HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per febbraio 19, 2013

Postmoderno e fantascienza oggi: intervista a Michele Nigro – EccoLaNotiziaQuotidiana.it


Intervista Michele “Dottore in Niente” Nigro, da parte di Roberto Guerra, su EccoLaNotiziaQuotidiana. Si parla molto di Connettivismo, si è sull’onda di altre interviste di cui l’ultima in ordine di tempo è leggibile qui.

Secondo certa critica la new wave connettivista è una svolta anche mediatica, per la fantascienza italiana. Esatto?

Se utilizzi il termine “mediatica” per sottolineare il fatto che il Connettivismo, in qualità di movimento artistico-letterario, sfrutta tutti i mezzi di comunicazione – dalla carta alla rete – che ha a disposizione per lanciare determinati messaggi e per valorizzare alcune tematiche scientifiche e fantascientifiche sottovalutate dagli utenti di quel tipo di fantascienza che un tempo era catalogata come “letteratura di evasione”, allora hai pienamente ragione: il Connettivismo è mediatico, ma lo è tenendo sempre presente la qualità del mezzo utilizzato, personalizzandolo. Il Connettivismo non punta sullo spamming bensì su un’opera di influencing grazie alla quale farsi scoprire senza forzature. Se, invece, il termine “mediatica” si riferiva alla funzione di mediazione compiuta dal movimento connettivista tra la fantascienza e altri generi letterari, e tra la letteratura e altre discipline e altri saperi, allora sono felice di darti ragione per la seconda volta nel giro di un’unica risposta: da molti la contaminazione è vista come la causa scatenante di una malattia infettiva che causerà la morte per diluizione, o la sopravvivenza in nicchie ecologiche isolate e ben protette, di quei generi letterari che sceglieranno di lasciarsi contaminare. L’evoluzione è sinonimo di vita: la vera sfida intellettuale consiste nel sapere perché scegliere la contaminazione, capire i segni dei tempi, accettare la cultura derivante dalle scelte tecniche e scientifiche compiute per noi dalla società, invece di coltivare stili narrativi che non ci appartengono più. La trasformazione è già in atto, il linguaggio non può isolarsi dal cambiamento. Il Connettivismo è interdisciplinare perché la società in cui viviamo e il medium comunicativo che utilizziamo sono interdisciplinari: la letteratura, dal momento che è sempre stata espressione dell’epoca in cui è stata prodotta, non può non essere coinvolta in questa fase evolutiva.

Le illusioni e la Natura


La fallace consistenza della realtà si sovrappone al tuo carapace, incredibilmente evanescente.

www.posthuman.it – G 25 live al Goganga | Visceral Connection


Sarà un weekend connettivista quello che si è configurato a Milano l’1 e il 2 marzo prossimi. Come ci segnala Mario “Black M” Gazzola sul suo posthuman, il giorno prima della Visceral Connection, evento che richiamerà connettivisti e non solo da tutta Italia, Mario performerà la sua pièce teatrale di ispirazione ballardiana e non solo al Goganga, pub in via Cadolini. Accanto a lui ci sarà Simona Aileen Pala e saranno sostenuti, entrambi, dalle sonorità noise di Francesco La Rosa dei Thought Machine.

Ci vediamo lì?

Un cinema semivuoto, una giovane film maker in cerca d’ispirazione, un film che non parte mai…
Al suo posto partono visioni e flashback di una metropoli impazzita, di un mondo del lavoro che non ha pietà per nessuno.
Neanche per quella giovane collega, così dolce, ma anche così indifesa che…

Giocare il Futuro – Eclipse Phase « Il futuro è tornato


Segnalazione su FuturoTornato di un’opera globale, nel senso di multimediale e nel senso di scrittura a mani multiple, tante.

Immaginate, se volete, che una persona… un gruppo di persone, molti dei quali conoscete, e stimate, prendano tutto ciò che più vi piace – ma proprio tutto – eliminino tutte le parti noiose e ripetitive, e ve ne facciano un condensato tale che, pur trattandosi esattamente delle cose che più vi piacciono, il risultato comunque è fresco, originale, e una fonte di sorpresa ad ogni nuova scoperta.

E immaginate, se volete, che questo universo meraviglioso e meravigliosamente “vostro” sia a vostra disposizione.

Per esplorarlo, per scriverci storie, per creare, per giocarci.

Per viverci una parte del vostro tempo.

Immaginate che questa cosa si chiami Eclipse Phase, e che sia disponibile in formato cartaceo ed elettronico per poche decine di euro.

Un’occhiata alla bibliografia?

Iain Banks, David Brin, Warren Ellis, Peter Hamilton, Ken Macleod, Richard Morgan, Alistair Reynolds, Kim Stanley Robinson, Bruce Sterling, Charlie Stross, Vernor Vinge, e Peter Watts.

E sì, anche Greg Egan.

Un’opera cartacea, in eBook, un gioco opensource.

Leggi il seguito di questo post »

WE3 – NOI3 ∂ Fantascienza.com


Recensione a un fumetto intrigante, su Fantascienza.com. Animali trattati in maniera cibernetica vengono usati in azioni di guerra e divengono così intelligenti da voler fuggire dalla loro misera condizione, aiutati da umani in qualche modo illuminati.

Tema animalista che merita, di suo, la menzione per sensibilità e lungimiranza. Da leggere in un fiato solo.

Bandit, Tinker e Pirate, un cane, un gatto e un coniglio, erano tre adorabili animali domestici, almeno sino a quando vennero catturati e utilizzati per un progetto segreto del governo.

Ora i tre sono inseriti in un esoscheletro dotato di circuiti elettroidraulici e di armi di ogni genere, una meraviglia tecnologica che permette ai tre animali di compiere missioni di combattimento di ogni genere.

Il collaudo sul campo riesce perfettamente, un pieno (e sanguinoso) successo che dimostra l’efficacia degli organismi ibridi come dispensatori di morte.

A quel punto l’esercvito decide di eliminare i tre prototipi per passare a una fase successiva del progetto, ma l’inaspettato intervento di una ricercatrice permette ai tre di fuggire.

Comincia una gigantesca caccia all’uomo, o meglio all’animale, elicotteri, mezzi corazzati, altri organismi idridi, niente viene risparmiato per fermare la fuga, per Bandit, Tinker e Pirate sembra non esserci via di scampo.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

Mágica Mistura

Espaço poético, rotineiro e alternativo

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Television, and Music Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

corruptio pessima optimi

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana sul cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Astro Orientamenti

Ri orientarsi: alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: