HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Massimo Pavarini – X sounds extremely mysterious | Neural


[Letto su Neural.it]

Massimo Pavarini – scomparso all’età di quarantadue anni nel 2012 – ha incarnato, senza ombra di dubbio, l’essenza stessa dell’underground musicale italiano di quella generazione: grande ascoltatore, con una passione autentica per nuovi stili e tendenze, musicista, compositore lui stesso e collaboratore di seminali gruppi elettronici ed experimental come i Marmo, i T.A.C. (Tomografia Assiale Computerizzata), Le Forbici di Manitù e Le Orbite. Fra il 1993 e il 1994 Massimo Pavarini si trasferì a Londra e pur rimanendo in similari ambiti lavorativi – ancora più internazionali e frizzanti – il suo rapporto con la musica subì una trasformazione decisiva. Le produzioni si fecero sporadiche – infatti – ed i suoi interessi si concentrarono più verso la critica e il collezionismo, indulgendo anche in un incantamento curatoriale pop e svagato. Sono i suoi amici di sempre e compagni di sperimentazioni – Andrea Landini e Manitù Rossi, insieme ad altri quali Vittore Baroni e Simon Balestrazzi, con Elisa Landini e Virna Zampolini che hanno realizzato un prezioso artwork, basato su grafiche originali, fotografie e collage – a rendere possibile l’uscita di questo cofanetto a marchio Sussidiaria, comprensivo di quattro cd che includono brani in buona parte inediti. Alea, un progetto di Massimo Pavarini in solo, composto da nove brani pubblicati nel 1980 su cassetta da sessanta minuti, occupa in toto il primo dei quattro cd, mentre nel secondo trovano posto Undici Titoli, registrazioni poi rimaneggiate anche da Le Forbici di Manitù: entrambi questi due lavori sono stati rimasterizzati e riproposti nella forma originaria. Il terzo cd raccoglie i pezzi più elettronici composti da Massimo, sei a suo nome inediti e tre ancora con Le Forbici di Manitù, mentre sull’ultimo sono riunite alcune fra le principali e più significative collaborazioni, con l’intero repertorio de Le Orbite – in buona parte dal vivo – e una scelta dei dischi pubblicati da Massimo con tutti i gruppi qui citati. Al di là del significato celebrativo alla quale questa pubblicazione giustamente assolve, è assai interessante seguire questo personale percorso creativo, intriso da tante e raffinate traiettorie, cambi di rotta e feconde illuminazioni: a sua volta una narrazione potente su come la musica entra nella nostra vita e comunque non ci lascia mai.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

BREAKFAST COMICS

Il fumetto quotidiano di Michele Nuzzi

Il Caos dentro

...che genera una stella danzante

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

VOCI DAI BORGHI

PERDERSI TRA LE EMOZIONI DEI BORGHI ITALIANI

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Scrittore con predilezione per l'horror.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn

Drawing artist 🇮🇹 26 ♍️ I'm an artistic spirit. 👩‍🎨 I draw, therefore I am. 📨 evelynartworks@virgilio.it 🌛🌓🌜 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

Espedienti Editoriali

parlo di editoria e creo eBook

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, studi tradizionali, antropologia del sacro, storia delle religioni, folklore, esoterismo.

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

patrizia arcari

LIFESTYLE BLOG - appunti e brevi considerazioni su economia circolare, slow life, trasporto sostenibile, cucina del riuso e ... quantistica

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

bertolinometalartist

GIACOMO BERTOLINO

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

Con me, nell’universo!

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: