HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per gennaio 21, 2015

Magnifica finzione


Contrito, non rispetti la doverosa obsolescenza del tuo hardware e tenti la scalata alle complessità strutturali del continuum, rimanendo col vuoto all’improvviso sotto di te.

Annunci

Tornò


Sono rappreso sui simboli che mi scorrono accanto, evocati con una volontà che conosco per diffrazione. Lei sempre presente, anche quando non ho nulla da dire.

Francesco D’Isa | Anna, storia di un palindromo – Finzioni


Ancora una recensione per Anna, storia di un palindromo, libro scritto da Francesco D’Isa che tanta curiosità sta suscitando in giro per la Rete. Questa volta lo analizza FinzioniMagazine, ed eccovi un estratto:

Sapete quali parole Adamo rivolse ad Eva, nel Paradiso Terrestre?
Madam, I’m Adam. Ed Eva avrebbe risposto: Eve. Allora Adamo esclamò: Even in Eden I win eden in Eve. Ed Eva: Mad Adam!

Talvolta compiamo in sogno le nostre maggiori imprese. Il benvenuto nel mondo del palindromo me lo dà l’illustre strizzacervelli Carl Gustav Jung. Subito dopo leggo Prologo. Ho grande rispetto per i libri che mi accolgono con citazione e prologo. Io li chiamo i libri premurosi. Al lettore dicono: Accomodati, benvenuta, non ti preoccupare, sei appena entrata in un palindromo.

I protagonisti di questa storia complessa sono Anna ed Ezio. Lei, ventotto anni, ha una bomba ad orologeria incastrata nel cervello (e, mi dico, chi non ce l’ha?). Lui, trentotto anni, è un chirurgo affermato. Sa parlare con autorità ai suoi pazienti: occorre rimuovere l’angioma. Ma poi la sua mano trema e l’ombra di una fata Morgana entra nella vita di entrambi. Una bella metafora per descrivere gli effetti devastanti di un incantesimo che si chiama amore.

Venus Intervention passa al Preliminary Ballot del Premio Bram Stoker | Kipple Officina Libraria


[Letto su KippleBlog]

Venus Intervention, ebook in lingua inglese di Alessandro Manzetti e Corrine De Winter, edito da Kipple Officina Libraria, passa al preliminary ballot nella categoria “poetry collection” del Premio Bram Stoker, preludio al final ballot (ovvero le nomination) i cui risultati saranno resi noti il 23 febbraio e che concorreranno alla vittoria finale durante la cerimonia alla World Horror Convention, ad Atlanta, dal 7 al 10 maggio.

Il Premio Bram Stoker è il massimo riconoscimento statunitense alla narrativa dell’orrore, e viene assegnato dalla Horror Writers Association, una consacrazione a livello mondiale che coinvolge, ora, anche Kipple e i suoi autori, nello specifico Alessandro Manzetti e Corrine De Winter, nomi che non hanno bisogno di presentazioni nel panorama fantastico italiano e mondiale.

Per l’occasione, vi proponiamo un estratto dell’introduzione di Benjamin Kane Ethridge:

Reader, you are about to go on a nightmare journey that will leave you breathless and rereading these poems again and again, for contained within this collection are all manners of darkness and light and the gradient shadows in between. Two poets could not have been better paired. Corrine De Winter and Alessandro Manzetti have strikingly similar voices and yet their poems stand apart in just the slightest ways to make them unique.

Links: Amazon, Kipple, Premio Bram Stoker

La notizia ha il suo valore particolare se si pensa che il Premio non ha mai avuto sfumature italiane fin dalla sua istituzione, il 1987; Kipple contribuisce così a portare il vento internazionale nel nostro Paese e vi invitiamo ad accompagnarci in questa splendida avventura, con i nostri splendidi autori candidati e con Manzetti candidato anche nella categoria “Short Fiction”.

Riportiamo dopo il salto l’elenco completo delle recommendations, preso direttamente dal sito ufficiale horror.org:

Leggi il seguito di questo post »

Verso un Nuovo Impero Connettivo: prove di condivisione | Holonomikon


Giovanni “X” De Matteo rende disponibile, sul suo blog, la splendida introduzione che ha scritto al romanzo a quattro mani (di Marco Milani e mie) Ptaxghu6, riedito in questi giorni da Kipple Officina Libraria.

Ringrazio Giovanni per le bellissime parole che ha speso per Marco e per me sia nell’introduzione, sia nel post stesso, devo dire che è stato un naturalissimo onore averlo a bordo di questo romanzo che conferma l’amicizia profonda che vige all’interno del Connettivismo, libro dalla strana genesi e dall’ancor più incredibile sviluppo, una perla ogni volta che lo rileggo. Incollo qui sotto, dopo il salto, l’introduzione.

Leggi il seguito di questo post »

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: