HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per settembre 23, 2017

Complessità implicite


Una complessità inedita si fa strade nei tuoi neuroni modificati e ne amplifica le potenzialità, fino a distruggere ogni richiamo implicito.

Esercitazioni espanse


Racchiuse nelle politiche espanse del kernel animistico, i tuoi suoni si moltiplicano secondo sequenze alchemiche e divengono esercitazioni di qubit espansi.

I Figli delle Ombre, quando l’horror incontra lo steampunk | FantasyMagazine


Su FantasyMagazine la segnalazione di una pubblicazione per la brava Federica Leonardi, autrice che ha covinto il Premio ShortKipple 2017; parliamo di Figli delle Ombre, secondo capitolo del primo romanzo horror/weird dell’autrice, ovvero Il Signor W, pubblicato due anni fa e di cui riprende personaggi e cosmogonia. Il volume è illustrato da Laura Saddi.

I Figli delle Ombre riprende la sfida fra i due alchimisti Aloysius Carset e Noah Whateley in uno scenario differente e maggiormente legato alle contaminazioni a vapore dello steampunk e al weird. La storia è ambientata nella città di Vemana, dove si possono incontrare venditori ambulanti di coccinelle fritte e zucchero filato da grandi aracnidi. Qui si può anche assistere alle gare di cavallette al Celifodromo e si può viaggiare da un quartiere all’altro su carrozze trainate da grosse blatte color ardesia.

I personaggi di questo bizzarro mondo sono ambigui e con l’unica morale di vincere sul proprio avversario con ogni mezzo possibile, perfino i più crudeli. I Figli delle Ombre ha come modelli di riferimento i maestri del genere, in particolare Poe e Lovecraft. Tuttavia si tratta di un horror non convenzionale dai sapori onirici, grotteschi e costellato di piccoli e grandi orrori. Inoltre, il libro è arricchito dalle illustrazioni in bic su carta di Laura Saddi, artista dal segno inquieto e dalle influenze surrealiste e simboliste.

Table of Contents di Nuove Eteropie


A grande richiesta, ecco la “Table of Contents” di “Nuove Eterotopie” (Delos Digital, Odissea Fantascienza 70):

Sandro Battisti e Giovanni De Matteo – Introduzione – Uno, nessuno e centomila: di cosa parliamo quando parliamo di connettivismo
Simone Conti – Amiens, 1905
Giovanni De Matteo – Nell’occhio del Vortice, con gli spettri del tempo
Fernando Fazzari – Un battito di ciglia
Roberto Furlani – L’arca dell’Alleanza
Lukha B. Kremo – Senza titolo
Umberto Pace – I giocolieri
Umberto Bertani – Border
Marco Milani – In Nomine Patris
Francesca Fichera – Interno blu
Marco Moretti – Brani scelti dal “Catalogo delle Specie Extrasolari”, II edizione
Francesco Verso – Il livello dell’assassino
Alex Tonelli – Pensa a Phleba
Giovanni Agnoloni – Il sepolcro del nuovo incontro
Domenico Mastrapasqua – Osmosiac
Roberto Bommarito – Parole
Sandro Battisti – Daddy
Bruce Sterling – Robot tra le rose (traduzione di Marco Crosa)
Salvatore Proietti – Postfazione – Introduzione alla prossima fantascienza
Copertina di Ksenja Laginja

Acquistabile qui: delos.digital/9788825403244/nuove-eterotopie

“Cavalcare la tigre” come Dada-Pensiero – CRITICA IMPURA


Su CriticaImpura, Sonia Caporossi evidenzia alcuni passaggi di Vitaldo Conte che analizza Julius Evola in rapporto ai Dadaisti e ai Futuristi. Illuminati ed esaltante percepire le sfumature delle avanguardie di un secolo fa, che non è che siano poi così passate di moda e attualità, come magari si potrebbe pensare. Un estratto:

Le vicende e i transiti molto personali – fra Futurismo e Dada – costituiscono un aspetto rilevante, non certo marginale, della complessa e versatile personalità di Julius Evola. In questi “passaggi” inizia a formulare un procedimento-percorso di pensiero, attraversando le immagini (pittoriche e poetiche) di avanguardie radicali, come quelle futuriste e dadaiste, confrontandosi con il nichilismo e i limiti della ragione. Questi movimenti infatti sono protesi a “recidere”, con innocente crudeltà, i miti dell’arte (passata e presente), confrontandosi con la sua crisi, i suoi sistemi e la società: “Esprimere è uccidere”.

Ne Il cammino del cinabro termina lo scritto, dedicato al suo transito dadaista, con: “Non scrissi poesie né dipinsi più dopo la fine del 1921”. Nello stesso capitolo risultano significative le affermazioni di Tristan Tzara che egli stralcia: “Che ognuno gridi: vi è un gran lavoro distruttivo, negativo, da compiere.  Spazzar via, ripulire. La purezza dell’individuo si afferma dopo uno stato di follia, di follia aggressiva e completa, di un mondo lasciato fra le mani di banditi che si lacerano e distruggono i secoli. Senza scopo né disegno, senza organizzazione, la follia indomabile, la decomposizione”.

Julius Evola non rinnega la parentesi artistica, successivamente alla sua conclusione, anche se considera impersonalmente il suo autore “scomparso”. Ci ritorna, sporadicamente a distanza di tempo, con articoli e considerazioni, ma anche, negli ultimi decenni dell’esistenza, attraverso “copie” di ciò che aveva già dipinto. Il “ricopiare” un proprio quadro, realizzato in passato, risulta un sintomatico e ulteriore atto di “estraniamento” d’identità.

Labor Limae

- Scritture artigianali -

Federico Cinti

Momenti di poesia

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

Wiersze, poezja, ZagonBzu

Blog poetycki Tomasza Kuciny

Mareducata

Chi volete che io sia?

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Legalise Drugs & Murder

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

Giuseppe Travaglini

Musica, cinema e altro

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: