HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per aprile 5, 2016

Terra Incognita, continua la serie di fantascienza cappa e spada | Fantascienza.com


Su Fantascienza.com la segnalazione di una nuova pubblicazione DelosBooks per quanto riguarda Roberto Guarnieri. Parliamo di Cristalli sognanti.

Uno dei mini-sottogeneri più divertenti della fantascienza, a nostro avviso, è quello che mette in ambientazioni spaziali o aliene terrestri non del futuro o del presente, ma del passato. Ricordiamo per esempio il ciclo della Legione perduta di Harry Turtledove, in cui una legione romana si ritrova in un universo parallelo, o Crociata spaziale di Poul Anderson, in cui un piccolo esercito che stava partendo per le crociate viene rapito dagli alieni.

La saga Terra Incognita di Roberto Guarnieri appartiene a questo genere di storie. Guarnieri immagina che esistano dei passaggi che conducono dal nostro universo a un mondo parallelo, simile al nostro ma diverso per tanti aspetti. Questo mondo è stato colonizzato da terrestri che avevano attraversato i portali (senza poter tornare indietro) nei secoli passati. Ma dal Seicento in poi i passaggi erano stati chiusi, così quel mondo era rimasto all’epoca, sostanzialmente, dei romanzi dei Tre Moschettieri.

Dopo il primo episodio, Il mondo nuovo, uscito due settimane fa, arriva ora la seconda puntata, I cristalli sognanti.

Cose intriganti, da tener d’occhio.

Annunci

edited by Olga Goriunova – Fun and Software: Exploring Pleasure, Paradox and Pain in Computing | Neural


[Letto su Neural.it]

È interessante notare come certe mostre temporanee e altamente mirate possono diventare materia per corposi e meno effimeri libri, concretizzando la ricerca e le idee curatoriali in esse agite, in modo che tutto rifletta l’intero percorso di studi e analisi. Questo è il caso di “Fun and Software”, un evento che Olga Goriunova – editore anche dell’antologia di testi – ha co-curato assieme ad Annet Dekker a Bristol, Eindhoven e Dortmund, prendendo in considerazione spazi e approcci differenti. Il concetto di “fun and software” sembra derivare da una particolare forma scientifica d’umorismo che è stata popolare negli anni sessanta, declinata in diverse categorie, incluso l’ingegno e il formalismo, volutamente istigando metaforiche disfunzioni, quelle che possono essere definite efficienti deviazioni dalle funzionalità originariamente previste. Nelle rispettive narrazioni (mostre e libro) si sta rileggendo la storia dell’informatica, interpretando un’estetica del rapporto uomo/macchina ma anche concetti come in-computabilità e indeterminatezza. È – nello specifico – un libro non-convenzionale, che esplora il divertimento nei paradigmi di programmazione così come gli scherzi del filosofo e della media art, insieme ai molteplici livelli linguistici che sono indagati attraverso una quantità di diverse attitudini legate o meno alle qualità computazionali. Sia una certa eredità del movimento software art così come i successivi studi sui software permeano l’intera opera e la Goriunova confronta brillantemente prodotti di software e divertimento correlandoli agli haiku, che – in un certo senso – esprimono una caratteristica che la software art pienamente integra: il rapporto tra il dualismo semplicità/complessità che va di pari passo con l’immaginario di una quotidiana utopia.

Eymerich | RAI NEWS 24 intervista Valerio Evangelisti


Bella videointervista a Valerio Evangelisti (di cui sto rileggendo e apprezzando abbomba Cherudek) curata dal sempre grande Francesco Gatti. Qui.

Una Tomba per gli alieni: Mentre l’Italia brucia.


Novità editoriali per LeoBulero – Uduvicio Atanagi (SerbelloniMazzantiVienDalMare). Un nuovo romanzo, Mentre l’Italia brucia, e un racconto a puntate sul web, dal titolo Fantasmi, leggibile qui, qui e qui. Novità a raffica per quest’autore così particolare, così indefinito, che ha preso la strada del Particolarismo fluido.

Nerve


Innervature come frattali che si aprono sui tessuti, i colori sono estensioni delle linee di forza.

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬Cartoonist 🌋Sicilian blood 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: