HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per giugno 4, 2014

Sento, tutto


Mi raccolgo davanti ai tuoi sguardi e ne contemplo i significati che si estendono oltre i valori che mi mostri: olograficamente, la situazione la trovo assolutamente esplicativa, e disgustosamente avvolgente, come nessuna parola potrà mai spiegare. Sento, tutto.

Christian Death – Believers of the Unpure


Ancorati al misterico estendersi delle evocazioni attraverso le metaparole, nulla rimane avvinghiato agli oggetti esterni che sono rivoltati, poi resi trascendenti nel lato oscuro.

Enhanced by Zemanta

Momenti conoscitivi


Do not open that door - non aprite quella porta

Il percorso su cui ti muovi ora è frutto di innumerevoli step intermedi, istantanee conoscitive e sapienziali che ti portano, dopo lassi temporali, a essere completamente diverso dall’origine. Momenti lunghi eternità della conoscenza.

Enhanced by Zemanta

“Esplorazioni spaziali con l’invio di genomi umani” – Repubblica.it


Quanto di questa futuristica proposta è in realtà antico come e più dell’umanità stessa? A chi conosce la storia della genesi della razza umana, certo suonerà più come conferma che come innovazione:

Uno dei futuri metodi di esplorazione spaziale potrebbe essere l’invio del genoma umano su pianeti lontani. La proposta arriva da un ingegnere della Nasa, che ha parlato durante il “The Future is Here Festival” che si è tenuto a Washington DC. La sua proposta si basa sui lavori condotti da vari altri ricercatori e potrebbe vedere gli esseri umani “lanciati” in batteri su pianeti distanti. “La nostra migliore scommessa sull’esplorazione spaziale potrebbe essere riuscire a ‘stampare’, organicamente, umani su un altro pianeta, con una tecnologia che però ancora non possediamo. Forse potremo colonizzare altri mondi viaggiando all’interno di batteri”.

Così, su Repubblica, c’informano di quest’estremo modo di viaggiare. Non noi individui, chiaramente, ma noi razza umana, pronti a colonizzare quadranti estremi della galassia. E se fossimo già il risultato di una colonizzazione precedente?

Giovanni De Matteo e Franco Forte, i racconti di fantascienza del martedì ∂ Fantascienza.com


Giovanni De Matteo, il famoso “X” dei connettivisti, è da oggi in edicola e neigli sotre online con il suo nuovo Urania Corpi spenti, ma è online anche con il suo Il lungo ritorno di Grigorij Volkolak, per la Delos Books, un racconto intrigante che si muove su queste vibrazioni (da Fantascienza.com):

Ci vuole coraggio ad accettare di essere downgradato. Eppure Grigorij Volkolak è deciso: per tornare sul suo pianeta d’origine, Arkhangel, deve abbandonare tutte le prerogative della Trascendenza, scollegarsi da ogni rete, rimuovere ogni innesto: il suo corpo deve essere privo di ogni supporto tecnologico. Ha un motivo ben preciso, Grigorij Volkolak, e il motivo si chiama Marika. Ma nessuno è davvero libero, e anche nel suo corpo scollegato Grigorij Volkolak scoprirà di essere comunque parte di un gioco più grande di lui.

Mommento d’oro quindi, questo, per Giovanni, un’offensiva massiccia che non può che far piacere a tutti i lettori di SF nostrana. Intanto, siete già andati in edicola e prendere Corpi spenti?

Giovanni De Matteo, Il lungo ritorno di Grigorij Volkolak Delos Books, Robotica.it 7, isbn: 9788867753703, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile, Euro 2,99 iva inclusa

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Duff Beer, feeling no pain / Made from Canadian rain

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Gallerie da Vinci

Paesaggi dell'Anima

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: