HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

ROGER WATERS INTERVISTATO DA BILLBOARD | PINK FLOYD ITALIA


Una bellissima intervista – non so da dove cominciare per segnalarla – a Roger Waters, su PinkFloydItalia. Roger fa una vasta panoramica su sé, sulla scena politica internazionale, sulla musica, sul suo passato e futuro, sui Floyd e su ciò che ha significato e significa tutto ciò. Semplicemente grandioso, quest’uomo.

Waters fa progetti con Nigel Godrich per un album che pensa di far uscire entro la prossima estate.

Roger Waters non s’illude sul perché sia stato ingaggiato per concludere entrambi i weekend del Desert Trip festival in California: per nostalgia, in virtù del “mantello Pink Floyd” che si porta addosso. Infatti, dice che era piuttosto compiaciuto di “togliermi il cappello davanti a quella band.” Ma, come suo costume, ha sfruttato la circostanza per rivolgere il dito medio alle forze che nel mondo lui vede particolarmente oppressive – non escluso tra queste Donald Trump.
Waters si è seduto per un’intervista con Billboard a metà settimana tra i due concerti al Desert Trip per promuovere una tournée in Nord America (e, in definitiva, mondiale) che comincerà il 27 maggio 2017 a Kansas City, nel Missouri. Non avrebbe potuto annunciarlo in un momento migliore, un momento nel quale perfino i suoi fan meno avvezzi alle droghe volano alto come gli aquiloni (o i maiali) dopo lo spettacolo al Desert Trip, in merito al quale qualche spettatore imparziale ha detto che lui, Waters, ha vinto nel fine-settimana grazie a una stupefacente bizzarria audiovisiva.
Durante l’intervista, Waters parlerà brevemente di cose come il suono quadrifonico da stadio e i gonfiabili del concerto; è improbabile che si soffermi su queste cose per più di due minuti prima di passare ad argomenti che gli interessano di più – vale a dire, la distopia orwelliana che nella realtà odierna lui pensa sia andata avanti rispetto a quando era una mera ossessione in Animals e in Amused to Death. Non è preoccupato solo da Trump, che “dovrebbe stare in un ospedale psichiatrico”, ma anche da Hillary Clinton che “non sopporto, come quasi tutti in America.” E per il timore che la sua visione del mondo sia vista come di sinistra riscaldata, riconosce che le sue opinioni pro-Palestina ed anti-Israele talvolta “mi fanno sentire una minoranza fatta di uno solo” anche nell’ambito dell’industria musicale filoliberal… la qual cosa non lo induce alla rinuncia.
In questa versione condensata della nostra chiacchierata, Waters discute del successo del Desert Trip, del perché ha lavorato con un celebrato produttore per il nuovo album in lavorazione, di quel che pensa di Black Lives Matter [“Le vite dei neri contano”, movimento per i diritti civili nato nel 2013 negli USA sulla scia delle azioni omicide della polizia nei confronti della popolazione nera, n.d.t.] e del perché una reunion dei Pink Floyd fatta via e-mail questo mese sia stata uno dei momenti più felici che abbia mai vissuto. E rivela la parola che davvero voleva associare a Trump sul maiale in volo nel deserto… o almeno la prima lettera della parola.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

BREAKFAST COMICS

Il fumetto quotidiano di Michele Nuzzi

Il Caos dentro

...che genera una stella danzante

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

VOCI DAI BORGHI

PERDERSI TRA LE EMOZIONI DEI BORGHI ITALIANI

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Scrittore con predilezione per l'horror.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn

Drawing artist 🇮🇹 26 ♍️ I'm an artistic spirit. 👩‍🎨 I draw, therefore I am. 📨 evelynartworks@virgilio.it 🌛🌓🌜 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

Espedienti Editoriali

parlo di editoria e creo eBook

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, studi tradizionali, antropologia del sacro, storia delle religioni, folklore, esoterismo.

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

patrizia arcari

LIFESTYLE BLOG - appunti e brevi considerazioni su economia circolare, slow life, trasporto sostenibile, cucina del riuso e ... quantistica

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

bertolinometalartist

GIACOMO BERTOLINO

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

Con me, nell’universo!

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: