HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per ottobre 22, 2012

Trans-Human Espress – Il nuovo romanzo di Lukha B. Kremo | KippleBlog


[Letto su KippleBlog]

Il Presidente degli Stati Uniti d’America perse i sensi una mattina di fine luglio. Quello fu il giorno in cui cominciò la fine.”

Parte sparato Trans-Human Express il nuovo romanzo di Lukha B. Kremo, con una serie di incredibili svarioni dei personaggi più potenti della Terra.

Una strana epidemia si diffonde tra i potenti del mondo: è solo l’inizio di un agghiacciante piano criminale globale.
Luke Pitagora, informatico ed ex detective, viene chiamato a far parte di una commissione per indagare sul fenomeno, ma presto si rende conto che la commissione stessa è sotto controllo. Proseguirà le indagini da solo, con l’aiuto di due fedeli automi.
La chiave è difficile da scovare, perché si trova tra le pieghe della musica…
I tre scopriranno che qualcuno sta comunicando con il passato assicurandosi il “download” delle menti più geniali e decisive della Storia per modificare e sconvolgere la situazione politica attuale.
E ci riuscirà.
Ispirato alla Trilogia degli Illuminati di Robert Anton Wilson, ne risulta un originale thriller internazionale in cui gli elementi di fantascienza tecnologica e cyberpunk s’inseriscono nel filone catastrofista, di cui Sergio Alan D. Altieri rappresenta il maestro in Italia, creando il mosaico di un’Umanità lucidamente folle e in precario equilibrio tra leggi dell’economia e spinta spirituale.
L’autore:
Lukha B. Kremo è autore di romanzi e racconti non solo di fantascienza. Ha diretto la rivista Avatär, vincendo tre Premi Italia Fantascienza. Ha pubblicato racconti su varie antologie tra le quali Supernova Express (2006, Fantanet), Frammenti di una rosa quantica (Kipple, 2008) e Avanguardie Futuro Oscuro (Kipple, 2009).
Ha pubblicato cd di musica elettronica con lo pseudonimo di Krell e organizzato il progetto Sonora Commedia.
Dopo Il Grande Tritacarne (2005) e Gli occhi dell’anti-Dio (2008), con Trans-Human Express Lukha B. Kremo è risultato per la seconda volta finalista al Premio Urania Mondadori e si conferma come voce originale della fantascienza italiana.
L’eBook è scaricabile sia in formato ePub che Mobi (Amazon), senza lucchetti elettronici (DRM), sul sito della Kipple.it e presto sarà disponibile in versione cartacea, limitata a 50 copie numerate dall’autore stesso, al prezzo di copertina di 15€ ma, per coloro che lo acquisteranno dal nostro sito, in promozione a 11€.
Questo è il booktrailer, su musica di Krell:

∂| ThrillerMagazine | Il metodo Cardosa


Interessante il romanzo segnalato da ThrillerMagazine: Il metodo Cardosa, di Carlo Parri. È un giallo, particolare, perché mescola varie suggestioni:

occultismo, documenti antichi, cultura (citazioni a go-go, ma quella su Holmes poteva risparmiarcela), spunti d’amore senza cacciarsi nel palloso rosa, accenno lesbico per stare ai tempi, individuo e coralità, momenti di pausa, di riflessione e altri di adrenalinica azione.

Una breve sinossi:

Terza sezione della Squadra Mobile di Roma. Qui è stato trasferito il vicequestore aggiunto Leonardo Cardosa che viene dalla Sicilia. Intanto un pensiero a Francesca Vanni, una collega con cui amoreggia e due parole con Caterina, la sua scrivania anni Trenta. Il 20 settembre altro spostamento, via dalle scartoffie “a cercare assassini” al commissariato Vescovio. Subito un morto ammazzato con un colpo di pistola alla nuca presso un’edicola di giornali. Trattasi di Edmondo Corcelli “forse il più importante costruttore di Roma”, fissato con l’occultismo. Assassino a volto scoperto come da ripresa di una telecamera di sorveglianza. Pubblico ministero Caterina Lamanna che in passato lo aveva indagato per corruzione confortandolo, tuttavia, con qualche salto sul letto che fa sempre bene.

La sonata all’idrogeno di Iain M. Banks ∂ Fantascienza.com


Ian M. Banks at Worldcon 2005 in Glasgow, Augu...

Ian M. Banks at Worldcon 2005 in Glasgow, August 2005. Picture taken by Szymon Sokół. (Photo credit: Wikipedia)

Ciò che Iain M. Banks rappresenta per la cultura del Fantastico e SF mondiale non è certo un mistero. Colpevolmente ne ho parlato quasi per niente da queste parti, ed ecco che cerco di fare ammenda in qualche modo cominciando col segnalare quest’articolo di Fantascienza.com, ambientato nel Ciclo della Cultura:

Una gigantesca società galattica basata su un’iper tecnologia che ha sconfitto la povertà e le disuguaglianze. Una società vecchia di migliaia di anni in cui umanoidi e intelligenze artificiali si mescolano in modo un po’ anarchico e a tratti freak, in cui si giocano varie partite su più tavoli e dove la Terra è soltanto un pianetucolo periferico che viene trascinata nel grande consesso galattico un po’ di straforo e senza troppa convinzione.

Ora Banks ha appena dato alle stampe The Hydrogen Sonata, decimo e per ora ultimo volume della saga, che amplia e approfondisce ulteriormente le vicende del ciclo.

Dare una cronologia del Ciclo non è possibile, dato che ogni volume racconta vicende non sempre legate con quelle degli altri e nemmeno inserite in una sequenza temporale. In quest’ultimo volume protagonista è la razza dei Gzilt, un popolo che diecimila anni prima ha contribuito a costituire l’embrione della Cultura, mettendosi poi in disparte. Dopo diecimila anni i Gzilt sono pronti per la Sublimazione, il passaggio collettivo a un nuovo stato di esistenza. Ma l’apparizione di strani oggetti chiamati Presenze, non contemplati dal Libro della Verità, di due altre razze, gli Scavengers e gli Zidhren, pronte a spartirsi la superiore tecnologia Gzilt e la misteriosa distruzione di una nave da guerra Gzilt scatenano una serie di eventi che interrompono la Sublimazione e influenzano l’intera Cultura. Il musicista Vyr Cossont, dotato dei quattro arti necessari per suonare l’Antagonistic Undecagonstring, deve allora mettersi a caccia delle informazioni necessarie a sbloccare la situazione, possedute da un umanoide che si dice avere più di diecimila anni, cioé l’essere vivente più antico dell’universo.

In alcune interviste rilasciate di recente, Banks ha spiegato di aver approfittato degli ultimi romanzi dei ciclo per approfondire alcuni aspetti della storia della Cultura solo accennati in altri volumi: “Non sono ancora riuscito a immaginare elementi del futuro che non possano essere spiegati per bene attraverso la descrizione della Cultura”. Che, per inciso, Banks pensa essere lo scenario migliore per l’umanità, “anche se francamente dovremmo essere molto fortunati…”. Riguardo al Libro della Verità citato nel romanzo, Banks dice: “È il libro sacro dei Gzilt, e a differenza degli altri libri sacri dice sul serio la verità, compresi i progressi tecnologici che la popolazione non sarebbe stata in grado di anticipare per tempo. Ma c’è un grosso punto interrogativo sulla sua provenienza, che viene messo in evidenza fin dall’inizio della storia, solo poche settimane prima della Sublimazione”.

Ecco, ho impiegato molto più dell’articolo originale di quanto avrei voluto, ma credo sia stato necessario per rendere giustizia a quest’autore e alla corretta esposizione della complessità della saga, davvero un esempio per ogni scrittore e una sfida non indifferente per ogni lettore. Da qualche parte dovrò pur cominciare, a leggere…

SILENT LOVE OF DEATH – The Valley of Unrest


Mi guidi con la voce verso le coordinate del deliquio, solitudine rappresa e buio musicale che intriga e avvolge, gli alberi che raccontano nella notte muovendo l’alfabeto delle loro fronde.

Leggi il seguito di questo post »

Ciò che non vedi


I vermi mangiano il cervello, le mucose, le ossa, la vita biologica. Sono il tramite con le istanze ineffabili collegate con il nulla. Ciò che non vedi, ciò che ti cancella.

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

corruptio pessima optimi

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Nerxes.com

– Philosophic writings, for thoughtful and reflective moments.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: