HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per settembre, 2014

Insensato


L’influenza numerale agisce sulla psiche e rende le partecipazioni estemporanee, e lugubri. Lo sguardo giù, nell’abisso, e tutto diviene insensato per il postumano.

Rules


Ho completato le istanze nel complessivo impressionante coperto, si rinnovano le definizioni e la matrice matematica di questo continuum assume altre regole.

Un libro costava meno di un ebook: i Millelire di Stampa Alternativa – Corriere.it


Sul Corriere.it la celebrazione dei MilleLire di Stampa Alternativa, diretta da Marcello Baraghini, alternativa di libretti cartacei low-cost di venti anni fa che hanno avuto una eccelsa fortuna – e tra cui figurava anche il mio primo racconto. Leggete la nostalgia di un’epoca irripetibile…

E’ uscito il videogame NICOLAS EYMERICH Capitolo II: IL VILLAGGIO


[Letto su Eymerich.com]

È in distribuzione il secondo capitolo del videogioco scritto da Ivan Venturi e realizzato da Ticon Blu. Come il primo episodio, La peste, è realizzato in diverse lingue, tra cui il latino, e comprende una versione per non vedenti. Come acquistarlo on line è specificato su www.eymerich.it.

Data Cuisine, Infographics Improves Their Flavour | Neural


[Letto su Neural.it]

Nell’epoca della sovrabbondanza di dati, dove tutto, comprese le nostre abitudini e disgrazie, diventa materiale da digitalizzare, misurare e confrontare; sempre più importante diventa l’infografica, ovvero il modo di rappresentare questi dati. Lo specialista del settore, il data visualizer Moritz Stefaner e il collettivo Prozessagenten hanno realizzato un progetto che fonde la cucina (elemento cardine di molte culture, nonché campo sempre più apprezzato anche dai più giovani e non solo da chi la sceglie come mestiere) all’infografica. Si tratta di Data Cuisine, un progetto di workshop itineranti durante i quali si prendono in considerazione dati statistici del Paese ospite e li si rappresenta in piatti da portata. Il workshop si divide in due fasi: nella prima ci si concentra sulla scelta dei dati da rappresentare e sul modo migliore per farlo, rispettando tematiche e tradizioni legate al territorio; nella seconda fase l’analisi lascia spazio alla pratica e, sotto la guida di uno chef, si segue il percorso creativo atto a realizzare col cibo, grafici e rappresentazioni dei dati analizzati. Ciò che ne deriva è un sorprendente Data Menù, ricco di colori, sapori, forme ed interpretazioni che danno nuova vita alle – solitamente poco attraenti – analisi statistiche. Ed è così che la percentuale di uomini o donne che fanno sesso al primo appuntamento, in Spagna, viene rappresentata da una serie di noodle azzurri o rosa, adagiati sul piatto solitari oppure fittamente intrecciati; mentre il consumo di alcool in Finlandia diventa una mappa di bicchierini più o meno pieni di birra, vino o superalcolici che indicano il consumo diviso per regione. Indubbiamente, una nuova frontiera del comunicare.

∂| HorrorMagazine | David Lynch presenta Mulholland Drive al 10° Lucca Film Festival


Su HorrorMagazine la segnalazione del tributo che Lucca dà oggi al regista, artista in senso lato, David Lynch. Un premio alla carriera, visionaria e unica, che

David Lynch

ci restituisce una mente superiore a tutto tondo, capace di bucare le anguste barriere della nostra dimensione umana.

Durante il festival si potrà visitare la mostra “David Lynch. Lost Visions. L’indiscresto fascino dello sguardo” a Lucca fino al 9 novembre presso l’Archivio di Stato di Lucca in via Macelli 155,  (da martedi a domenica negli orari 10-13;  16-20) a ingresso libero.

I luoghi di svolgimento del Festival sono i seguenti: Cinema Centrale (Via di Poggio Seconda 36); Cinema Moderno (Via Vittorio Emanuele II, n.17); Auditorium S.Micheletto (via San Micheletto 3); Auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca (Piazza San Martino 4); Chiesa di San Francesco e Chiesa di San Franceschetto. Tutte le attività presso il Cinema Centrale e il Cinema Moderno saranno fruibili con un abbonamento completo al costo di 10,00 €. Dal 30 di settembre sarà anche possibile acquistare l’abbonamento giornaliero al costo di 5 €. Gli abbonamenti saranno acquistabili a partire delle ore 14:00 di lunedi 29 settembre 2014 presso il Cinema Centrale. Le attività presso gli auditorium sono invece ad ingresso libero e fino ad esaurimento posti.

∂| ThrillerMagazine | Segnali da Plutonia 5


Su ThrillerMagazine la segnalazione di una pubblicazione di Danilo Arona (sotto pseudonimo) che non conoscevo: Pazuzu, romanzo legato a doppio filo con il saggio L’ombra del dio alato, edito da Kipple. Da non perdere (reperibile su Amazon).

“In un tempo lontano, nel desertico regno di Hassan I Sabbah, domina lo spietato e inguardabile tiranno di Hakim, che terrorizza dall’alto del suo castello la pacifica gente delle dune. Un illusorio e precario equilibrio di paura e sottomissione, di colpo infranto dall’arrivo della Madre dell’Oscurità, la cui tenebra dilagante può significare la fine di ogni forma di vita: un potere smisurato e invincibile che l’ambizioso mago Hakim è in grado di sfruttare per i suoi occulti scopi. Ma contro tanta e perversa alleanza ecco levarsi la più impensabile delle alleanze: una giovane sciamana cieca, i minuscoli e timidi Figli delle Stelle e gli improvvisati guerrieri delle sabbie. Una tenzone senza storia fino a quando, dalle viscere della terra, non emerge la creatura più gigantesca e spaventosa dell’universo. L’immenso drago volante di cui nessuno osa pronunciare il nome…”

In questa inconsueta incursione fantasy del suo percorso narrativo, Danilo Arona — sotto lo pseudonimo di Yon Kasarai — offre un inedito punto di osservazione del suo immaginario fantastico. Oltre a collegarsi in modo diretto a un caposaldo dell’horror quale è L’Esorcista di William Peter Blatty (tra l’altro richiamato nelle pagine finali), il libro descrive la genesi mitica di due terribili personaggi femminili che hanno occupato le pagine di Black Magic Woman e Cronache di Bassavilla, ovvero la Madre dell’Oscurità e il “fantasma delle strade”, di nome Melissa. Personaggio, quest’ultimo, che Arona ha poi ripreso e sviluppato in altri contesti.
Il tutto si svolge in una cornice al contempo fiabesca e spaventosa quale è il deserto mediorientale, regno dei djinn e dei demoni del vento.

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

the green path

… Dorothy si trova in un mondo colorato con delle piccole casette e una stradina dorata, in viaggio verso la città di smeraldo. Il mago di Oz (1939)

The Darkest Art

A journey through dark art.

Parole Loro

"L'attualità tra virgolette"

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

Foglie da collezione, cm 12 x 12 x 3 - By Mayoor

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

Dungeons&Dragons

La storia di Esma cirith

mondo dolce

Food Lover.

poesiaspontanea

improvvisazioni di poesia

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

La Biblionauta

Chiacchiere sui libri e altre amenità

Archeocake

Torte del passato riviste in chiave moderna

VERDE RIVISTA

protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Il Canto delle Muse

Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata. Gustave Flaubert

ArcheoTime

il tempo dell'archeologia. il tempo di guardare, vedere, scoprire, conoscere, viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso il tempo dell'archeologia

Laboratorio di poesia povera

Versi essenziali per cuori semplici

Somnium Hannibalis

L'ultimo dei Barca, la cenere e il sangue

Michele Valente |Blog

Blogger e studente di Comunicazione e ricerca sociale. Scrivo di politica ed economia, europea e internazionale, attraverso un'ottica globale dei fenomeni della società

Sonia Cenceschi

La musica è una pratica occulta dell'aritmetica, dove l'anima non sa di calcolare - Leibniz

Necrologika

Se muori te lo diciamo noi.

ITINERARI LAZIALI

borghi, castelli, ville, città perdute, monasteri ed abbazie, leggende e segreti, paesaggi fantastici e luoghi insoliti della regione di Roma e dei territori limitrofi.

CollettivoD

Il punto di vista delle donne

GamberoSolitario

A great WordPress.com site

Perversamente Tua

Come stelo mi piego e ti raggiungo, angelo nel tuo inferno, demone di un perverso paradiso.

PINK FLOYD ITALIA

Il primo blog italiano sui Pink Floyd, news e non solo. Fatto da un fan... per i fans!

lucangreenwaters

Lucania dalle Verdi Valli e dalle Acque Cristalline

L'AlTrO (lato)

" Per sentire e sognare in pace, bisogna spegner la luce della ragione... almeno per un po'. "

Simone Morana Cyla Official Blog

Blog ufficiale dell'artista digitale Simone Morana Cyla.

LA FLOTTA DI VEGAN

Cucina verde e ispirazioni nerd

Lezioni Sul Domani

Blog di Fantascienza

Salvatore Leone

Il vizio dell'aria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: