HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per gennaio 12, 2013

Olonomico, il mio nuovo romanzo per CiEsse Edizioni


Nel cosiddetto Impero Connettivo – uno Stato, modellato sull’esempio dell’Impero Romano, il cui dominio si estende sia sullo spazio sia nel tempo – l’imperatore Totka_II e il suo alto funzionario Sillax continuano a progettare espansioni territoriali e temporali. Le loro nuove mire si concentrano su un territorio dove i giovani Lycia e Storm interagiscono caoticamente con uno strano personaggio che si nasconde dietro movimenti apparentemente incomprensibili.

L’Impero, governato da una stirpe di alieni semieterni, causa prima dell’umanità e poi della postumanità, è davvero così florido? Che cosa accadrà, quando i percorsi di tutti i personaggi del romanzo s’incontreranno, e utilizzeranno tutti i continuum con cui verranno in comunicazione? Una splendida metropoli, asettica e algida li attende…

Questa è la quarta di copertina del mio nuovo romanzo, Olonomico, ultimo di una serie tra racconti e romanzi ambientati nell’universo dell’Impero Connettivo. L’editore in questione è la CiEsse Edizioni, casa editrice emergente che ha, come editor di riferimento per il settore del Fantastico e della SF, Luigi Milani, che ha creduto fin dall’inizio – insieme all’editore Carlo Santi – nelle potenzialità del mio romanzo.

Olonomico esce in duplice veste, in cartaceo acquistabile qui al prezzo di 15 euro, e in ebook senza DRM acquistabile qui al prezzo di 5€. Il libro verrà presentato venerdì 26 alle 17 circa nell’ambito della NeXT-Fest, prima di una serie di date promozionali in giro per l’Italia.

Nuovi range di esistenza


Distolto non disturbato, procedo con le iniezioni di pura e definitiva sintassi cosmica, definisco i nuovi range di esistenza: sono il demiurgo di me stesso.

Rafforzamenti di fuga


Guardo la differenza di potenziale memetico rafforzarsi ai campi del lato visivo e subisco, in un attimo, la frusta del colpo di reni del continuum in cui sono. Raccolgo le ossessioni di provenienza e studio la mia via di fuga, nel nuovo continuum a venire.

INTERVISTA A BRUCE STERLING: IL CYBERPUNK, IL CONNETTIVISMO, L’ITALIA – PostPopuli


PostPopuli ospita la bella intervista di Giovanni “Kosmos” Agnoloni a Bruce Sterling, fatta in occasione della NeXT-Fest dello scorso ottobre. Serie di domande e risposte acute e interessanti, in cui ha spazio anche qualcosa che riguarda noi connettivisti.

Questo convegno è focalizzato sul Connettivismo, movimento letterario originariamente di fantascienza. Che cosa pensa che possa aggiungere allo scenario internazionale della fantascienza e della letteratura in genere?

Sono piuttosto addentro ai movimenti di fantascienza, e credo che abbiano una ragion d’essere, ma, vedi, credo che servano tre cose: mezzi, motivazione e opportunità. Bisogna avere la capacità di scrivere qualcosa e la volontà di farlo; poi bisogna avere il modo di pubblicizzarlo, in modo da raggiungere il pubblico. È difficile dire che cosa si deve fare, che potrà catturare l’attenzione del pubblico o che ispirerà la gente, ma in genere, quando questi movimenti sono “in salute”, affondano radici piuttosto profonde in uno scenario ben preciso. Può anche trattarsi di un gruppo sparuto di scrittori, ma dietro devono esserci migliaia, o magari centinaia di persone che condividono una forma di sensibilità culturale e contribuiscono – consapevolmente o meno – a ciò che dicono quelle poche persone. Di solito un movimento si esaurisce, dopo un certo periodo storico, e forse uno o due dei suoi membri saranno ricordati e diventeranno in qualche modo famosi, mentre gli altri saranno dimenticati od oscurati. Ma, piuttosto spesso, questi ultimi sono quelli che hanno fatto il vero lavoro… mentre gli autori che conquistano la fama sono come dei brillanti e talentuosi calciatori, come Ronaldinho, che è super-famoso, a confronto con gli altri componenti della sua squadra che lo aiutano a fare gol. Dunque, è difficile dire che cosa, nel vostro gruppo, potrà veicolare dei messaggi con una simile efficacia, ma credo che sia importante, per i membri del movimento, riconoscere che non devono essere troppo incentrati su se stessi, ponendosi domande del tipo: “Sono abbastanza geniale?”. Questo conta molto meno del vostro scenario di riferimento. Se riuscirete a comunicare alla gente che là fuori sta succedendo qualcosa, e a convincerli di questo, allora le cose funzioneranno.

La nuova banconota « NeoRepubblica Kaotica di Torriglia


[Letto su NeoRepubblicaKaoticaTorriglia‘s blog]

Come l’Unione Europea (che ha presentato le nuove banconote da 5 euro), anche la Neorepubblica di Torriglia presenta i nuovi tagli della proprie banconote. Saranno da 1 e da 5 Avatar, e saranno stampate entro 1 settimana.
I tagli precedenti non andranno fuori corso e saranno ancora cambiati, ma non saranno più erogati. Per cambi o acquisti: http://www.kipple.it.
Ricordiamo che 1 avatar equivale a 1 euro quando l’euro ha valore maggiore del dollaro e 1 dollaro quando il dollaro ha valore maggiore dell’euro.

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Non siamo soli

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Francesca Di Meo

Rosa Francesca Di Meo. Ua poetessa ,tra Spleen, Horror e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Flavio Torba non esiste, ma ciò non gli impedisce di descrivere l'orrore.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: