HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per giugno 30, 2013

Essere altro


Ho costruito le barriere del delirio in modi artefatti, e complessi. Mi occorre soltanto destrutturare i linguaggi in disfacimento e le definizioni della condizione vitale per riuscire a ottenere fattezze da demiurgo. Ancora momenti di puro delirio sospeso, e poi sarò altro.

Info degradate?


La destinazione è tracciata, lungo archi di conoscenza inenarrabili. Mi sembra di raccogliere info di qualità degradata, eppure la stanza si dilata in modi inumani quando accedo alle nozioni oltre il mio dominio.

Suicidio sul treno, nel bagno, durante la sosta


Quando la decisione è presa il tempo rimasto brucia, come in un reattore, in motore da razzo: furiosamente. Lo spazio da percorrere è contratto, come mai avresti pensato, e mentre intorno i rumori si affastellano caotici, la caduta a spirale nell’abisso è caotica e drammatica, un dolore inenarrabile e una pena senza forma che ti agguanta, ti lascia preda di energie e di te stesso, fino all’annientamento.

L’alienità di Mondo9 – Carmilla on line ®


Analisi dettagliata dell’ultimo lavoro di Dario Tonani, Mondo9, a cura della redazione di CarmillaOnLine. Da sottoscrivere integralmente:

A mio modo di vedere Tonani ha inventato un mondo in cui la vita biologica si scontra contro quella meccanica in una maniera assolutamente inedita. Dico ciò perché su Mondo9 le macchine non si limitano a ribellarsi agli umani, come in tutta la fantascienza che si rispetti, ma sono invece, fin da subito, più importanti degli umani.
Questa importanza, che si percepisce già all’inizio del romanzo, sembra dapprima dovuta a un semplice calcolo di carattere economico: le navi da terraferma di Mondo9 sono macchine altamente sofisticate, il cui valore commerciale è di molti ordini di grandezza superiore a quello degli uomini che fanno loro da equipaggio. Ma non è tutto qui. Queste navi sono macchine complesse, pur senza avere alcun componente elettronico (da qui l’appellativo steampunk attribuito all’universo del romanzo). Ma, soprattutto, le navi di Mondo9 sono, in un qualche senso del termine, vive.
Questo attributo della vita è, a mio parere, la vera invenzione narrativa di Tonani. Le navi che solcano i deserti di sabbia di Mondo9 non sono vive, infatti, perché imitano il pensiero dell’uomo, come fanno i computer e gli automi tradizionali della fantascienza classica. No, esse sono vive perché sono dotate di sensi, perché si muovono, si nutrono, si riproducono, comunicano, e soprattutto perché sono dotate di un istinto di sopravvivenza, o del suo equivalente meccanico.

FRANCESCO D’ISA, DALL’IMMAGINE ALLA SCRITTURA » PostPopuli


Bella intervista su PostPopuli, a cura di Giovanni “Kosmos” Agnoloni, a Francesco D’isa, altro grafico (insieme a Daniele Cascone) cui i connettivisti fanno riferimento da sempre e anche prima per i loro lavori grafici. Un estratto dalla chiacchierata:

– Recentemente anche la tua produzione narrativa ha acquistato visibilità (con i tuoi racconti inseriti nelle antologie Selezione naturale e Toscani maledetti). Perché hai avvertito anche l’esigenza di scrivere, e quanto ti senti scrittore?

In realtà scrivevo già prima di disegnare, sebbene non mi soddisfacesse quel che facevo. Passare da un linguaggio simbolico a un altro è un po’ traumatico, ma ci sono momenti in cui arrivo a un punto d’arresto e mi è necessario. Credo di fare la stessa cosa, sebbene attraverso due linguaggi diversi: non è una scelta pratica e non ha niente di utile, perché tendenzialmente si suppone che chi faccia più cose non le faccia bene. Rimango però del’idea che la ricerca che porto avanti abbia più chance di riuscita se non mi curo dei mezzi, mi limito ad usare quelli che credo di saper usare meglio. Dunque mi sento scrittore quanto mi sento artista: per niente.

– Spiegaci in che cosa consiste e perché è nato il tuo interesse per l’universo della pornografia.

Ho creato e gestisco un collettivo internazionale di artisti dediti alla pornografia, ho scritto un saggio e ne sto scrivendo un altro sul tema con Vincenzo Marasco, disegno perlopiù (per non dire soltanto) figure femminili e sto lavorando a un romanzo che tratta di due fratelli, un’attrice pornografica e un regista. Una possibilità è che sia un maniaco molto creativo, l’altra è che si tratti di un fenomeno così pervasivo che non può non influenzare i tempi e chi li vive. Forse sono vere entrambe le cose. Nabokov scrive che “Tutti i ragazzi molto intelligenti sono depravati”. Mi è stato fatto notare che non vale il contrario.

Mareducata

Chi volete che io sia?

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Tesla Afterburner and the Infinite Sadness

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

Giuseppe Travaglini

Musica, cinema e altro

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: