HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per aprile 14, 2016

Edizioni Hypnos: All’ombra dell’antico nemico | HorrorMagazine


Weird Tales 4

Su HorrorMagazine la segnalazione di un altro eccellente ripescaggio di Hypnos, che è andata a riscoprire un weird d’annata, originale, italiano: All’ombra dell’antico nemico, di Giovanni Magherini Graziani.

Le storie ottocentesche del soprannaturale di Magherini Graziani sono ambientate nella Toscana rurale popolata da spiriti dispettosi, cadaveri inquieti, libri maledetti, specchi magici, zombi vendicatori, streghe, guaritori, esorcisti e, ovunque incombente, l’ombra dell’Antico Nemico. Tra apparizioni e malefici, la quieta campagna toscana di fine Ottocento si tinge di nero in una sorprendente raccolta di racconti fantastici.

Leggendo i racconti non ci si ritrova mai in mezzo a vicende pulp o gore, le storie sono narrate nello stile dei racconti popolari, come se si presenziasse a una veglia toscana, con il coinvolgimento in prima persona del narratore. Nella raccolta di racconti fantastici anche l’unico racconto italiano apparso sulla celebre rivista americana Weird Tales (Ottobre 1934): Fioraccio.

Sempre complimenti all’eccellente Hypnos.

Annunci

Inventori, negromanti e pirati. L’Italia vista da Bruce Sterling – OggiScienza


Su OggiScienza la recensione a Utopia pirata, l’Urania di Bruno Argento alias Bruce Sterling che è un capolavoro di inventiva, compendio storico, capacità espressive. Un lungo tratto della rece:

nella città sabauda ha preso forma il suo alter-ego, Bruno Argento, il Bruce di un’altra dimensione, che fin da subito ha iniziato a scrivere racconti che parlano di Torino e dell’Italia, di storia e tecnologia, di viaggi e cambiamenti. Racconti che l’anno scorso sono confluiti in un libro della collana Urania, Utopia pirata, nel quale l’autore si dimostra più interessato a esplorare percorsi storici alternativi che le atmosfere fantascientifiche che lo hanno reso celebre. Un percorso che Sterling aveva già intrapreso con La macchina della realtà, romanzo steampunk del 1990 scritto insieme a William Gibson. In questi racconti, però, Argento si discosta dalla carica punk di quel romanzo e – probabilmente ispirato dalla tradizione occulta ed esoterica di cui è impregnata Torino – mischia l’approccio ucronico con svariati elementi fantastici, talvolta appena accennati, talvolta preponderanti.

Come accade, per esempio, nel racconto di apertura della raccolta, non a caso intitolato Città esoterica, il cui protagonista è un dirigente FIAT ma anche un mago, che ha stretto un patto con una mummia e viaggia all’inferno, trovandosi al cospetto dei fondatori della sua azienda, diventati “dannati maggiori, giganti di bronzo situati al centro di una rotonda piena di traffico”, che “dominavano l’inferno come palazzi di uffici”. Il tono di Argento è satirico, tira di mezzo industriali e paladini ambientalisti, negromanti e diavoli tentatori, ironizzando e sfruttando l’elemento fantastico come metafora e spunto di riflessione sulla tecnologia, riuscendo a non scadere in facili banalizzazioni.

Leggi il seguito di questo post »

Istanti sfuggenti


Sfuggente all’istante reale. Molti altri ne sono stati inseriti.

Kipple Officina Libraria al Poetry Slam di Trieste | Kipple Officina Libraria


[Letto su KippleBlog]

Sabato 16 aprile KippleOfficinaLibraria sarà protagonista al Poetry Slam che si svolgerà a Trieste il 15 e 16. L’evento in particolare che ci riguarda sarà alle 17.00 presso il Caffè San Marco in Via Battisti, 18; eccolo:

VERSI GUASTI, presentazione della collana della Casa Editrice Kipple Officina Libraria di Torriglia (GE), http://www.kipple.it/. Con Alex “Logos” Tonelli, curatore della collana, ed Ettore Fobo, che racconterà al pubblico il viaggio poetico compiuto in Diario di Casoli, leggendo alcuni estratti dal poema.
La Kipple Officina Libraria è un’associazione culturale senza scopo di lucro attiva dal 1995 e dedicata alla pubblicazione di narrativa di genere. Negli ultimi anni si è specializzata nella pubblicazione di E-Book e a dicembre 2010 è stata la prima casa editrice in Italia a vendere più E-Book che libri cartacei.

L’evento è stato sponsorizzato da LIPS-Lega Italiana Poetry Slam, qui la pagina FaceBook. Ci vediamo lì?

Carolyn L. Kane – Chromatic Algorithms: Synthetic Color, Computer Art, and Aesthetics after Code | Neural


[Letto su Neural.it]

Tra gli aspetti trascurati della “digitalizzazione di tutto” vi è anche la percezione dei colori sugli schermi e il modo in cui vengono prodotti (o – più precisamente – “eseguiti”). In questo meticoloso progetto di ricerca Carolyn L. Kane traccia la storia e la genealogia dei coloranti sintetici e delle loro caratteristiche algoritmiche. A partire dalle teorie dei colori classici della filosofia, della letteratura e della scienza (Aristotele, Goethe, Newton), il lavoro passa alla notte dei colori prodotti elettronicamente nella seminale video arte e nei primi esperimenti di toni sintetizzati elettronicamente. Da allora i colori sono stati incarnati sempre più nelle macchine, con codifica universale nel software del sistema operativo e delle interfacce. Il libro guarda alle convenzioni del web 2.0, così come alla “retro web art” (nella maniera nella quale essa è definita) e vi è – inoltre – un’abbracciare il determinismo dei media, visto attraverso la lente della media archaeology, arricchendo le traiettorie storiche con la teoria che ha ripercussioni profonde sulla categoria dell’innovazione tecnica. Inoltre, l’autore definisce il concetto di “post-optic”, in quanto ruolo funzionale che i colori hanno nella contemporaneità, estendendolo all’estetica (l’impatto di Photoshop), agli aspetti di sorveglianza relativi (per esempio ai raggi infrarossi), ai colori che non possiamo vedere in natura (gli ultravioletti) e a quelli che sinteticamente sono introdotti in natura (le proteine ​​fluorescenti sintetiche utilizzate nella bioarte). Chromatic Algorithms: Synthetic Color, Computer Art, and Aesthetics after Code è una pubblicazione riccamente illustrata e con un sacco di prezioso materiale storico, conoscenze che interessano più discipline ma soprattutto la storia dell’arte dei media, alla quale il libro contribuisce in maniera certamente significativa.

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

There was a vision…

… of an outstanding and individual concept, which would last for many years hence.

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 28 y/o ♍

✏ Drawings are the window to the soul 📚 Book cover artist 📌 Edizioni Underground? 📌 Edizioni Open 📌 Panesi edizioni 💬 Cartoonist 📌 SkuolaNet 📌 SeiAlTuristico 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: