HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per marzo 10, 2013

Infinitamente espanso


Sono bagnato di cosmo, me ne rendo conto solo ora che ci ragiono, ed è forse questo il motivo per cui mi sento improvvisamente libero, esteso, infinitamente espanso.

Annunci

Artisti dell’inconscio ∂ Fantascienza.com


Ringrazio Vittorio Catani per aver scritto un bellissimo pezzo uscito oggi su Delos 152. Mi piace molto, e devo dire che mi piacerebbe anche immedesimarmi nel personaggio descritto da Vittorio, con cui ci vediamo presto, magari già la prossima settimana.

Sono un musicista dell’arte inconscia. Forse ancora ignorate questa interessante forma di espressività. Per essere un vero compositore dell’inconscio occorrono doti innate, ma potete sperare che con esercizio e pazienza anche voi riuscirete a creare qualcosa di ascoltabile, se non di autenticamente artistico. Ad ogni modo è un’arte molto liberatoria. Io non sono mai andato a scuola: con l’Abolizione Scolastica del 2023, la mia cultura viene dalle memorie mentali cui accedo, traendone tutte le notizie di cui ho bisogno. Abolita la scuola, ciascuno si arrangia da sé dovendo essere uno “studioso di se stesso”, come ha acutamente osservato il nostro capo di governo. Il mio apparecchietto psicomusicale traduce in suoni tutto quanto accade nel mio cervello: le infinitesimali correnti elettriche, i pensieri più diversi, sentimenti, sensazioni, tutto si trasforma in materiali sonori secondo codici ben definiti, e può uscirne l’opera d’arte. Cosa volete che dica, evidentemente ho un cervello particolarmente “melogenico”: i suoni che emette, e riascolto, sono decisamente originali, complessi, rilassanti, ma talora anche inquietanti e catastrofici. Ad ogni modo “questa musica si amalgama in un tutto coerente e originale” — così ha scritto di me il noto critico psicomusicale  Fallhopper — e fa di me un grande artista inconscio.

Leggi il seguito di questo post »

RadioNation


Questo è un post dedicato a RadioNation, il sito che ospita la mia Tersicore. È un sito di concerti e musica, pop ma non solo, ed è tenuto con gran cura da Francesca “Fran” Fiorini sotto la direzione di Gianluca Neri, il proprietario di Macchianera (ex di successo di tante altre cose).

Ecco, volevo far loro omaggio, l’ho fatto. E ora li ringrazio, con vero piacere.

Public Image Ltd PiL – One Drop official promo video


Nuovo singolo per i PILPublic Image Limited – la band che Johnny “Rotten” Lydon, dopo che uscì dai Sex Pistols, fondò e che tuttora capitana con mano ferma e autorevole. Mi sono sempre piaciuti i PIL, e mi fa enormemente piacere ritrovare freschezza nei loro brani, nonché nei loro volti; il punk ha generato più di qualche esempio di lungimiranza e intelligenza, non male per chi ha fatto della distruzione la sua epica, dà soddisfazione vedere uno dei suoi epigoni navigare bellamente sui flutti del tempo.

Il testo dopo il salto mostra chiaramente come Lydon sia rimasto lucido e iconoclasta, consapevole allo stesso tempo di cosa è. Quando si dice l’attitudine punk…

Leggi il seguito di questo post »

CALL CENTER: METAFORA E METAMORFOSI DEL LAVORO PARA-SUBORDINATO! | N I G R I C A N T E


Recensione al racconto Call center di Michele “Dottore in Niente” Nigro, segnalata sul suo blog. La redenzione è leggibile qui mentre la segnalazione del racconto è qui. Uno stralcio:

Da un forte disvelamento del proprio non essereè il lavoratore che, sopprimendo ogni forma di velleità individualista, deve sincronizzare la propria esistenza interiore e fisica con i tempi della Produzione… l’individuo è morto, il lavoratore trova la chiave di volta e la via d’uscita al suo disagio ed alla sua condanna.

Analizzando così i suoi “corsivi mentali” coglie quale sia il vero ed efficace strumento di difesa contro i “kapo imprenditoriali…che attuano una costante azione di disturbo psicologico nei confronti di noi, piccoli ingranaggi in bilico tra il bisogno materiale e la mancanza di un sogno. Credono, così facendo, di spronarci, di aizzarci contro i consumatori indecisi e di renderci produttivi”.

Alla cieca devozione ai dogmi di un capitalismo freddo e malato si sostituisce la naturalezza e la spontaneità dell’essere umano troppo spesso sacrificate alle logiche del profitto, restituendo dignità e ragion d’essere all’errore “l’errore è la pausa dalla regola, la distrazione dal Piano, è l’aberrazione che sfida la Noia, è la fuga dello Spirito dall’impegno del Materialismo, è il fiore che spacca l’asfalto, è le “Tredici variazioni sul tema” di Jill Sprecher… È la vita.

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: