HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Solo gli uomini hanno un’anima, o anche gli animali? | L’indiscreto


L’anima è una prerogativa o degli esseri viventi in generale? Su L’indiscreto un articolo a proposito; un estratto:

Oggi sempre più studi dimostrano che molti esseri non umani provano delle sensazioni. Gli elefanti sembrano sentire la tristezza, mentre i delfini e le balene esprimono gioia, o qualcosa di molto simile. I pappagalli possono diventare irritabili, i maiali e le mucche terrorizzati, i polli rattristati, le scimmie apparentemente imbarazzate. Degli esperimenti hanno dimostrato che i ratti si agitano quando vedono un intervento chirurgico effettuato su altri ratti e che, quando sono messi davanti a un compagno di laboratorio intrappolato e un pezzo di cioccolato, liberano i loro fratelli in gabbia prima di mangiare. C’è anche la prova che i ratti traggano piacere dal solletico.

Niente di tutto questo sarà una sorpresa per proprietari di animali domestici o chiunque abbia osservato qualsiasi tipo di animale per un certo periodo di tempo. La scienza sta riscoprendo quel che ha scritto Charles Darwin, nel suo libro L’espressione delle emozioni nell’uomo e negli animali (1872): le differenze tra gli esseri umani e le altre specie nella capacità di sentire ed esprimere le emozioni sono differenze di grado piuttosto che di natura. Si tratta di un breve passo verso il riconoscimento che gli animali hanno una personalità, e che non solo vivono – ma hanno delle vite.

Si potrebbe anche sostenere che le altre creature sono più consapevoli dei sentimenti degli esseri umani, perché possiedono una forma primaria di coscienza: sono consapevoli di se stessi e del loro ambiente, ma sono meno gravati da complessità quali la riflessione e la ruminazione, tipiche della coscienza umana. Vivono più vicino alle ossa, per così dire. Jeffrey Masson, autore di When Elephants Weep (1995), ha osservato che gli animali possiedono sentimenti di ‘purezza e chiarezza non diluite’ rispetto al ‘opacità apparente e l’inaccessibilità dei sentimenti umani.’ Inoltre, si deve considerare che gli esseri umani non possono sperimentare tutta la gamma di sentimenti presenti nel regno animale. Come  sottolinea l’etologo dell’Humane Society Jonathan Balcombe: ‘Alla luce delle loro diverse condizioni di vita e capacità sensoriali, in altre specie possono verificarsi alcuni stati emotivi che noi non possediamo.’

La sensibilità – la capacità di un organismo di sentire – è fondamentale per essere vivi. Se gli esseri umani hanno un’anima, deve essere più legata alla sensibilità che alla coscienza. Siamo molto più motivati dalla passione che dall’intelligenza – ciò che sentiamo è quel che ci spinge, nel bene e nel male. Nel suo libro Pleasure: A Creative Approach to Life (1970), lo psicoanalista Alexander Lowen medita su questi collegamenti e propone che ‘L’anima di un uomo è nel suo corpo. Attraverso il corpo una persona è parte della vita e parte della natura … Se ci identifichiamo con i nostri corpi, abbiamo delle anime, tramite i nostri corpi siamo identificati con tutta la creazione’. Finché siamo vivi – e dunque senzienti – siamo collegati gli uni con gli altri e al mondo naturale. Siamo, in una parola, pieni d’anima.

Annunci

No comments yet»

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

BREAKFAST COMICS

Il fumetto quotidiano di Michele Nuzzi

Il Caos dentro

...che genera una stella danzante

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

VOCI DAI BORGHI

PERDERSI TRA LE EMOZIONI DEI BORGHI ITALIANI

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Flavio Torba

Scrittore con predilezione per l'horror.

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Crudo e Cotto

Blog di cucina vegana

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn

Drawing artist 🇮🇹 26 ♍️ I'm an artistic spirit. 👩‍🎨 I draw, therefore I am. 📨 evelynartworks@virgilio.it 🌛🌓🌜 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

Espedienti Editoriali

parlo di editoria e creo eBook

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, studi tradizionali, antropologia del sacro, storia delle religioni, folklore, esoterismo.

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

patrizia arcari

LIFESTYLE BLOG - appunti e brevi considerazioni su economia circolare, slow life, trasporto sostenibile, cucina del riuso e ... quantistica

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

bertolinometalartist

GIACOMO BERTOLINO

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

Con me, nell’universo!

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: