HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per gennaio 27, 2016

Studio: sostanze tossiche per l’uomo, “i test sugli animali non servono” – Repubblica.it


Da Repubblica.it la segnalazione di un importante studio oltreoceano che attesta che gli esperimenti sugli animali, per studiare l’interazione degli elementi tossici, sono fasulli. Interessante, no? Ancora sperimentiamo su questi poveri esseri senzienti?

Annunci

Tegumenta: Copie esaurite!


Dal blog di Paolo “Evertrip” Ferrante la notizia che il suo libro, Tegumenta, è ormai fuori catalogo per aver esaurito le copie disponibili. Bel traguardo, complimenti a Paolo!

The gift / Peacock feathers | Daniele Cascone


Nuove creazioni per Daniele Cascone, l’indimenticato artista grafico fin dai tempi preconnettivi. Dal suo blog:

Sublime arte in divenire…

Una Tomba per gli alieni: Sembrava quasi che stesse per nevicare.


Un sublime intervento di LeoBulero, dal suo blog. Poesia e sperimentazione trascendentale, tutto squisito.

Aprendo gli occhi ho visto la tua testa e ho visto i tuoi capelli e ho annusato il tuo profumo.

È buffo svegliarsi con davanti la tua testa, ho dovuto allungare una mano per capire se eri davvero lì, ti ho sentita, sono rimasto a guardarti, dentro mi sentivo così felice che quasi non riuscivo più a respirare,
allora ho pensato che vorrei sempre svegliarmi così e ho immaginato milioni di risvegli, ho immaginato la tua testa sbucare da sotto le coperte milioni di volte per milioni di giorni, la tua capigliatura cambiare, il tuo profumo rimanere lo stesso.
Poi ti ho immaginata mentre ti volti, ti ho immaginata mentre sorridi e mentre mi baci lentamente in baci ancora addormentati ad occhi chiusi, in baci morbidi dove mi stringi, mi porti a te con le tue mani caldissime e ancora non riuscivo quasi più a respirare.
Il tuo corpo era appiccicato al mio, potevo sentire tutto il tuo calore, la consistenza  forte delle tue gambe, la forma sinuosa, elegante della tua schiena e poi i tuoi zigomi, il tuo naso, la morbidezza delle tue guance che tendevano al rosso nella prima luce del primo sole, pallido che filtrava dalla finestra,
È lì che le mie mani hanno iniziato a disegnare promesse sulla tua pelle bianchissima, le mie dita a sfiorarti tracciando segni, disegnando magie come a volerti proteggere, come se il mio corpo cercasse di dirti qualcosa che le parole non riuscivano più a dire. Allora oltre a non riuscire più a respirare ho sentito che il cuore mi stava quasi per scoppiare.
Poi ti ho guardata ancora, sdraiata, le tue labbra stavano lì, leggermente dischiuse a scandire un tempo che nella luce plumbea del mattino si è acceso piovendo sulle tue spalle, bagnando il riflesso dei tuoi capelli, mentre io mi preparavo all’istante, dell’accensione, sublime,

moDernisT, confronting with digital losses | Neural


[Letto su Neural.it]

Che cosa si perde con l’adozione universale del digitale come tecnologia sub-media? Se la maggior parte delle immagini che vediamo sono (anche leggermente) in jpg lossy (con compressione di dati) e la maggioranza assoluta della musica che sentiamo è (anche leggermente) in mp3 altrettanto lossy, c’è qualcosa che – inevitabilmente – è lasciato alle spalle. moDernisT di Ryan Maguire è un progetto esattamente focalizzato su questa perdita e la sua quantificazione attraverso audio e video. Si tratta di un video utilizzando mp3 e mp4 codec, dove l’audio è costituito dal materiale perduto in compressione mp3 da Tom’s Diner, song utilizzata come test di ascolto per l’algoritmo di codifica MP3, mentre il video è il “fantasma” mp4 dell’originale, che l’autore ha realizzato in collaborazione con Takahiro Suzuki. I frammentati (e spesso ecoati) suoni e le grezze pixelate (spesso sfarfallanti) video-sequenze insieme creano una “dichiarazione di assenza” che è sia macchinica che fortemente emozionale. È ciò che l’ambiente della nostra mente ha perso: una specie di dati in via di estinzione.

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: