HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per ottobre 28, 2015

Essenzialità rarefatta


Sublime come un complesso interfacciarsi di ricordi, poi la sensazione è compressa tra ancore di pura essenzialità rarefatta.

Goth-Amok, il gamebook presentato a Roma


Su FantasyMagazine la notizia di una strana commistione tra libri, videogiochi e app: Goth-Amok, gamebook sovvenzionato dalla Regione Lazio.

È stato presentato in anteprima, il 23 ottobre 2015 scorso, nell’ambito del Rome International Film Fest, il gamebook di fantascienza Goth-Amok, opera in cui scrittura, cinema e videogame si incontrano e sprigionano emozioni.

Goth-Amok – Il portale sull’Altrove non è un classico libro, neppure una app, e nemmeno un videogame: Goth-Amok è tutte e tre queste cose, creato attraverso tecnologie digitali e soprattutto l’arte dei suoi creatori, molti dei quali vengono dal mondo del cinema e da quello della scrittura, dei videogiochi e dell’informatica.

Goth-Amok – Il portale sull’Altrove sembra prospettarsi come un curioso viaggio tra atmosfere visive dell’immaginario, enigmi, codici misteriosi e snodi narrativi; il giocatore-lettore potrà muoversi nella storia e avrà la possibilità di mutare in base alle proprie scelte, poiché il vero protagonista in Goth-Amok è proprio lui, il lettore.

Sinossi

Rapito da esseri più antichi dell’uomo, ti risvegli privo di memoria in una cella di un misterioso complesso sotterraneo. Dopo una fuga rocambolesca, ti troverai a fare affidamento solo sulle tue forze e sulla tua intelligenza per sfuggire ai tuoi inseguitori. Tra creature inumane, curiosi alleati, trabocchetti ed enigmi da risolvere, dovrai scoprire le ragioni del tuo rapimento e trovare la strada attraverso i laboratori sotterranei fino alle rovine di una città perduta, dove si apre Goth-Amok, il portale sull’Altrove.

Tra gli autori figura anche Matteo Poropat, autore grafico che ha lavorato per molto tempo su NeXT.

I peccati della carne – Il non-senso della vita 3.0 – Blog – Repubblica.it


piergiorgio odifreddi

Sul blog di Repubblica di Piergiorgio Odifreddi, considerazioni crude e ciniche, ma vere, sul consumo di carne che in questi giorni è salito alla ribalta perché l’OMS ha decretato che la carne può provocare abbastanza concretamente l’insorgenza di malattie terminali. Ecco le considerazioni di Odifreddi, che quoto completamente.

Che la carne fosse un problema lo sapevamo da tempo, e non solo perché ce ne avevano messo in guardia i preti. Molto più seriamente, l’avevano fatto gli scienziati, da un lato, e i filosofi, dall’altro.

I primi ci hanno spiegato che il nostro intestino è lungo, più da erbivoro che da carnivoro, con ovvi problemi di fermentazione che si traducono nell’alta incidenza di cancri all’intestino e al colon, appunto. Cosa oggi confermata ufficialmente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ma ben nota a chiunque guardasse le statistiche di incidenza di quel tipo di cancro nei paesi in cui il consumo della carne è più o meno grande.

Leggi il seguito di questo post »

Facial Noise, mimetic recognition feedback | Neural


[Letto su Neural.it]

Facial Noise, una performance artistica creata da Noa Dolberg, eseguita da Azumi Oe e con il sound design di Khen Price, utilizza i dati di espressioni facciali per manipolare suoni generati in tempo reale. Utilizzando FaceOSC, un software di tracciamento facciale realizzato da Kyle McDonald con openFrameworks, i dati di espressione facciale sono utilizzati come materiali base per modulare gli oggetti sonori e le texture in Max MSP e Ableton Live. La performance è stata realizzata seguendo i dettami tradizionali del Butoh, uno stile conosciuto per i suoi movimenti controllati e che scava secondo antiche conoscenze negli estremi della condizione umana. Nella performance, il viso diventa una maschera che annulla immediatamente le espressioni umane riconoscibili e nasconde ogni soggettivo stato emotivo. Mentre già dal momento della nascita la percezione delle espressioni è fondamentale nell’uomo per riconoscere tendenze emotive e comprendere le interazioni sociali, Facial Noise ricabla questo sistema di comunicazione primordiale e innata per diventare uno strumento musicale. Nella mappatura tra i movimenti dei muscoli facciali e il suono non si tenta di creare in alcun modo corrispondenze tra suoni ed espressioni figurative riconoscibili. Si tratta di una rimodulazione elettro-facciale dove l’espressione è sfruttata per la sua forma cruda e astratta. Il sistema è un buon esempio di come il costrutto mimetico di un sistema di riconoscimento/mappatura può avere un effetto feedback sulle espressioni e – in effetti – sul linguaggio del sistema stesso.

Primo classificato al MIFA 2015 nella categoria Fine Art/Nudes | Daniele Cascone


Ancora premi per Daniele Cascone, fine illustratore e artista grafico di notevole spessore. Una foto appartenente alla sua ultima serie Neurotic moments si è classificata al primo posto nella categoria “Fine Art/Nudes”, al MIFA 2015 (Moscow International Foto Awards).

Complimenti a Daniele, a nastro!

Alessandro Rolfini

Be Different...Be Free !!

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: