HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per giugno 29, 2013

Lambwool – Bath


Distribuisco la mia distanza psichica dalle note, dalle tue bellissime note interiori e psichiche e racconto di cosa, come, dove posso individuare il mio angolo di decadenza, fino al disgregamento.

Fuoco chimico


I volti vuoti si configurano oltre le vicissitudini istantanee delle mie percezioni, e affrontano il delirio delle mani e dei corpi che s’infrangono sulla mia psiche. Quattro sorelle di oscure premonizioni, e il fuoco chimico che distrugge la mia carne.

Kipple.it: Tutte le predizioni della fantascienza dal 1600 a oggi


[Letto su KippleBlog]

Una peculiarità contraddistingue la fantascienza da qualsiasi altro genere: la capacità di prevedere la tecnologia e gli eventi sociali del futuro. L’utilizzo dei satelliti nell’orbita geostazionaria proposto da Arthur C. Clarke ne è un esempio – forse il più noto – ma la fantascienza è riuscita a predire centinaia di oggetti e avvenimenti che oggi diamo per scontati.
Il sito Technovelgy.com raccoglie tutte queste predizioni (e altre che potrebbero diventare realtà in un futuro non troppo lontano). Per fare il salto basta cliccare qui. A sinistra la pagina mostrerà un calendario che inizia dal 1600 per arrivare fino a oggi, mentre nella pagina centrale troverete le ultime notizie d’attualità riconducibili alla fantascienza. Una lunghissima lista, davvero interessante, che aiuta a capire quanto la fantascienza sia strettamente legata alla società in cui viviamo.

Margherita Hack 1922 – 2013. Siamo fatti della materia degli astri | Iannozzi Giuseppe in arte “Beppe Iannozzi”


È morta poche ore fa (alle 4.30 di questa mattina) l’astrofisica Margherita Hack. Una persona dalla mente esemplare, cristallina e potentemente analitica, oltre che dalle capacità di empatia verso gli animali unica (niente a che vedere con Rita Levi Montalcini, vivisettrice). Giuseppe Iannozzi sul suo blog cita un po’ di frasi celebre della donna che, a 91 anni, ci ha lasciati. Un estratto:

– Gli animali son creature di questa terra, sono nostri fratelli e quindi non è che si devon considerare oggetti a nostra disposizione. Sono esseri viventi che hanno capacità di amare e di soffrire e quindi dobbiamo trattarli proprio come fratelli, come fratelli minori. Noi abbiamo un cervello più potente, però non vuol dire che, per questo, dobbiamo abusare di loro.

– Io penso che si dovrebbero portare i bambini delle scuole a vedere cosa sono i macelli. I macelli una volta erano in città, oggi li hanno portati ben lontani dalle città e nessuno sa più cosa succede. Per i bambini la carne è un bell’involtino in cellophane che si trova nei supermercati e non sanno nemmeno le sofferenze che sono state prodotte agli animali che hanno fornito la carne.

– Non la mangerei mai [la carne], perché mi sembra veramente atroce uccidere milioni e milioni e milioni di animali… è veramente un’ecatombe ogni giorno sulla terra.

– Quando vedo un animale, quando vedo il suo comportamento, soprattutto dal punto di vista affettivo e istintivo, mi riconosco. Son tanto simili a noi.

Uno dei pochi umani che ho amato, per le sue posizioni illuminate e siderali. È stato bellissimo averla avuta tra noi, mentre sbeffeggiava le religioni e i religiosi e, in particolare, la Chiesa Cattolica.

Surreale, onirico, visionario: Daniele Cascone « Enquire.it


Intervista a Daniele Cascone, grafico dei connettivisti da lunga data, in cui fa un po’ il punto sul suo percorso artistico. Su Enquire.

Cupa ed inquietante, questi alcuni aggettivi usati per descrivere la tua arte. Daniele Cascone invece com’è?
Credo (e spero) meno cupo e inquietante di come talvolta la gente che non mi conosce mi immagina. E, al tempo stesso, chi mi sta vicino, sa che il mio stile è strettamente legato alla mia personalità. Ma non mi va di recitare la parte dell’artista maledetto o del depresso tormentato, poiché non lo sono. Mi definisco un pessimista cronico e disilluso, ma che ride più spesso del migliore degli ottimisti e che vuole ottenere quanto più possibile dalla vita. D’altra parte, come Pirandello insegna, siamo uno, nessuno e centomila e la mia arte esprime solo un lato, peraltro intimo, di me.

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Will I have the power to love???

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Gallerie da Vinci

Paesaggi dell'Anima

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: