HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per agosto 14, 2014

Melma


Sul lungomare insistono esistenze sfuggenti
ombre psichiche appena incarnate di paraventi inutili, insulsi, indifferenti.
Guardo oltre, per non affondare nella melma.

Verità accomodanti


Le balaustre sono sospese sull’abisso quantico, da qui riesco a dirimere ogni filamento di significati sfuggenti e posso soltanto mostrarmi nel momento in cui decido di far collassare le verità più accomodanti.

Corruzione a norma di legge. La lobby delle grandi opere che affonda l’Italia | Lankelot


Su Lankelot una bella segnalazione che riguarda il malcostume e malaffare italiano, l’ingordigia della classe politica unita al modo rapace e spesso irregolare di condurre affari degli imprenditori: le grandi opere in Italia. Un libro tratta ciò, Corruzione a norma di legge. La lobby delle grandi opere che affonda l’Italia, di Francesco Giavazzi e Giorgio Barbieri.

Una pubblicazione che fa accapponare la pelle, eppure cinicamente vera, l’abisso della corruzione ovunque e il vomito che sale, a getto. Eppure, sembra, in questo momento storico in questo regime economico e politico, non v’è altra strada. Un estratto:

In realtà non è la prima volta che Giavazzi, personaggio difficilmente assimilabile ad un contestatore sessantottino o ad un anarcoinsurrezionalista, mette in dubbio certi luoghi comuni sulla cosiddetta “crescita” che riempiono, come mantra, i nostri media generalisti: “L’idea che l’Italia soffra di una carenza di infrastrutture nasce dalla sovrastima dei benefici di una nuova opera rispetto ai suoi costi […] Non è quindi scontato che, calcolando correttamente i benefici di nuove opere, l’Italia soffra di una carenza di infrastrutture. Ma se anche così fosse, il nostro eventuale ritardo infrastrutturale non sembra riconducibile ad una carenza di spesa […] Il problema non è che spendiamo poco, a che spendiamo male” (pag.34-36). E poi ancora: “Qui vorremmo anteporre un’altra domanda. Non basta provare che un euro speso per costruire una nuova autostrada o per potenziare una linea ferroviaria ha effetti positivi sulla crescita. La domanda è se tali effetti siano maggiori di quelli che si potrebbero ottenere spendendo quell’euro diversamente, ad esempio, ma non solo, riducendo la pressione fiscale […] Un collegamento fra Orte e Mestre già esiste: di quanto si ridurranno i tempi di collegamento tra le due città? Diciamo un’ora in meno? Che cosa è più utile per la crescita: spendere quell’euro per costruire la nuova strada o ad esempio rendere più efficienti i tribunali civili?” (pag. 39).
Conferma come il concetto di “liberismo” sia a volte usato a sproposito, salvo tutte le legittime critiche che si potrà meritare un’idea che auspica una presenza limitata dello Stato nell’economia. Come in fondo fa capire lo stesso Giavazzi, il liberismo declinato all’italiana è innanzitutto un liberismo straccione, quello dove associazioni di furbastri, senza correre particolari rischi, si spartiscono il bottino e nel contempo socializzano le perdite. In altri termini: a loro i profitti, allo Stato e ai contribuenti il passivo.

Disponibili i nuovi passaporti della Nazione Oscura | NAZIONE OSCURA CAOTICA


[Letto su Nazione Oscura Caotica‘s blog]

Dopo la riorganizzazione del 10 termidoro 134 (31 luglio 2014), è disponibile (dal giorno 16 agosto), il Nuovo Passaporto della Nazione Oscura Caotica, terza versione del passaporto della micronazione, dopo quella del 2004 (Repubblica Katica Kaos-SF) e del 2009 (Neorepubblica di Torriglia).
* I nuovi passaporti possono essere richiesti qui (sullo stesso sito si possono trovare ancora le versioni precedenti).
* I ministri e i titolari di cariche istituzionali riceveranno la nuova versione del passaporto.
* Le versioni precedenti rimangono valide.
* È possibile essere in possesso di più versioni di passaporti.

L’afflato


L’afflato sembra vitale, soffiato in punti oscuri della percezione…

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Non siamo soli

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Francesca Di Meo

Rosa Francesca Di Meo. Ua poetessa ,tra Spleen, Horror e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Flavio Torba non esiste, ma ciò non gli impedisce di descrivere l'orrore.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: