HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per febbraio 26, 2014

Dependance


Le parole sono soppesate nell’angolo della notte, quando la solitudine rimane ancora viva e la presenza resta come un ectoplasma di percezione. Nella dependance immersa nel buio le energie continuano a ciclare, sono in quel silenzio innaturale che è ancora vivo, almeno fino a domani.

Giovanni Agnoloni: Passi nella sabbia


Segnalazione presa dalle parti di Giovanni “Kosmos” Agnoloni: il suo racconto Passi nella sabbia è leggibile su Stanza251. Postumani in percezioni vicine al momento della morte, da qualche parte dello spazio siderale.

Net Art Implant, Digital Gallery Under The Skin – Anthony Antonellis | Neural


[Letto su Neural.it]

Se pensavate che l’arte possa davvero un giorno finire sotto la pelle avevate ragione. Anthony Antonellis, un artista americano che dice di “vivere e lavorare su Internet”, ha sviluppato una galleria in un chip, che poi indossa sotto la sua pelle. Il contenuto del chip può essere modificato in remoto. Antonellis parla di micro curatela d’arte, ma dice anche che si potrebbe vedere il suo lavoro come una sorta di net art tattoo di stampo digitale. L’arte, finora composta da GIF animate, è visualizzabile attraverso i telefoni cellulari e i lettori di schede wireless. Sembra che la sottile antenna nel chip non abbia però molta portata. Un telefono deve essere tenuto vicino per funzionare. Eppure, il progetto parla alla fantasia di tutti, come appunto dimostrano i tanti link alle recensioni della stampa sul sito web dell’artista. Il progetto di Antonellis è ascrivibile ad un trend che sia per la net art che per il media attivismo implica l’allontanarsi dalla “vecchia” Internet, o ‘“Big Daddy Mainframe”, che è ciò che il gruppo cyberfemminista attivista VNS Matrix già chiamava the Internet nel 1992. Le intenzioni di Antonellis sembrano fortemente politiche e sono parte di una serie di progetti in cui gli artisti e gli hacker sviluppano modi per la condivisione delle informazioni al di là della rete. Come tale, essa non è lontano dalle “dead drops” che sono diventate popolari grazie ad Aram Bartholl, la rete wireless nascosta all’interno del libro Weise7 in L’ In/Compatibile Laboratorium, o le varie reti indipendenti in corso di realizzazione in molti luoghi da parte di hacker e attivisti. La Net Art Implant di Antonellis crea però anche un ponte verso la cultura pop e la moda. Ḕ proprio in quest’ultimo ambito che il suo lavoro potrebbe avere gli sviluppi più interessanti. Nel futuro della moda le tecnologie wireless come AR e RFID potrebbero far tendenza e dare un tocco di “profumo” all’intera scena.

Dario Tonani • “Conchiglie”, le prime pagine


Sul sito di Dario Tonani la lettura di un assaggio del racconto Le polverose conchiglie del mattino che, come dica Dario stesso, è

uno dei miei racconti più conosciuti. Parla di un mondo post-apocalittico in cui il tempo è semplicemente andato avanti a velocità diverse, dentro e fuori dalle automobili. A fronteggiarsi, tra svincoli autostradali e asfalto spaccato, “paguri” e “No-tech”.

In eBook, per la DelosBooks, senza DRM.

IL ROCK ALTERNATIVO ANNI ’70 E OLTRE? SU “MOONSTONE”! | PostPopuli


Su PostPopuli, a firma di Giovanni “Kosmos” Agnoloni, un’intervista a Sonia Caporossi, conduttrice di Moonstone, programma musicale di rock alternativo dal ’70 a oggi. Mi piace segnalare Moonstone perché lo ritengo affine a Tersicore, anche se più ben fatto – non di poco – e condotto con piglio professionale, coinvolgente. Il programma va in onda la domenica sera dalle 21 alle 24, ed è ascoltabile a Roma su Radio Centro Musica.

“Moonstone”, un programma radiofonico che si può considerare una piccola enciclopedia sonora della musica rock alternativa ed elettronica dagli Anni ’70 fino ad oggi. Com’è nata questa idea?

Moonstone nasce sulle frequenze di Radio Centro Musica nel 2008, anno in cui il fondatore della radio Marco Gollinelli, conoscendo i miei trascorsi musicologici sulle pagine della rivista specializzata Musikbox, mi chiese di occuparmi di una trasmissione di musica rock e alternativa. Sono rimasta al timone di quella prima avventura di Moonstone fino al luglio 2009, poi la vita mi ha portata ad occuparmi di altro (nel frattempo mi sono data alla scrittura sia come autrice che come critico letterario, oltre a proseguire la mia carriera musicale con i Void Generator); finché, nel settembre 2013, non ho fortuitamente rincontrato Marco, che mi ha invitata a tornare all’ovile a braccia aperte. La trasmissione va di nuovo in onda dal 20 Ottobre 2013 ogni domenica sera dalle 21.00 a mezzanotte, in esclusiva su RCM, a cicli di dodici puntate successive e, debbo dire, nonostante proponga musica di nicchia, con ottimi risultati di ascolto.

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Non siamo soli

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Francesca Di Meo

Rosa Francesca Di Meo. Ua poetessa ,tra Spleen, Horror e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Flavio Torba non esiste, ma ciò non gli impedisce di descrivere l'orrore.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: