HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per marzo 26, 2015

Progressi


Mi controllo le percezioni sul led bioluminescente monomolecolare, inserito nella duplicazione mitocondriale. Ammiro la mia espressione di avanzata tecnologia, mio padre era così umano al confronto…

I robot? Li controlli usando Cylon ∂ Fantascienza.com


Su Fantascienza.com un piccolo articolo per spiegare come potrebbe dilagare la Singolarità tecnologica, attraverso il web e i comandi JavaScript:

Cylon.js, il software promosso dal sito, è un framework javascript, ovvero una serie di librerie che permettono a un programmatore di sviluppare applicazioni con poco sforzo, scritto in javascript, il linguaggio nato per far eseguire piccoli compiti ai browser web — il primo a implementarlo fu il vecchio Netscape — e che oggi viene usato sempre più intensivamente, spesso anche a livello server.  Perché scegliere il nome Cylon? Perché il settore specifico di questo framework è la robotica. Tramite le librerie di Cylon.js è possibile pilotare via software una lunga serie di dispositivi, da smartwatch a droni, da dispositivi audio a piccoli robottini, interfacciarsi con joystick, sensori di movimento, sistemi di illuminazione, e virtualmente qualunque tipo di dispositivo programmabile con Arduino.

Dal web, quindi l’infezione di un’intelligenza superiore alla nostra si propagherebbe agli oggetti connessi via Rete, tipo i frigoriferi, forni, ma anche telefonini, auto, quant’altro. E noi lì ancora a domandarci come tornare indietro…

Gli angeli di Mons | Lankelot


Su Lankelot la recensione a Gli angeli di Mons, di Arthur Machen, un libercolo che il Nostro scrisse all’alba della Prima guerra mondiale vista con occhi Fantastici, una piccola perla che è bena conoscere, vista la levatura artistica di Machen.

“Tutto ebbe inizio lo scorso agosto, per essere precisi l’ultima domenica dello scorso agosto. In quella rovente domenica mattina, dopo colazione, lessi cose terribili e poi andai a messa.” (pag. 10). Cosa accadde nell’agosto del 1914? La prima guerra mondiale era appena cominciata e l’esercito inglese ebbe il suo battesimo di fuoco nei dintorni di Mons, sul fronte belga, battesimo che si concluse con una sconfitta sotto i colpi dei tedeschi. Da questo fatto Machen trasse spunto per il suo primo racconto, Gli arcieri, in cui narrò di come una schiera di arcieri divini soccorse e coprì il ritiro delle truppe britanniche. Una storia che lui stesso considerava di scarso valore, ma che portò conseguenze del tutto inaspettate. Poco più di 20 anni dopo qualcosa di simile sarebbe successo con la lettura radiofonica de La guerra dei mondi fatta da Orson Welles, e a questo punto si può già immaginare quali furono le conseguenze appena accennate: moltissime persone che lessero quell’articolo credettero a ciò che vi era scritto. L’autore cercò di smentire in ogni modo, di cui uno fu appunto la pubblicazione della raccolta con una sua introduzione esplicativa delle fonti d’ispirazione, da Kipling a altri interventi di schiere divine in letteratura. Riuscì così bene nel suo intento che Gli arcieri, si legge nel saggio conclusivo del curatore-traduttore Capuano, divenne una leggenda e “acquisì uno status di verità tale che, già durante il conflitto, metterla in dubbio era considerato un gesto poco patriottico, se non proditorio”.

Francesca Fichera vince il Premio Short-Kipple 2015 | Kipple Officina Libraria


[Letto su KippleBlog]

Anche quest’anno, la scelta del vincitore del Premio Short-Kipple è stata dificile; combattuti tra varie proposte interessanti e ben strutturate, alla fine il racconto Nella luce, di Francesca Fichera, ha soddisfatto le nostre aspettative, confezionando un cofanetto di emozioni poetiche legate da un filo apocalittico, emozionale, introspettivo.

Vogliamo quindi ringraziare tutti i partecipanti al Premio e congratularci con la vincitrice, dandovi appuntamento per l’imminente pubblicazione de Nella luce.

Portare i ricordi


Il movimento si dispone su ventate imprecise che portano con sé i ricordi mai sopiti, mai estinti.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Television, and Music Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

corruptio pessima optimi

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Sincronicità Spicciola

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Astro Orientamenti

Ri orientarsi: alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: