HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per febbraio 2, 2016

Si susseguono infrante


Riscossione di percezioni lasciate decantare nel ruolo asfittico del mio sublime inconscio; le parole si susseguono infrante.

Mécaniques Discursives, fictional projected machines | Neural


[Letto su Neural.it]

La perfetta integrazione tra il reale e il virtuale è ancora un obiettivo incompiuto: possiamo solitamente ancora distinguere i vari elementi artificiali da quelle reali con sufficiente facilità. Quando le proiezioni – tuttavia – coinvolgono il confine tra il reale e il fictional tutto diviene meno prevedibile. Le installazioni “Mécaniques Discursives” di Fred Penelle e Yannick Jacquet sono realizzate con significativi lavori artistici comprensivi di elementi visuali fissi sui quali delle proiezioni sono “inserite” e perfettamente integrate, fornendo una lenta ma spettacolare dinamica. Ombre surreali o plausibili, la perfetta sincronia tra i diversi elementi e le pittoriche disegnate rappresentazioni accuratamente interconnesse, creano uno scenario coeso. Un meccanismo estetico, che esegue uno script senza fine, influisce sulla percezione del tempo al proprio ritmo. Questa sincronizzazione delle parti in movimento crea così un’immaginaria macchina proiettata.

Coltri di nubi mistiche


Come un muro sonoro di Nulla senziente che si abbatte sulle coltri di nubi mistiche.

Richard Garet – 60′ Cassette | Neural


[Letto su Neural.it]

Sequenze elettroacustiche decisamente ruvide sono articolate da Richard Garet in 60′ Cassette, un’uscita che la The Helen Scarsdale Agency – etichetta che ricordiamo per rappresentare artisti del calibro di Jim Haynes, Coelacanth, Stilluppsteypa e Sigtryggur Berg Sigmarsson, oltre numerosi altri – segnala essere una classica opera “tape-on-tape”, le cui fonti primarie derivano da altre audiocassette e che in qualche modo vengono “riconcettualizzate” attraverso nuovi passaggi, smagnetizzazioni, vuoti, sibili, graffi e farfugliamenti, al fine di offrire una sorta di testimonianza sul disfacimento di un formato. Il risultato è quello d’un collage atonale, fatto di atmosfere molto statiche ed ovattate, sbuffi, ronzii e gorgheggi, dove gli accadimenti conseguenti alla fragilità dei contenuti depositati su nastro fanno risorgere le emergenze auditive a nuova vita in dilatati droni o intrecciate in nuove e altrettanto fangose texture. La riformulazione del medium passa comunque attraverso processi manipolatori di vario tipo e – in definitiva – un’analisi più stringente non sembrerebbe decisiva per stabilire se altri formati e tecnologie siano stati utilizzati nelle due piece presentate. Non è la prima volta in assoluto – naturalmente – che un sound artista agisce su nastri catturandone anche gli strusciamenti meccanici, le imperfezioni, i limiti funzionali e i rumori di fondo. Quello che mette in gioco Richard Garet – sperimentatore nato in Uruguay e adesso di base a New York – tuttavia rimanda a un gusto specialissimo e specifico del formato a cassette, dando vita a una sorta di elegiaca celebrazione analogica, minimale ma anche solenne, caotica ed emozionale, impregnata di passate e presenti esperienze. Insomma, una certa resa estetica è sempre in combattimento con i concetti che la sottintendono ma in questo caso un buon equilibrio è stato raggiunto.

The inner room: terza parte | Daniele Cascone


Nuove opere fotografiche per Daniele Cascone annunciate dal suo blog, ovvero la terza parte delle opere appartenenti alla serie “The inner room”, su cui l’artista sta lavorando dall’inizio del 2015.

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Duff Beer, feeling no pain / Made from Canadian rain

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Gallerie da Vinci

Paesaggi dell'Anima

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: