HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per luglio 21, 2013

Discorsi


Mi stendo sulle tue membra, tutte le tue membra che mi sovrastano fino a ottenebrare le mie capacità psichiche; risvolti estremi durante i tuoi discorsi, mi lascio andare mentre racconti l’oltre e l’occulto.

Annunci

I miei resti


La definizione dell’inumano mi rende esteso, esponenziale, la mappa non è il territorio… Ho la sensazione oltre ogni confine che è parte del mio patrimonio genetico, lascio i miei resti postumani alle cure della terra fetida.

Presentazione di Olonomico e Noccioline da Marte @ FantaFestival


Oggi 21 luglio, alle 20.30, presso il Centro culturale Elsa Morante di Roma, nell’ambito del FantaFestival che è giunto alla edizione n. 33 avrà luogo la presentazione del mio romanzo Olonomico e di Noccioline da Marte, scritto da Alessio “Galessio” Brugnoli. Modererà l’incontro Pier Luigi Manieri.

La quarta di Olonomico: Nel cosiddetto Impero Connettivo, l’imperatore Totka_II e il suo alto funzionario Sillax continuano a progettare espansioni territoriali e temporali. Le loro nuove mire si concentrano su un territorio dove i giovani Lycia e Storm interagiscono caoticamente con uno strano personaggio che si nasconde dietro movimenti apparentemente incomprensibili.

L’Impero, governato da una stirpe di alieni semieterni, causa prima dell’umanità e poi della postumanità, è davvero così florido? Che cosa accadrà, quando i percorsi di tutti i personaggi del romanzo s’incontreranno, e utilizzeranno tutti i continuum con cui verranno in comunicazione? Una splendida metropoli, asettica e algida li attende…

La quarta di Noccioline da Marte: Sbaglio un paio di volte la sequenza di colori, attivo il led rosso prima di quello verde, o viceversa. Tutto perché hanno voluto risparmiare sulle tastiere olografiche, con la scusa del consumo energetico e dell’ecologia. Tanto che gliene frega a loro, la vita si complica solo ai poveri Cristi delle basi marziane.

Un racconto di SF surreale e scoppiettante, ricco di inaspettate e divertenti citazioni dal mondo del cinema e del fumetto, dalla penna scatenata di Alessio Brugnoli, Premio Kipple 2011 con il romanzo steampunk Il Canto Oscuro.

Quando Marlene Dietrich ipotizzò di uccidere Hitler | false percezioni


Segnalazione d’obbligo per il bravo Luigi Milani per una sua nuova produzione, presto online per le tipi della Mela Avvelenata: Quando Marlene Dietrich ipotizzò di uccidere Hitler.

Cosa sarebbe accaduto se Marlene Dietrich, la grande diva del cinema, avesse ucciso Adolf Hitler? La sua azione avrebbe potuto impedire lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale? La storia prende le mosse dalle affermazioni fatte da Douglas Fairbanks JR, all’epoca amante della star, secondo cui la Dietrich avrebbe contemplato l’ipotesi di assassinare il fondatore del Terzo Reich. Ne dà notizia la scrittrice Charlotte Chandler nella biografia da lei dedicata alla celebre attrice, Marlene a personal biography.

Grande Luigi, come sempre un ottimo lavoro.

Lustmord – Black Star


Rivolta nel settore siderale inumano. Rivolta capeggiata da angusti esseri appena incarnati nella loro bestialità senziente.

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: