HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per luglio 21, 2015

Rumori di fondo apparentemente inutili a circondare l’esistenza


Ho il concerto della mia essenza ben dentro alla mia mente, organizzata per estemporanei lotti di comunicazione esadecimale che trasmette un flood d’info superiori alla mia sopravvivenza organica.

Yaxu – Peak Cut | Neural


[Letto su Neural]

Seconda release della Computer Club label che si deve a Yaxu, solo project di Alex McLean, pioniere algorave e componente della seminale live coding band Slub. L’uscita subito colpisce per la confezione in busta trasparente (all’incirca delle dimensioni di un 45 giri), completa d’un elegante cartonato nero opaco e di una USB card white and black sulla quale fa bella mostra il logo d’un floppy disc. La scheda USB funziona come una memory stick per l’accesso al materiale audio e bonus. La scheda USB è anche bootable su sistema operativo Linux Mint a tema Computer Club e con Tidal – un servizio di streaming musicale – già installato. A essere precisi, ci sono fra i dati estratti dalla scheda sei tracce mp3, un bonus video e il sistema operativo customizzato al quale abbiamo appena accennato, insieme a una libreria esclusiva di oltre 100 algoritmici Tidal patterns da esplorare, adattare e remixare. Insomma i materiali da utilizzare sono tanti e le combinazioni a disposizione non si esauriscono in poco tempo, mettendo assieme beat e melodie, spianate in caotiche rielaborazioni techno. Tutta la musica naturalmente – nella scia di quello che è l’approccio di Alex McLean – viene creata utilizzando un codice e basandosi su pattern di musica generativa appositamente sviluppati dall’artista nel corso di 15 anni e che ora possono finalmente essere utilizzati da tutti sotto forma di software Tidal. Dal vivo – va reso merito a McLean – non c’è enfasi su come e con quale setup i suoni sono realizzati, seppure la visualizzazione di proiezioni del codice sempre frontali e dirette verso i musicisti-programmatori diventano un elemento intrinseco e direttamente correlato alla performance.

La pura vergogna


Cresci ancora un poco per ridefinire ogni mistica rappresentazione del continuum, affinché non si estrinsechi nessuna proprietà transitoria dell’incarnato, ché è vergogna pura.

Risvolti quadridimensionali


I risvolti raccontati nella lacustre estensione del ricettacolo significano immortalità espanse lungo assi quadridimensionali, deliri matematici che rincorrono l’abisso della paranoia superiore.

Jacqueline Caux – Almost Nothing with Luc Ferrari | Neural


[Letto su Neural]

L’indisponibilità d’importanti testi in inglese è spesso sottovalutata e non riconosciuta nel mantra del tutto disponibile/digitalizzato dei giganti dell’editoria on-line, così come i software di traduzione efficace sembrano essere un’altra tecnologia importante che manca nel nostro “futuristico” presente. Questa traduzione, a dodici anni di distanza dalla seminale edizione, avvenuta in ritardo ma accurata, è un compendio irresistibile di testi inediti, interviste e non meno di quattordici poetiche “autobiografie immaginarie” su Luc Ferrari, uno dei co-fondatori del Groupe de Recherches Musicales, un pioniere dell’uso del registratore a nastro nella composizione musicale e – più di tutto – un grande interprete della rivoluzione di John Cage. Questa antologia copre un ampio periodo di tempo: dagli anni Cinquanta fino agli anni Novanta e fornisce materiali importanti che descrivono le sue metodologie di composizione e la consapevolezza dei processi mentali indispensabili per l’ascolto. Questi processi intimi sono narrati in una sorta di “musica letteraria”, in alternanza con bozze e primissimi appunti, dando una chiara impressione di una visione unica, realizzata nel corso d’una vita assolutamente dedicata alla composizione. Seppure, in un perfetto atteggiamento alla Cage, lo stesso senso d’ironia pervade le sue definizioni di “musiche aneddotiche”, tra cui esperimenti con rituali sociali, la sessualità e una creativa generazione di immagini. Vantando un’elegante edizione, questo libro non è solo un tributo estetico ma anche una eccellente raccolta di materiali per scoprire Luc Ferrari, una proposta che include anche un elenco completo delle opere e della discografia.

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

it takes a fool to remain sane

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Jakob Iobiz

Scrittore

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

Mágica Mistura✨

Uma mistura mágica de poesia, imagens, música, citações, atualidades e velharias do Brasil e do mundo,sempre com um toque de inconformismo ...

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Paesaggi dell'Anima

Gallerie da Vinci

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: