HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per luglio 28, 2014

Estatica decadenza


Richiami di un ordine dimensionale estetico, ricordano i resti di una situazione cadente disfatta nella polvere asfissiante di un momento vitale crollato, non più frequentabile: estatica decadenza.

∂| FantasyMagazine | Discesa all’inferno


Segnalazione per FantasyMagazine di un romanzo uscito, in realtà, molto molto tempo fa: Discesa all’inferno, di Charles Williams. Parliamo di un’opera del 1937, di uno scrittore che era nel cerchio di Tolkien e Lewis; alcune note dell’articolo ci aiutano a inquadrare meglio di cosa stiamo parlando:

Tra i vari suoi romanzi Descent Into Hell è uno dei più famosi. Racconta i viaggi spirituali di tre personaggi in un nuovo tranquillo sobborgo chiamato Battle Hill.

Abbiamo un suicida senza nome intrappolato nel tempo in cui avvenne il suo suicidio e qui attende la grazia o la dannazione; il secondo personaggio è Pauline Anstruther che per tutta la vita è stata perseguitata da un “doppelganger” che ogni volta che appare le è sempre più vicino e lei vive nel terrore cieco del giorno in cui avverrà effettivamente l’incontro; infine Lawrence Wentworth i cui desideri prendono forma fisica come una succube.

In pratica il romanzo ci narra di varie forme di egoismo e di come il ciclo del peccato comporta poi la necessità di atti di redenzione.

L’autore in questa opera unisce un’incredibile tensione emotiva e spirituale al processo catartico e interiore che vivono i personaggi. il romanzo risulta intriso di un cristianesimo magico e assolutamente non convenzionale.

“La notte che uccisi Jim Morrison” e “Scommessa a Menphis” – Luigi Milani e Mirko Giacchetti – intervista agli autori di Iannozzi Giuseppe | Iannozzi Giuseppe – scrittore e giornalista


Bella intervista a Luigi Milani, di Giuseppe Iannozzi. Tema della chiacchierata è il romanzo uscito per Dunwich La notte che uccisi Jim Morrison, che Luigi ha dedicato alla leggenda che vuole Morrison inscenare la sua morte per liberarsi dall’oppressione dello Star System. Un estratto della chiacchierata:

Jim Morrison era uno spirito dionisiaco, come del resto Jimi Hendrix. In La notte che uccisi Jim Morrison, tra le righe, lasci a intendere che a un certo punto il Re Lucertola abbia avuto paura di sé stesso, di quello che era diventato. A tuo avviso, Luigi Milani, è possibile che uno spirito profondamente dionisiaco, dopo averle provate un po’ tutte, dopo esser arrivato vicinissimo al punto di non-ritorno, riesca a cavarsela per un pelo e per questo decida di mettere la testa a posto?

Ti dirò che questa eventualità non mi pare poi così remota. Tieni presente che il successo planetario raggiunto da Jim l’aveva proiettato in una difficile situazione emotiva. Personalità complessa ma anche molto fragile a causa della grandissima sensibilità, “l’uomo” Jim si sentiva schiacciato dalla rockstar, dall’idolo delle folle. Voleva essere apprezzato per le sue qualità artistiche, non per il suo viso o i suoi capelli. E chissà che la sua progressiva discesa nell’autodistruzione non rispondesse anche a una inconscia cupio dissolvi alla ricerca di una difficile, forse addirittura impossibile, rinascita.

Kipple blog: La seria e divertente intervista di Lukha B. Kremo


Bella e divertente intervista a Lukha B. Kremo, autore e interprete multimediale connettivista, fondatore della Kipple Officina Libraria. Su KippleBlog; uno stralcio:

Come hai iniziato a scrivere? Chi ti leggeva all’inizio?
E’ lo scritto che si scrive da me, risucchiando le informazioni.
Qual è il tuo genere preferito? Alcuni link dove possiamo vedere o leggere qualcosa di una tua opera recente?
fantascienza, letteratura contemporanea americana, avantpop
Com’è il tuo processo creativo? Che cosa succede prima di sederti a scrivere?
Dato che l’informazione viene risucchiata dall’opera stessa, le condizioni ottimali sono una giusta temperatura ambientale e umidità relativa, e un’armoniosa vibrazione sonora, che va dal silenzio al dub elettronico, a Bach.
Che tipo di lettura ti attiva la voglia di scrivere?
L’elenco telefonico.

Corpi spenti ∂ Fantascienza.com


Recensione a Corpi spenti, l’Urania uscito il mese scorso a firma di Giovanni De Matteo. La troviamo su Fantascienza.com, ed è articolata e interessante; eccone lo stralcio finale che riassume il giudizio estremamente positivo:

Un secondo capitolo superiore al primo, a Corpi spenti non è stato necessario vincere il Premio Urania (cosa peraltro impossibile per i vincitori del passato) per essere pubblicato, la sua miscela di diversi generi che formano un amalgama perfetto convince sin dalle prime pagine.

Sebbene la storia si concluda con un finale pieno di azione alcuni fili della trama non vengono risolti e alcuni spunti non vengono sviluppati, credo di essere facile profeta dicendo che Briganti e i suoi Necromanti torneranno a mostrarci un possibile futuro.

Decades

by Jo & Ju.

The Paltry Sum

Detroit Richards

chandrasekhar

Ovvero come superare l'ombra, la curva della luna, il limite delle stelle (again)

AUACOLLAGE

Augusta Bariona: Blog Collages...Colori.

PHOTO.RİP

PHOTO.RİP

The daily addict

The daily life of an addict in recovery

Tiny Life

mostly photos

SUSANNE LEIST

Author of Paranormal Suspense

Labor Limae

- Scritture artigianali -

Federico Cinti

Momenti di poesia

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

Wiersze, poezja, ZagonBzu

Blog poetycki Tomasza Kuciny

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Feels Like We Only Go Backwards

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: