HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

∂| Fantascienza.com Blog |uno Strano Attrattore » Blog Archive » La guida galattica per non-connettivisti /3 – I connettivisti e le rotte del futuro


Puntata spinoff (e finale) della disamina di Giovanni “X” De Matteo sulla NeXT-Fest conclusasi tre giorni fa. Questa volta è una pura analisi del futuro che attende il Movimento connettivista.

Nessuno può dirlo, però possiamo provare a tracciare delle rotte. E tra le rotte in corso di esplorazione ce n’è almeno una nuova, che sta andando progressivamente ad aggiungersi alle due ormai consolidate, storiche. La prima era l’attitudine alla commistione tra i generi, e il futuro ci vedrà sempre più attivi sui terreni di confine della fantascienza, nel tentativo di spingere il movimento a fare i conti con gli angoli più remoti e bizzarri del fantastico, ma non solo. La seconda era la propensione a declinare la nostra prospettiva artistica secondo un paradigma multimediale: narrativa, poesia, arti grafiche, cortometraggi, un numero crescente di approcci alla televisione e al cinema. A queste strade se ne va ora ad accostare una terza. Lukha B. Kremo, insieme a Marco Milani uno dei grandi assenti alla con (e a entrambi va il nostro abbraccio), ha coniato per questa un’etichetta che trovo di notevole impatto: nextstream. È il tentativo di operare un “ripotenziamento” della fantascienza e del fantastico, dall’esterno: agendo sul campo del mainstream, sulle orme di numerosi autori che ci hanno preceduti, da Thomas Pynchon e i postmoderni a Haruki Murakami, passando per Kurt Vonnegut, J.G. Ballard, Jorge Luis Borges, Italo Calvino e l’elenco sarebbe davvero troppo lungo per citarli tutti. Lavorare un po’ per sottrazione, come dicevo a proposito delle divergenze/affinità tra cinema e letteratura di fantascienza, invece che per accumulo. Alleggerirsi, insomma, per correre più veloci, e arrivare più lontani. Ed espandere la frontiera, inglobando nuovi settori nello spazio d’influenza che ci è familiare.

E adesso, in calce a tutte le analisi lette in giro per il web e che credo di aver fedelmente riportato, metto una piccola postilla personale per ringraziare stavolta l’organizzazione Zètema del Centro Culturale Elsa Morante, nella persona di Pier Luigi Manieri che ha reso reale questa convention all’interno di una cornice da isola felice, circondata da brutture architettoniche in cui l’Elsa Morante svetta come un faro nella notte per diversità, e bellezza; ringrazio per l’opportunità dataci entusiasticamente di far convergere gli appassionati e curiosi nella bolla temporale in cui siamo stati tre giorni, a sciorinare le nostre pumping brain machine.

Questo è davvero l’epitaffio della NeXT-Fest, che va in archivio e lascia il testimone alla prossima convention che verrà, speriamo presto, da qualche parte.

1 commento»

[…] Non posso non riportare qui i collegamenti ai rispettivi resoconti della Next-Fest redatti da Sandro Battisti e Francesco Verso, in cui mi sembra di riscontrare una comunione di fondo – fatti i dovuti […]

Mi piace


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Poiesis

La poesia è l’elaborazione profonda di un pensiero. Collana Letteraria Poiesis per Il Vajo del Libro Verona

Perversamente Tua

Come stelo mi piego e ti raggiungo, angelo nel tuo inferno, demone di un perverso paradiso.

PINK FLOYD ITALIA

Il primo blog italiano sui Pink Floyd, news e non solo. Fatto da un fan... per i fans!

lucangreenwaters

Lucania dalle Verdi Valli e dalle Acque Cristalline

ludmill@nte

" Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

LA FLOTTA DI VEGAN

Cucina verde e ispirazioni nerd

Lezioni Sul Domani

Blog di Fantascienza

La Ciarla

a cura di Giovanni Pistolato

A Place For My Head

La vita è una commedia per coloro che pensano e una tragedia per coloro che sentono.

Frattali di Nuova Aurora

racconti dall'Universo Perpendicolare

Diventare.

Sia il discorso che il silenzio trasgrediscono.

Antares666's Weblog

Just another WordPress.com site

Dimensione Visiva Personale

.....semplicemente quello che vedo e niente più

Indice di lettura

Fantastico e immaginario

Critica.Mente: la sola costanza è il cambiamento

divagazioni letterarie, sociali e politiche

Associazione LiberoLibro

Associazione letteraria e culturale

Kipple Officina Libraria

Let the vision flow

Ivano Mingotti

Pagina ufficiale autore

Psicologia INcambiamento

"Ciò a cui opponi resistenza persiste. Ciò che accetti può essere cambiato" Carl Gustav Jung

Il Vecchio Mente

Memorie di uno scrittore dell'immaginario coi Baffi.

HOMO RADIX

TIZIANO FRATUS ~ LIBRI, VISIONI & AZIONI PER DISEGNATORI DI RADICI E CERCATORI D'ALBERI SECOLARI

Free Animals, Loved & Respected

Sustainable Development

La lanterna del pescatore

laboratorio di scrittura di Giorgio Galli

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

sogno di crudele farfalla

"A questo mondo ci sono persone che odiano la realtà. Io vendo sogni a quelle persone"

Verso Ercole

Il blog di Stefano Paparozzi

The Connective World

Siamo i Custodi della Percezione, i Guardiani degli Angeli Caduti in Fiamme dal Cielo, Lupi Siderali. Un gruppo di liberi pensatori indipendenti. Viviamo nel cyberspazio, siamo dappertutto. Non conosciamo frontiere.

1001 Scribbles

Random and Abstract Lines

rogueclassicism

quidquid bene dictum est ab ullo, meum est

Astracon

Blog connettivista e virale

Aquinum muro ducta colonia, a triumviris deducta (Lib. Col., 229)

Nuclear Family

Life without art is stupid

Kira A

|||||||blood is my warm blanket|||||||

il piccolo viaggiatore

consigli di viaggio per ventenni in giro per il mondo

architettura ecosostenibile

Contemporary green building

novecentosessantadue

Pensieri Longobardi.

Il Bloggo di Herr Joe & Ma'am Freida

psichedeliche recensioni & racconti opinabili digitati su una tastiera insettoide

nonquelmarlowe

le indagini di un investigatore bibliofilo

Humani nihil

Angolo di riflessione sui miracoli della creatività umana

Cucina Veg for Dummies

Tra un morso e l'altro

Giorgia Penzo 🌹

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 339 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: