HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per settembre 22, 2013

Dipartire


Lascio andare alla deriva i miei sensi e osservo, distaccato, cosa rimane sulla riva, cosa si pietrifica sul fondo di un crinale esteso e senza soluzione di continuità ai suoi sommovimenti. Respiro, poi, chiudo gli occhi: il suono è gorgogliante, sublime, mi sto distaccando.

Torna l’equinozio. Mabon


È il momento dell’equinozio. Finalmente il clamore del caldo torna in archivio, le ombre che si allungano, e la percezione dell’intimità che conquista nuovamente lo spazio primario. Ho desiderio di procedere con il rito, comincia la vera lunga festa di sei mesi.

Kipple.it: Ettore Fobo recensisce e-Doll


Recensione a e-Doll, romanzo di Francesco “Xabaras” Verso con cui ha vinto il Premio Urania nel 2009, nella versione rivista e corretta anche nel titolo per Kipple: Il fabbricante di sorrisi.

La recensione, segnalata sul blog di Kipple, è a cura di Ettore Fobo. Un estratto:

Il futuro qui raccontato è un’amplificazione del nostro presente, luogo dove esso può vedersi in uno specchio. L’aspetto forse più decisivo del romanzo è la sua ambiguità; da un lato abbiamo la carne, con le sue pulsioni, mortale e miseramente umana, dall’altro l’algido splendore della macchina, che s’innesta negli algoritmi che regolano il funzionamento di questi androidi, di questi seducenti simulacri, dotati di una “similvita”, ancora più inquietante perché imita perfettamente quella umana, di cui diventa una nemesi speculare.
L’invenzione di queste figure ambigue è tra le cose più interessanti del romanzo che ruota intorno al mistero del sesso, lasciandoci presagire un futuro in cui le sue laceranti contraddizioni, finora veicolate da concetti come trasgressione e peccato, diventeranno delle ipostasi meccaniche portatrici di una sconfinata e pericolosa ebbrezza.

Questa visione di un futuro in cui la prostituzione sarà meccanizzata ci scuote perché plausibile. Rimane un dubbio: sarà un sogno o l’ennesimo incubo della nostra specie? Sarà la liberazione del desiderio o il successivo passo nella sua alienazione?

Esce la Gazzetta Ufficiale di Trantor n.10 | NeoRepubblica Kaotica di Torriglia


[Letto su NeoRepubblicaKaoticaTorriglia‘s blog]

Oggi, 22 settembre 2013 (0 vendemmiaio 133) esce il 10° numero dell’annuale Gazzetta Ufficiale di Trantor, organo d’informazione ufficiale della NeoRepubblica Kaotica di Torriglia. A differenza degli anni precedenti (la Gazzetta è sempre uscita, dal 2004, il 22 dicembre), la sua pubblicazione è stata anticipata al 0 vendemmiaio, giorno che precede il Capo Danno ufficiale della Neorepubblica (1° vendemmiaio).

La Gazzetta di Trantor è disponibile qui in formato PDF a colori al prezzo simbolico 0,10 avatär (10 centesimi di euro) a copia. Solo per i collezionisti e i feticisti della carta sarà disponibile in formato cartaceo A COLORI, in sole 20 copie numerate al prezzo di 2,00 avatär (2,00 euro) a copia. Disponibili qui.

I ministri e chi occupa posizioni istituzionali hanno diritto a una copia cartacea gratuita, che riceveranno prossimamente via posta. Qui potete vedere (e acquistare) tutte le Gazzette uscite e molto altro.

Recensione a Naraka, di Caleb Battiago


Erano anni che non leggevo un libro così. Naraka, di Caleb Battiago (uno pseudonimo, obviously) è davvero un punto di incontro tra vari generi del Fantastico, dalla SF al Noir all’Horror, fino a sconfinare nel Thriller e nel romanzo erotico, anche pornografico, con accenni di esoterismo e antropologia.

Ma cos’è Naraka? Vi lascio alla quarta ufficiale:

Il Penitenziario spaziale di New Belmarsh sulla Luna, chiamato il Naraka, è un progetto pilota di detenzione aliena con finalità di controllo del crimine dilagante sulla Terra. Ma, dietro questa copertura, c’è molto altro. La sovrappopolazione, la deriva ecologica radioattiva e morale, l’indisponibilità di risorse proteiche, creano nuove esigenze, un nuovo mondo. Una nuova visione, cinica e ancestrale. Il Naraka diventa il primo allevamento di carne umana moderno e organizzato. Una reminiscenza di Naraka ben più antichi, che la storia ci ha presentato in tante culture. Neri protagonisti, come la sensuale killer Kiki Léger, vivranno sulla propria pelle l’evoluzione di questo delirio umano che è dietro l’angolo. Ambientato in un penitenziario dotato delle più avanzate tecnologie e in una Parigi marcia e distpopica, il romanzo intreccia varie storie  e vissuti estremi, suggerendo, tra le righe, riflessioni antropologiche, ecologiche, esistenziali. La sonda del lettore viene calata in un alveare senza fondo e continuerà il proprio viaggio nel vuoto, senza riuscire mai a toccare il fondo.

È un romanzo crudissimo, distopico ma assolutamente plausibile. Personalmente l’ho trovato soprattutto una giusta metafora per chi, vegano o vegetariano come me, chiede soltanto a chi è onnivoro di immaginarsi cosa succederebbe se l’uomo divenisse una razza da allevamento. Per nutrire altri esseri.

Leggi il seguito di questo post »

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

it takes a fool to remain sane

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Jakob Iobiz

Scrittore

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

Mágica Mistura✨

Uma mistura mágica de poesia, imagens, música, citações, atualidades e velharias do Brasil e do mundo,sempre com um toque de inconformismo ...

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Paesaggi dell'Anima

Gallerie da Vinci

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: