HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per febbraio 2, 2016

Si susseguono infrante


Riscossione di percezioni lasciate decantare nel ruolo asfittico del mio sublime inconscio; le parole si susseguono infrante.

Mécaniques Discursives, fictional projected machines | Neural


[Letto su Neural.it]

La perfetta integrazione tra il reale e il virtuale è ancora un obiettivo incompiuto: possiamo solitamente ancora distinguere i vari elementi artificiali da quelle reali con sufficiente facilità. Quando le proiezioni – tuttavia – coinvolgono il confine tra il reale e il fictional tutto diviene meno prevedibile. Le installazioni “Mécaniques Discursives” di Fred Penelle e Yannick Jacquet sono realizzate con significativi lavori artistici comprensivi di elementi visuali fissi sui quali delle proiezioni sono “inserite” e perfettamente integrate, fornendo una lenta ma spettacolare dinamica. Ombre surreali o plausibili, la perfetta sincronia tra i diversi elementi e le pittoriche disegnate rappresentazioni accuratamente interconnesse, creano uno scenario coeso. Un meccanismo estetico, che esegue uno script senza fine, influisce sulla percezione del tempo al proprio ritmo. Questa sincronizzazione delle parti in movimento crea così un’immaginaria macchina proiettata.

Coltri di nubi mistiche


Come un muro sonoro di Nulla senziente che si abbatte sulle coltri di nubi mistiche.

Richard Garet – 60′ Cassette | Neural


[Letto su Neural.it]

Sequenze elettroacustiche decisamente ruvide sono articolate da Richard Garet in 60′ Cassette, un’uscita che la The Helen Scarsdale Agency – etichetta che ricordiamo per rappresentare artisti del calibro di Jim Haynes, Coelacanth, Stilluppsteypa e Sigtryggur Berg Sigmarsson, oltre numerosi altri – segnala essere una classica opera “tape-on-tape”, le cui fonti primarie derivano da altre audiocassette e che in qualche modo vengono “riconcettualizzate” attraverso nuovi passaggi, smagnetizzazioni, vuoti, sibili, graffi e farfugliamenti, al fine di offrire una sorta di testimonianza sul disfacimento di un formato. Il risultato è quello d’un collage atonale, fatto di atmosfere molto statiche ed ovattate, sbuffi, ronzii e gorgheggi, dove gli accadimenti conseguenti alla fragilità dei contenuti depositati su nastro fanno risorgere le emergenze auditive a nuova vita in dilatati droni o intrecciate in nuove e altrettanto fangose texture. La riformulazione del medium passa comunque attraverso processi manipolatori di vario tipo e – in definitiva – un’analisi più stringente non sembrerebbe decisiva per stabilire se altri formati e tecnologie siano stati utilizzati nelle due piece presentate. Non è la prima volta in assoluto – naturalmente – che un sound artista agisce su nastri catturandone anche gli strusciamenti meccanici, le imperfezioni, i limiti funzionali e i rumori di fondo. Quello che mette in gioco Richard Garet – sperimentatore nato in Uruguay e adesso di base a New York – tuttavia rimanda a un gusto specialissimo e specifico del formato a cassette, dando vita a una sorta di elegiaca celebrazione analogica, minimale ma anche solenne, caotica ed emozionale, impregnata di passate e presenti esperienze. Insomma, una certa resa estetica è sempre in combattimento con i concetti che la sottintendono ma in questo caso un buon equilibrio è stato raggiunto.

The inner room: terza parte | Daniele Cascone


Nuove opere fotografiche per Daniele Cascone annunciate dal suo blog, ovvero la terza parte delle opere appartenenti alla serie “The inner room”, su cui l’artista sta lavorando dall’inizio del 2015.

Alessandro Rolfini

Be Different...Be Free !!

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: