HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per giugno 7, 2013

Noccioline da Marte – QUAZ ART: arte sperimentale


Recensione bella e giusta al racconto appena uscito di Alessio “Galessio” Brugnoli, per i tipi della Mela avvelenata, Noccioline da Marte. Su Quaz-Art.

Il punto di partenza comune è il Pop Surrealism. Alessio nel suo racconto è pop, perché la sua novella è un atto d’amore per tutto ciò, dai romanzi di fantascienza ai fumetti, che ha accompagnato la sua infanzia e adolescenza: un universo immaginifico e colorato, dove gli incubi, più che fare paura, suscitano una risata grottesca.
Surrealismo, perché le sue visioni ci costringono a interrogarci sulla vera natura del Reale che ci circonda, lasciandoci sempre con il dubbio che tutto sia il sogno di un Dio beffardo.
Ma come nell’arte loverista, la superficie brillante, raffinata e citazionista, rivela la consapevolezza della dimensione tragica dell’Uomo, in cui l’ironia è antidoto al male di vivere.
Alessio, tra battute e giochi di parole, descrive una società impazzita, in cui i rapporti umani sono svuotati, conta soltanto solo il profitto e che nasconde, dietro pacchiane cerimonie, la volgarità del Potere. Un mondo che è simile all’Italia che dobbiamo sopportare ogni giorno.
Marte è specchio del deserto emotivo che imprigiona la nostra anima. E la follia di un sistema si riflette nella solitudine del singolo, la cui unica libertà è annullarsi in un delirio paranoico.

In turchia cantano Bella Ciao in italiano, noi la cantavamo in turco! | NeoRepubblica Kaotica di Torriglia


[Letto su NeoRepubblicaKaotica‘s blog]

Notizia di questi giorni dice che durante le rivolte in Turchia la gente cantava Bella Ciao in italiano, qui vediamo il presidente della Neorepubblica di Torriglia (con il nome di Krell) che nel 2006 finiva i propri concerti con la versione turca.

IL CONNETTIVISMO DI MARIO GAZZOLA » PostPopuli


Bella intervista, su PostPopuli, a Mario “Black M” Gazzola, che prende spunto dall’evento che sabato 8 giugno lo vedrà protagonista a Pavia per una presentazione di Crepe nella realtà (il suo cofanetto di racconti uscito in eBook per i tipi di Alea) con reading di uno dei tre racconti (sarà “Voto Segreto”). Gran spessore, più propriamente quindi, anche per le domande rivolte a Mario da Giovanni “Kosmos” Agnoloni:

– Il tuo approccio al connettivismo – lo si vede dalla tua raccolta di tre racconti “Crepe nella realtà” – ha una chiara impronta politico-sociale. Perché?

Non sono uno scienziato alla Asimov, non saprei mai scrivere quella hard s/f in cui si sviscerano le frontiere della ricerca in qualche campo. Invece le distopie alla Orwell mi hanno sedotto fin da ragazzo e la narrativa di s/f offre un punto di vista privilegiato (l’ambientazione al futuro) per “giocare al profeta di sventura”, una componente che più o meno implicitamente ha sempre serpeggiato anche nel cyberpunk, corrente di riferimento del mio romanzo Rave di Morte (e pure con diverse stoccatine allo scenario politico globale contemporaneo) e un po’ meno dell’antologia Crepe nella realtà; come anche nel cinema che dal cyberpunk è derivato, da Blade Runner a Strange Days. Ci offre un’ottima chance per dimostrare ai detrattori del genere che anche la nostra letteratura pulp può avere coscienza e uno sguardo morale sul mondo, la società che ci circonda al presente (è sempre quella, in fondo, che nutre le nostre visioni), la Storia, le azioni dell’umanità in essa .

Potremmo dire che la s/f ci consente di “fare un po’ i catoni” senza troppo montar sul pulpito, ma mantenendo la leggerezza, quel pizzico d’ironia, anche di autoironia (che nelle mie storie credo, spero, si percepisca sempre), legata al fatto che, in fondo, stiamo sempre facendo narrativa pulp, appunto, non saggi di sociologia. Insomma, se giochiamo ai profeti di sventura abbiamo il lusso di non essere obbligati ad esser neppure veritieri, anzi – date le nostre visioni – in fondo speriamo sempre di essere smentiti dal futuro!

Insensato e costruttivo


È insensato mostrarsi destrutturati e miserevoli; non è molto costruttivo lasciare strali di sé attorno al mobilio, sul mobilio, dentro il mobilio, affinché ti si ricordi e tu riesca a conservare memoria del tuo essere. Non esiste una ricetta unica e magica per riuscire, o forse sì: essere ciò che si è, riuscire a essere ciò che si è.

If only


Ancora del tempo che significa accorpamento di molecole eteree, entropiche e sfuggenti su altre vibrazioni. Mi sembra di essere così da sempre, se solo potessi dimenticare le mie barriere biologiche…

Mareducata

Chi volete che io sia?

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Tesla Afterburner and the Infinite Sadness

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

Giuseppe Travaglini

Musica, cinema e altro

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: