HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per settembre, 2013

Ware gassoso inalabile


Mi insegni a renderti profondo il passaggio, profondo il comprendere, profondo l’abisso che si staglia oltre l’orizzonte degli eventi. Oltre la complessa procedura inumana di esistenza. Fino a essere ware gassoso inalabile e mistico.

Longevo, tu non ricordi


La polvere si muove sopra i miei vestiti, ne destina l’uso la profonda significanza e l’arcaico candore evil. Ne dà la capacità di penetrare nella mia psiche per rendermi consapevole, longevo, oltre la mia carne che non ricorda.

La Runa Thurs e la sua collocazione nel mito di Thor. Un esame sintetico dello studio di una Runa | WSF


Gran bel post su WSF riguardo alle rune, in particolar modo riguardo la runa Thurs. Si parla di un concentrato potente di antropologia e magia, di riti ancestrali nati in un territorio completamente diverso dalla culla dell’umanità, eppure legato a esso. Un estratto:

Il linguaggio magico si fonda sul principio per cui la parola genera energia. La scrittura blocca la parola, la confina con tutto il suo potenziale all’interno di un corpo materiale, attribuendole un fine specifico. Nell’antichità la parola, il dire, e quindi lo scrivere non erano semplicemente azioni utili per la comunicazione e l’interazione, al contrario, erano un modo unico e segreto per manifestare la propria volontà e tradurla in concreto. Medea nella tradizione greca è chiamata σοφή (saggia) perché possiede il dono della parola e sa quindi argomentare le sue intenzioni. Ma Medea è associata alla Gorgone, ad una primigenia figura di strega, per cui quando Crise le confessa (nella tragedia di Euripide) di aver paura di lei in quanto saggia, possiamo dedurne una doppia natura di significati: saggia in quanto intelligente ma saggia anche nello stesso modo in cui era saggio Odino, ovvero nel saper usare le parole, e direzionarne l’energia per determinati scopi.

Consapevolezza fisica


Sfocato e posto fuori asse, il mio punto di vista coincideva con il punto di non ritorno, prima di perdere la consapevolezza fisica.

“SENTIERI DI NOTTE” ESCE IN SPAGNA | Giovanni Agnoloni – Writing and Travelling


[Letto su Giovanni “Kosmos” Agnoloni‘s blog]

Ci siamo. Sentieri di notte è ora disponibile in lingua spagnola. L’e-book (cui seguirà presto il cartaceo), edito da Editorial El Barco Ebrio, si trova qui: http://elbarcoebrio.com/libro/senderos-de-noche/. La copertina è di Pietro Brunelli, che ringrazio. E un grazie di cuore, oltre che all’editore Hector García Quintana, all’amico e maestro Amir Valle, co-traduttore del romanzo insieme a me, che ha così presentato il libro:

Sentieri di notte è un’opera in cui si combinano, in perfetta armonia, visioni tanto diverse ma suggestive come quelle del futurismo, della fantascienza, della fantasia eroica, del thriller e del romanzo noir, per cui ogni pagina è un vero piacere anche per il lettore più esigente.
Ma soprattutto è buona letteratura. Una letteratura intelligente. Una riflessione profonda su certe zone oscure della specie umana (l’amore per il potere, il desiderio quasi eterno di manipolazione, l’inganno come meccanismo per conseguire il dominio sugli altri, ecc.); una riflessione, però, che si basa su molte di quelle “modernità” tecnologiche che, in teoria, dovrebbero rendere più libero l’essere umano ma, come può vedersi nel libro, finiscono quasi sempre per trasformarci in schiavi senza che ce ne accorgiamo.
Questo è un romanzo in cui la paura, l’etica, l’amore, la fedeltà e la morte…, vale a dire, quei valori essenziali che ci rendono esseri umani, sono gli elementi che illuminano quella Nebbia devastante che oscura in pari misura i luoghi e l’anima umana.” (Amir Valle).

Personalmente, faccio i miei complimenti a Giovanni per lo splendido traguardo raggiunto, il Verbo suo e dei connettivisti si espande sempre di più. KeepTalking!

Ecco, me


Ecco la desinenza farsi bandiera
farsi fatto da assorbire lentamente
letteralmente.

Ecco l’angoscia divenire liquida e perfetta
perenne
mistica.

Ecco, me.

Riversare


Mischio i tuoi umori alla radura del porto
del parco
dell’empatia che si svolge qui
nei deliri della mia anima.

Riverso tutto ciò sul ware da iniettare cranialmente.

Empatia decadente


Lascia che l’urlo si distribuisca ovunque, nella radura e nel continuum siderale, portato da onde di empatia decadente.

L’estinzione


Ogni presenza è frutto di rilievi stentorei e confessioni inappellabili, pure estensioni del nulla che attanaglia dentro e che si ripercuotono sulla propria corteccia cerebrale: sembra di estinguersi, ed è proprio così.

Voldben (Alias, Dottor Magini) è il compositore… – News da Deleyva


Ancora news dai ragazzi della Deleyva:

Voldben (Alias, Dottor Magini) è il compositore della colonna sonora di “Citymakers”! Qualcuno ha chiesto cosa vuol dire esattamente che esista una colonna sonora per un libro: come già anticipato a molti, questo sarà un esperimento di “libro aumentato”! Potrete ascoltare il suo lavoro mentre leggete il libro, semplicemente con lo smartphone, o con il pc, o con un tablet!

La prevendita continua su: http://produzionidalbasso.com/pdb_2872.html

Un ebook con colonna sonora, quindi, e parlare di SF e Architettura con le suggestioni sonore sotto, aumenta il senso di introspezione, la capacità di immergersi nella materia etera. Complimenti a questi ragazzi.

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Nerxes.com

– Daily writings | for thoughtful & reflective moments.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: