HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per maggio 3, 2016

Downstairs


Andando di sotto, a scoperchiare le idee incrostate di pura essenza psichica.

RyanFair.org, welcome aboard refugees | Neural


[Letto su Neural.it]

Con la stessa grafica del sito originale di Ryanair (tutto è infinitamente duplicabile se digitale, anche l’identità visiva di una azienda), RyanFair.org è un progetto che annuncia un’iniziativa speciale per la più grande compagnia aerea d’Europa nel bel mezzo della crisi dei rifugiati, dichiarando di volerli lasciare volare anche senza bisogno di un visto. Con lo slogan mozzafiato di “Benvenuti a bordo rifugiati” il comunicato stampa di questo progetto di “design fiction” è firmato da Luther Blissett ma ci sono talentuosi attivisti media romani dietro le fila di questa iniziativa attivista. Dopo la rapida e comprensibile reazione di avvocati e stampa, la loro dichiarazione è stata: “alcune persone possono volare, alcune persone non possono e questa è la ragione per la quale i migranti sono annegati”. Dando forma al pubblico immaginario attraverso il marketing è instillata qui una efficace contro-propaganda. Così la celebrata aggressività della Ryanair e la sua attitudine ammiccante nel “rompere le regole” è accoppiata con l’emergenza e i sexy sorrisi rassicuranti delle loro hostess, finalmente agitando la distopia come pura normalità.

Eymerich | Il grande assente


Esemplare risposta di Valerio Evangelisti a chi lo evoca al Premio Strega. Incollo qui sotto il dialogo:

Nel numero citato de Il Venerdì, un articolo di critica al Premio Strega termina con queste parole: “Tra i grandi assenti ci piace citare Valerio Evangelisti. Ha chiuso la trilogia Il sole dell’avvenire: stavolta non è fantasy, non è fantascienza, non è horror (generi ‘minori’) eppure egualmente non è degno. Vende all’estero. Ma resta non ‘abbastanza’ italiano. Per vizi e per virtù.”

Commento di Evangelisti: “Sono lusingato da queste parole, che mi sorprendono un poco. Mai Repubblica o Il Venerdì avevano recensito, o anche solo menzionato, Il sole dell’avvenire. Comunque va bene così. Un grazie a Piero Melati, ma si rassegni. E’ più facile che un cammello passi per la cruna di un ago piuttosto che io finisca allo Strega. Cosa che non mi turba neanche un poco.”

Micidiale. A parte che poi leggere che Fantasy, Fantascienza e Horror (che tra l’altro, essendo nomi di genere vanno scritti maiuscoli) vanno considerati come generi minori, mi dà un voltastomaco pari soltanto all’ignoranza antropomorfa di chi lo scrive.

Una Tomba per gli alieni: L’occhio


Racconto breve, da leggere tutto d’un fiato, per LeoBulero: L’occhio. Come sempre, sospensione dell’incredulità condita con parole interiori grosse come immagini…

C’è un occhio in camera mia.
L’occhio mi osserva sempre, è apparso quando sono tornato da lavoro o forse stava già crescendo prima perché era tanto che non aprivo l’armadio perché nell’armadio c’erano le cose di mia moglie. È tanto anche che mia moglie non mi parla, è tanto che non la vedo, è tanto anche che mi manca, non ci siamo mai separati perché non stava bene però io ora vivo nel mio appartamento e lei vive non so bene dove e con chi e l’altro giorno che poi era tipo un mese fa mi hanno chiamato e mi hanno detto che mi sto divorziando quindi forse ha trovato qualcuno, quindi forse si sta per sposare o qualcosa del genere, quindi forse sono passati più di dieci anni, a volte mi manca, a volte mi sento solissimo, a volte mi sento mancare l’aria e morire.

Mondo concentrato


Attraverso steli di verde erba grassa osservo me stesso mentre ammiro il mondo concentrato.

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

Be Different...Be Free !!

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Francesca Di Meo

Rosa Francesca Di Meo. Ua poetessa ,tra Spleen, Horror e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Flavio Torba non esiste, ma ciò non gli impedisce di descrivere l'orrore.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

The Rising Sun

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: