HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per gennaio 20, 2015

Surfing


Ho contestato le segnalazioni in base a sensazioni che ancora vibrano sulla mia pelle sinaptica; sono la stessa vitalità che si trasforma tramite l’entropia, e io ci faccio surf sopra.

Eri prima


Le tue emozioni vorticano in un coacervo di pura estasi, modificano le parole espresse modificandone l’empatia e quando te ne accorgi sei già un altro essere che si esprime, la tua precedente incarnazione è ricordo.

EVENTI – Apre il Festival delle Scienze di Roma | OggiScienza


Su OggiScienza la presentazione del Festival della Scienze, a Roma. Momenti interessanti da non perdere, per aiutare la mente a pensare, sempre.

Come ogni anno, anche questa volta la Capitale inizia l’anno all’insegna della scienza. Dal 22 al 25 gennaio infatti l’Auditorium Parco della Musica di Roma ospiterà il Festival delle Scienze. Questa decima edizione ha come tema portante “L’ignoto – la scienza e l’importanza del non sapere”, il senso dell’incognita, dell’incertezza e del dubbio, che altro non sono che il motore dell’attività scientifica, la spinta propulsiva alla scoperta, all’analisi dei fenomeni. Il programma anche quest’anno è ricchissimo: dagli spettacoli per le scuole, ai laboratori, alle lectio magistralis.

Aural Tools #1 – Trifoglio, holistic listening experience | Neural


[Letto su Neural.it]

Come per molte delle nostre tecnologie di consumo, la prospettiva storica del sound recording è stata quella di una sua progressiva banalizzazione. Se i primi ascoltatori di musica registrata alla fine del 19° secolo pensavano di stare vivendo una specie di magia e gli esoterici della cultura audiophile affermatasi negli anni ’60 e ’70 nutrivano una vera e propria ossessione per l’hi-fi, oggi è comune ascoltare la musica in streaming direttamente da un telefono portatile, da un tablet o da un cellulare, spesso con una qualità di riproduzione inferiore a quella che la generazione dei nostri bisnonni avrebbe ascoltato su un grammofono. Inoltre, con la rapida ascesa dei servizi di streaming, le registrazioni musicali stanno diventando obsolete in molti contesti. È interessante poi notare come certi artisti ed editori musicali nel rispondere a questi sviluppi propongano particolari alternative. Aural Tools è un edizione di oggetti proposti come alternativa ai consueti dischi, proprio in quanto supporti fisici di un’idea musicale. Il progetto è a cura di Attila Faravelli, che è anche l’autore del primo pezzo della serie. Il suo Trifoglio è un player audio particolarmente intrigante e low cost, assemblato a mano con parti semplici, apparecchio che offre un’esperienza di ascolto decisamente unica. Trifoglio si basa su una configurazione degli altoparlanti piuttosto insolita – mid/side – che applica alla diffusione del suono una tecnica comunemente impiegata nel posizionamento dei microfoni stereo. Due piccoli woofer da 0,5 watt sono posizionati a 90 gradi fra loro all’interno di una sagoma di cartone piegato che sostituisce la struttura fisica dell’altoparlante e funziona anche come una sorta di riflettore parabolico, dirigendo il suono verso l’ascoltatore. Tenere Trifoglio con due mani direttamente davanti della faccia, esattamente così come si potrebbe tenere un libro, avvolgere l’ascoltatore in un ologramma sonoro, dando una sensazione simile a quella dell’ascolto con le cuffie ma con l’aggiunta che le vibrazioni tattili vengono convogliate attraverso le mani. Anche se l’oggetto è destinato ad un singolo ascoltatore, il lettore audio interagisce anche con l’acustica della stanza e non isola l’ascoltatore dall’ambiente, come le cuffie fanno, in una correlazione oltremodo interessante con il corpo, dando all’ascoltatore la possibilità di modulare il campo sonoro cambiando la posizione o l’orientamento del lettore. Utilizzando componenti che si trovano di solito in lettori multimediali di basso costo e bassa fedeltà, Trifoglio offre efficacemente un’esperienza di ascolto olistico che in termini di un’immagine spaziale va ben oltre quello che gli altoparlanti di fascia alta sono in grado di trasmettere. Trifoglio è destinato a riprodurre una serie crescente di tracce audio prodotte specificamente allo scopo, “composizioni” che possono essere scaricate dal sito web di Aural Tools. Fra i collaboratori al progetto sono stati inclusi finora musicisti e sperimentatori come Enrico Malatesta, Nicola Ratti, Alessandro Bosetti, Giovanni Lami, Massimiliano Viel e Giuseppe Ielasi, fra gli altri. Attila Faravelli invita regolarmente gli artisti a contribuire con propri materiali al catalogo di Trifoglio, istanza che nel merito rende questo un progetto particolarmente aperto e partecipativo.

Gli animali steampunk di Igor Verniy | Kipple Officina Libraria


In odor di steampunk il post di KippleBlog, dedicato alle opere di Igor Verniy. Un estratto:

Igor Verniy è un artista russo che ha avuto un’idea tanto semplice quanto efficace. Ovvero creare delle creature steampunk riciclando parti di vecchie automobili, orologi ed elettrodomestici.

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Nerxes.com

– daily philosophical writings and thoughts.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: