HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per gennaio 7, 2014

Scheda cranica d’interfaccia


Il nome che enunci è perfettamente evocativo, il ludibrio che pervade ogni tua mossa si mostra essenziale e potente nella mia scheda cranica d’interfaccia.

Bisogno di unicità


Le discrezioni si disgregano e divengono purezze incontaminate nel loro cristallino strutturale. Simbologie appese su cartelle condivise, c’è bisogno di essere unici.

Incastro


Le tue parole s’incastrano perfettamente nel mio carapace, lasciando il posto alle delizie del tuo suono, psichico e fisico. Sorbisco la notte e la noia, travaso di fluidi.

Nel tubo


Nel delirio del tubo frattalizzato, senza fine senza inizio, senza che si sappia bene dove ci si trova.

Joe Banks – Rorschach Audio: Art and Illusion for Sound Strange Attractor Press | Neural


[Letto su Neural.it]

L’ EVP (Electronic Voice Phenomena) è stato un must nelle scene audio experimental e underground, combinando efficacemente l’aura del supporto elettronico (decodifica radio e onde sonore) con il riconoscimento esoterico di “voci” provenienti da luoghi sconosciuti che si rifrangono attraverso l’aria. Mostre come “Awake Are Only The Spirits – On Ghosts and Their Media” (in particolare incentrata sull’archivio audio di Friedrich Jurgenson e sviluppata da Hartware MedienKunstVerein) hanno dato all’EVP una nuova esposizione e riacceso il dibattito sui fenomeni. Joe Banks, l’autore di questo libro, ha pubblicato diversi album di suoni di fenomeni elettrici e magnetici naturali, utilizzando il moniker di Disinformation, ma ha sempre interpretato l’EVP in maniera alquanto critica. Qui egli inverte il consueto “focus” per l’EVP, dalle registrazioni e dalle loro presunte “voci” alla percezione uditiva della persona (psicoacustica) che ascolta e interpreta i suoni. La ricerca è piuttosto estesa ma concisa, passando in rassegna tutti i principali protagonisti (da Thomas Alva Edison e Guglielmo Marconi a EH Gombrich, a Jurgenson, all’iconico Konstantin Raudive e molti altri), utilizzando i modelli visivi di Rorschach come fulcro della sua analisi e basandosi su un approccio di demistificazione informata. In realtà, il rapporto tra fraintendimento, illusioni visive e creatività artistica viene esplorato nell’ultima parte del libro, con abbondanza di riferimenti e informazioni. “Rorschach Audio” infine –stampato in piccolo formato – è un compendio tascabile accattivante e leggibile su un argomento sonoro non certo consueto per il pubblico mainstream.

COINCIDENZE

Non siamo soli

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Francesca Di Meo

Rosa Francesca Di Meo. Ua poetessa ,tra Spleen, Horror e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Flavio Torba non esiste, ma ciò non gli impedisce di descrivere l'orrore.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

The Rising Sun

Astra inclinant non necessitant

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: