HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per aprile 25, 2014

Tutto vive


Contesto le tue riprese incastonate al suolo, momenti torcenti della notte che s’insinuano nella complessa rete sinaptica del continuum, ente vivente come noi.

Sangue incastonato


Il richiamo è codificato come una sequenza inarrestabile di memi digitali, costrutti di sillabe binarie che si estendono sul mio sangue incastonato nei tuoi pensieri cibernetici.

Denso


Riscuoto la mia conquista nell’ambito di un filo monomolecolare lasciato soffiare attraverso le dimensioni, quelle sconosciute ma gonfie. Sono denso di conoscenza.

Sulle ali della notte – Giovanni De Matteo | Recensione


Sulle ali della notte è la più recente fatica letteraria di Giovanni “X” De Matteo, autore che ho apprezzato fin da subito, nella notte dei tempi di dieci e passa anni fa, quando cominciammo a collaborare come dei Carbonari ai vagiti del Connettivismo, insieme a Marco “Pykmil” Milani che ho recensito pochi giorni fa nella sua recente produzione.

Il territorio di elezione di Giovanni è senza dubbio la SF. Lui, come molti di noi connettivisti, viene da quell’esaltante branca sperimentale che evoca il futuro, il più profondo possibile, visto con gli occhi del presente e perché no, del passato. Gettare lo sguardo, anche stilisticamente, su ciò che potrebbe venire domani affina in X anche il linguaggio, e i richiami sfumati del cyberpunk si rivestono di pura maestria non di genere, come Giovanni costruisce all’inizio della storia, quando la notevole bravura tecnica del narrare ci fa intravedere la strada maestra che il Movimento sembra aver imboccato: raccontare i memi che lo riguardano usando un linguaggio mainstream, un’avanguardia ancora più audace e rivoluzionaria dell’essere avanguardia stessa.

Poi, De Matteo si dispiega sui suoi territori più consoni, quelli che più ama, e si lascia andare a uno spin-off del romanzo con cui ha vinto il Premio Urania nel 2007, Sezione Pi Greco Quadro, dove uno speciale corpo di Polizia studia gli ultimi riflessi intrappolati negli occhi dei cadaveri brutalmente uccisi, utilizzano macchinari futuribili dall’estrazione quantistica.

Fantascienza, quindi, della più decisamente contaminata dalle oscurità psichiche, al limite estremo del misterico, e proiettata verso ciò che ci aspetta nel prossimo futuro, il tutto usando gli ingredienti che Giovanni sa amalgamare sempre meglio, sempre più affilati, evocativi, un’onda psichica che si mescola con la tecnologia e filosofia postumana. Sappiamo cosa ci aspetta, dove saremo, su quale riva attenderemo il prossimo salto evolutivo e cognitivo metatecnologico.

Grazie all’editore DelosBooks, e alla sua lungimiranza.

Enhanced by Zemanta

Andrea Leonelli – DNA di malinconia – Castalide


Sul blog di Andrea Leonelli. Splendidi versi…

Piovono parole
dagli occhi alla carta
Spenti, e vuoti
creano sequenze
come DNA di malinconia
Eliche d’assenza
mi si avvolgono dentro
e stringono
spremendo le ore attese
facendone costruzioni
che non escono
dai denti serrati,
dallo stomaco stretto,
E ancora sto a bagnare carte
con gocce d’anima

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Thinkingmart.com

- for thoughtful and reflective moments.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Non siamo soli

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Francesca Di Meo

Rosa Francesca Di Meo. Ua poetessa ,tra Spleen, Horror e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: