HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per gennaio 10, 2013

Infinito che non si sgretola


Avere gli occhi chiusi predispone alla visione dell’infinito che non si sgretola.

Annunci

Mezzotints – Arte e Cultura: Presentazione dell’eBook WAR – Weapons. Androids. Robots.


Ancora Dario Tonani sugli scudi. Per la casa editrice Mezzotints Ebook, collana Raggi, esce una piccola raccolta di racconti – due – di Dario ambientata nel genere Military Science Fiction, Necroware e Poliarmodi, ambientati entrambi sulla Terra, in un nero domani dietro l’angolo. Due storie di droni militari vomitati da un inferno biomeccanico: soldati cyborg composti di ritagli di cadavere; uno sciame di letali macchine autorigeneranti. Armi la cui funzione-obiettivo è preservarsi, propagarsi, e proseguire a combattere. Perché la guerra non ha mai fine, nemmeno con la morte.

Il sito segnala una breve sinossi dei due pezzi:

In Necroware, durante una missione di pace gli ispettori NATO Monaldi e Leclerc investigano su un corpo rinvenuto in una fossa comune in Kosovo meridionale. Sospettano si tratti dei resti di un Militech, un soldato ottenuto assemblando parti umane e quindi rianimato – a più riprese – con una tecnologia avanzatissima. La prima generazione di questi droidi da combattimento comparve dal nulla durante la seconda guerra mondiale. Da allora sono riemersi in molteplici conflitti in varie parti del globo, seguendo una direttiva ignota. Il ritrovamento del droide costituisce un’opportunità unica per capire la tecnologia che li anima e cosa li guidi. Ma anche una squadra di Militech in cerca di pezzi di ricambio è nei paraggi.
In Poliarmoidi, due razziatori – un presunto veterano e un ragazzino – penetrano in un cantiere abbandonato alla ricerca di chincaglieria militare smaltita illegalmente, con l’obiettivo di rivenderla sul mercato nero. L‘incursione nell’High Rise, gigantesco complesso mai concluso – lo scheletro in decomposizione di un leviatano di cemento e calcestruzzo, sotto sequestro della Magistratura – si trasforma presto in una fuga disperata da uno sciame di diaboliche micro-macchine da guerra che hanno eletto il cantiere a loro dimora.

ALESSIA RAMELLI INTERVISTA GIOVANNI AGNOLONI SU “ALMAX MAGAZINE” « Writing and Travelling


Giovanni “Kosmos” Agnoloni ci segnala una sua intervista che è apparsa sul magazine online Almax. Nell’intervista si fa riferimento, oltre che al suo recente romanzo Sentieri di notte, anche ai suoi precedenti saggi tolkieniani. Ancora complimenti a Giovanni.

Quello che segue è, invece, l’elenco delle prossime presentazioni di Sentieri di notte; chi può vada:

venerdì 25 gennaio alle ore 21,00 presso il La Feltrinelli Point di Arezzo (Via Cavour 13), con Francesco “DeadToday” Cortonesi, autore membro del movimento connettivista;

venerdì 1° febbraio alle ore 18,00 presso la Libreria Ubik di Napoli (Via Benedetto Croce 28) con Claudia Graziani e Monica Serra nell’ambito di TemperaNapoli, manifestazione organizzata da Andrea Corona e Laura Mastrogiovanni;

venerdì 8 febbraio alle ore 18,00 alla libreria IBS di Firenze con il prof. Giuseppe Panella (Via de’ Cerretani 16/R)

Il Connettivismo spiegato a un bambino – pt. 1


Una intervista a me, in quattro parti, è cominciata a comparire su PennaBlu, e ha come tema portante far capire con parole semplici che cosa è il Connettivismo. Ringrazio Daniele per la pazienza e la competenza che ha dimostrato, che unita all’arguzia mi ha permesso di fare con lui una bella chiacchierata. A presto per la seconda parte.

Perché “Connettivismo”? Se dovessi davvero spiegare a un bambino che cos’è il Connettivismo, come lo definiresti?

Non so se un bambino comprenderebbe che nel nostro mondo esistono svariate specializzazioni ma, molto spesso, nessuna di esse è collegata alle altre da una figura di riferimento. Ecco, come tratteggiava Van Vogt nel suo Crociera nell’infinito, il connettivista è colui che connette le forme di conoscenza in modo da essere oltre, da comprendere cosa accade e funziona in un layer superiore di consapevolezza.

PlayList Tersicore 9.1.13


A Perfect CircleImagine
Bjork – Hunter
David BowieThe Hearts Filthy Lesson
DepecheMode – The Sinner In Me
Front Line Assembly – Sado-Sasochim (VAC Remix)
Front 242 – Headhunter 2000 (Apoptygma Berzerk Mix)
Funker Vogt – Christ Tripping In Boot Camp(VAC Remix)
Kirlian Camera – Dead zone in the sky (vintage)

————–

Last Rites – The Powers That Be
Nefilim – Xodus (LastRites)
Morgerstern – Hypnotized
XPQ-21 – Darkness
Funker Vogt – Under Deck (Beborn Beton Remix)

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

multa paucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

Il Caos dentro

...che genera una stella danzante

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

PERDERSI TRA LE EMOZIONI DEI BORGHI ITALIANI

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 27 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist ♠ Edizioni Underground? ♠ Edizioni Open ♠ Panesi edizioni 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

Sabbiature Magazine

Società, costume, cultura

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, studi tradizionali, antropologia del sacro, storia delle religioni, folklore, esoterismo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: