HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per ottobre 24, 2012

NeXT-Fest – La prima convention romana del Connettivismo


Ecco l’evento romano, il primo nella storia delle NeXT-Con. Una tre giorni densa di eventi connettivisti e non solo con ospiti di richiamo, editori, argomenti in grado di ridefinire il concetto e l’immagine di Futuro; con Bruce Sterling, Sergio “Alan D.” Altieri, Giuseppe Panella, Dario Tonani, Michele Salvezza.

Dove stiamo volando? La risposta alla fine della NeXT-Fest!

NeXT-Fest

DOVE STIAMO VOLANDO?

26-27-28 Ottobre 2012 – Centro Culturale Elsa Morante, Piazzale Elsa Morante – Roma

26 Ottobre 2012

Ore 16.00

Conferenza stampa

Ore 16.45 – Radici 1

L’esperienza delle Avanguardie: una testimonianza video degli ultimi Futuristi

Con Marco Rossi Lecce e Antonio Saccoccio

Ore 17.45

Presentazione nuovo Podcast connettivista

Con Simone Pizzi, Gabriele Calarco e Sandro Battisti

Ore 18.00

Presentazione libri

Sentieri di notte” di Giovanni Agnoloni – Galaad Edizioni – con Francesco Verso e l’autore

Olonomico” di Sandro Battisti – CiEsse Edizioni – con Luigi Milani e l’autore

Notturno alieno” di Gian Filippo Pizzo – Bietti – con il curatore

Ore 20.15

Rinfresco

Ore 21.45

Performance – Reading

A cura dei connettivisti

27 Ottobre 2012

Ore 10.00 – Rizomi 4

Poesia e connettivismo

Con la partecipazione di: Alex Tonelli, Ettore Fobo, Domenico Mastrapasqua

Ore 11.00

Performance

La sauna dei cinque, reading a cura di Alex Tonelli e Domenico Mastrapasqua

Ore 12.00 – Rizomi 2

Orizzonti matematici e abissi quantistici: dal margine del caos alla suggestione della fantascienza

Con la partecipazione di Emanuele Manco, Giovanni De Matteo, Lukha B. Kremo, Roberto Furlani ed Emmanuele Pilia

Ore 13.00

Pausa pranzo

Ore 15.00

Presentazione del progetto cinematografico Neuronica di Roberto Furlani e Gabriele Calarco, con gli autori

Ore 15.30 – Radici 2

L’immaginario fantastico, dal tardo-romanticismo a Weird

Con Giovanni Agnoloni, Giuseppe Panella, Alex Tonelli, Francesco Cortonesi, Errico Passaro, Pier Luigi Manieri

Ore 17.00 – Rizomi 1

Immaginario popolare ed esperienza avanguardista nel panorama della fantascienza

Con Emanuele Manco, Lanfranco Fabriani, Salvatore Proietti

Ore 18.30

Presentazione delle opere editoriali Warriors – Le nuove furie di Sergio Altieri, e Mondo9 di Dario Tonani, con gli autori

Ore 19.30

Presentazione del progetto cinematografico Like Icke di Francesco Cortonesi e Federico Greco, con gli autori

Ore 20.00

Pausa cena

Ore 21.30 – Stoloni 1

Augmented reality: come cambia il mondo nell’interazione con il virtuale

Con Bruce Sterling, Luigi Milani, Jasmina Tešanović, Francesco Gatti

Ore 23.00

Fine lavori

28 Ottobre 2012

Ore 10.00 – Rizomi 3

Avanguardie artistiche, Transarchitettura ed esigenze eco urbane del prossimo futuro

Con Alessio Brugnoli, Andrea Di Priamo, Emmanuele Pilia

Ore 11.00 – Stoloni 2

Grafie future, tavola rotonda sulla fantascienza in evoluzione

Con Salvatore Proietti, Sandro Battisti, Giovanni De Matteo

Ore 12.00

Trend editoriali, con Francesco Verso

Ore 12.45

Pausa Pranzo

Ore 14.30

Games/Podcast, con Simone Pizzi

Ore 14.40

Presentazione libri

Crepe nella realtà” di Mario Gazzola – ALEA eBooks – con Sandro Battisti e l’autore

Ore 15.00

Post-Humans, il mondo senza uomini in immagini, con Gabriele Calarco presentato da Mario Gazzola

Ore 15.15

Incontro con gli editori

Ore 15.50

Presentazione del cortometraggio “Io ritengo”, con gli autori Elio Venutolo, Alessio Merulla e Antonio Mattiali

Ore 16.15 – Rizomi 5

Jung, Crowley, Burroughs – il cinema connettivista senza astronavi

Con Tino Franco, Michele Salvezza, Tommaso Ragnisco, Mario Gazzola, modera Pier Luigi Manieri

Ore 18.00

Chiusura lavori e saluti

Editori accreditati

  • Cagliostro ePress
  • CiEsse Edizioni
  • Delos Books
  • Galaad Edizioni
  • Kipple Officina Libraria
  • NeXT – HyperHouse

L’Obama Romano | ilcantooscuro


Segnalo questo post de IlCantoOscuro in cui si pone l’accenta sulla ricchezza di una società multirazziale, multiculturale, aperta ai nuovi innesti. La citazione di Alessio “Galessio” Brugnoli è Classica, nel senso che arriva dall’età Classica: dall’imperatore Claudio.

A quale motivo si deve attribuire la rovina degli spartani e degli ateniesi per quanto forti sul piano militare, se non al fatto che respingevano i vinti come stranieri? Stranieri hanno regnato su di noi. Ormai i galli si sono assimilati a noi per costumi, cultura, parentele: ci portino anche il loro oro e le loro ricchezze, invece di tenerle per sé! Senatori, tutto ciò che crediamo vecchissimo, è stato nuovo un tempo: i magistrati plebei sono venuti dopo quelli patrizi, quelli latini dopo quelli plebei, quelli degli altri popoli italici dopo i latini…

Ecco, c’è tutto. Tutto lo sberleffo per l’ignoranza dimostrata e per la stupidità di chi continua a professare che il mescolare razze non porta a nulla. Teorie razziste che non hanno altro fondamento che la idiozia insita. C’è tutto, ed essere un gruppo, uno Stato e un popolo aperto non può fare altro che bene. È dimostrato dal periodo d’oro di Roma.

Sentieri di notte, di Giovanni “Kosmos” Agnoloni – Breve recensione


Ho appena terminato la lettura di Sentieri di notte, il romanzo di Giovanni “Kosmos” Agnoloni, uscito da pochi giorni per Galaad Edizioni. Vergo poche note, dettate dal cono d’ombra imposto dalla lettura, che alberga ancora in me. Voglio innanzitutto segnalare che l’esperimento di Kosmos si configura come un ponte verso il mainstream, verso la scrittura non di genere; questo ponte è gettato non per sottrazione bensì per addizione, avendo Giovanni inserito nel plot più generi: SF, Fantastico, Thriller, Spy story, e anche ondate di filosofia energetica e religione. Il tutto calato in un alone fortemente decadente, mittleuropeo, in cui i fantasmi abissali del nazismo si muovono ancora determinando ombre cinesi, un futuro del pianeta inserito in disturbanti egemonie a opera delle multinazionali software.

200 pagine prettamente connettiviste da leggere tutte d’un fiato, fino alla catarsi finale, fino alla trasfigurazione della già raffinate macchine e, proprio per questo, possibili pietre miliari dell’evoluzione postumana: e se l’uomo del futuro passasse non per la ingegnerizzazione del suo carapace biologico bensì per l’evoluzione spirituale degli androidi?

Grazie, Giovanni

News e Presentazioni – Francesco “Xabaras” Verso


Cover of "Inception"

Cover of Inception

Sul sito_blog di Francesco “Xabaras” Verso è apparsa questa interessante iniziativa, che riporto pari pari.

La fantascienza torna in Biblioteca con un ciclo di tre presentazioni e altrettante proiezioni di film.

Inizierermo lunedì prossimo, 29 ottobre dalle ore 19 (è previsto un aperitivo) con il film Inception di Cristopher Nolan.
Su invito del direttore della Biblioteca Arvalia di Corviale di Roma, Antonio Trimarco e alla presenza del direttore del circuito delle Biblioteche di Roma, Alessandro Massimo Voglino, vi introdurrò all’idea che guiderà questi incontri per poi passare a presentare brevemente il film in oggetto. Al termine di ogni film, terremo una tavola rotonda sui temi che emergeranno dalla visione della proiezione.

In questa prima serata parleremo di “Fantascienza e Sogni” insieme al saggista e critico cinematografico Pierluigi Manieri, mentre il 26 novembre sarà la volta di Gattaca del regista Andrew Niccol per discutere di “Fantascienza e Manipolazione/Ibridazione” insieme a un altro critico cinematografico, Stefano Coccia, di CineClandestino.

Infine l’ultimo lunedì di dicembre proietteremo Dark City, di Alex Proyas per parlare del rapporto tra “Fantascienza e Architettura” insieme a Emmanuele “Peja” Pilia e Massimiliano Ercolani dell’Associazione Laboratorio di Transarchitettura A.L.T.A in un luogo come Corviale che si presta bene allo sviluppo del tema.

Vi aspetto quindi lunedì prossimo in via Marino Mazzacurati 76 e, se potete, passate parola girando il link a questa pagina a chiunque possa essere interessato.

Pennyebook: Mondo9 di Dario Tonani: L’ebook diventa un libro di carta. E vola in America


Intervista e notizia, al contempo, per Dario Tonani, su PennyeBook: il suo romanzo Cardanicasta per uscire su carta, DelosBooks, collana Odissea, dopo le avventure digitali che hanno avuto gran successo sui nostri mercati. Ormai non solo nostri, perché Paul Di Filippo si è interessato alle storie di Dario facendole tradurre e pubblicare negli States. Uno stralcio dell’intervista:

Ci racconti in tre righe l’universo di Mondo9­? 

Tre righe? È dura, ma ci provo. Mondo9 è un pianeta desertico, infetto, letale, la cui civiltà è ferma alla meccanica e alla carpenteria. A solcare le sconfinate distese di sabbia tossica tra una città e l’altra sono titaniche navi a ruote, governate da decine di uomini. La “Robredo” – protagonista del ciclo che abbraccia oltre trent’anni di storia del pianeta – è una di queste, la più potente, la più famelica, fiore all’occhiello della cantieristica locale. Ma questi strani veicoli non sono esattamente solo ciò che sembrano. Sono creature senzienti, vive… Come vedi non sono stato nelle tre righe!

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

thinkingmart.com

– Daily thoughts to go.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: