ottenere che quest’ultima resusciti. Ma perché questo avvenga, occorre che tutti i componenti della squadra si riuniscano nel serdab.

Menes, uno dei Sette, è ucciso in un bagno pubblico dismesso. Il capitano che comanda la squadra chiama Naïma a sostituirlo.

Naïma è un Occhio di Horo, un detective che si occupa di delitti comuni. Per obbedire al superiore, è costretta ad abbandonare la caccia a un assassino che uccide dissanguando le sue vittime, e ne tumula il corpo in modo insolito: una piramide di fogli bianchi, un violoncello, una lastra di cristallo.

Nel corso delle indagini, i Sette si troveranno ad affrontare il Mare-di-Sotto, una regione sotterranea popolata da creature mostruose, originate da dissennati accoppiamenti pre-rivoluzione tra geni di pesci, di alghe e di esseri umani. E scopriranno che non tutti i resuscitati sono felici di essere ritornati in vita.

Naïma infine riuscirà a risolvere i suoi casi e a scoprire chi ha ucciso Menes, ma il prezzo da pagare sarà alto.

Il libro è in offerta lancio a 11€, 240 pag., ISBN 978-88-95414-76-8, cliccando qui.

PlayList Tersicore 16.5.12


Diary of Dreams– Victimized

Diary of Dreams

Diary of Dreams (Photo credit: VintFalken)

Desiderii Marginis – Songs over Ruins
Der Blutarsch – Time is thee enemy – XII
Elend – Ardour
Forseti – Das Abendland
Hagalaz’ Runedance – When The Trees Were Silenced
In The Nursery – Groundloop
Kirlian Camera – Drifting

——-

Kirlian Camera – Austria (full metal mix)
Swans – Let it come down
The Cure – Torture
Diary of Dreams – War On A Meadow
Last Rites – The Powers That Be

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

J. Iobiz

Scrittore. In realtà, sono solo un personaggio di fantasia, ma di quale fantasia non ricordo più

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

Mágica Mistura✨

Uma mistura mágica de poesia, imagens, música, citações, atualidades e velharias do Brasil e do mundo,sempre com um toque de inconformismo ...

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Television, and Music Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

corruptio pessima optimi

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana sul cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Astro Orientamenti

Ri orientarsi: alla ricerca del nostro baricentro interiore

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: