HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per marzo 10, 2018

Indefinibile


Avvolto dalle spire buie, di quel nero profondo pari soltanto all’abisso siderale, mi sento infinitamente vivo rivestito intriso dell’oscurità lontana dal calore colore luce, indefinito dai gradienti di nulla delle tenebre.

You are nothing


Scuoto i riverberi della mia esistenza oscura e ne traggo le perfezioni occulte che mi enfatizzano oltre la sfera incarnata. Non siete nulla, voi umani.

Dive – Crosses are Burning | Concrete Jungle | Welcome to Hell IV


Visto ieri sera al Traffic di Roma. Terrific, mi verrebbe da dire, poderoso e granitico, oscuro, psicotico, inossidabile. Da amare oscuramente. Questi sono tra i pezzi che ho più interiorizzato nel tempo, perfetta colonna sonora del romanzo La casa degli invasati, di Shirley Jackson; pensateci, i riverberi industrial-EBM sono perfette dissonanze weird.

Nam-Khar – Secret Essence/Sangwa Dupa Official Promo


L’essenza occulta dell’inumano. Non esiste regola incarnata per quello che noi cataloghiamo come assoluto.

Finissage Twin Peaks: Voices From The Black Lodge – oggi 10 marzo


Mancano poche ore all’evento. Oggi, alle 20.00, parteciperò assieme a Ksenja Laginja al Finissage della Mostra collettiva su Twin Peaks qui una piccola rece – che si svolge presso la Nero Gallery di Roma, Via Castruccio Castracane. Presenteremo la performance Voices From The Black Lodge; ecco qui sotto i dettagli presi dall’evento Facebook:

In occasione della conclusione della mostra collettiva Twin Peaks Group Show, Nero Gallery ospiterà la performance Voices From The Black Lodge di Ksenja Laginja e Sandro Battisti. Il reading a due voci si svilupperà all’interno di un’installazione che vi immergerà in un sogno a occhi aperti, popolato di alberi spogli e luci infernali.

Ksenja Laginja e Sandro Battisti, sotto forma di entità incarnate del Buio, ci presenteranno un cut-up di Twin Peaks, denso di suggestioni provenienti dalla Black Lodge. Voices from the Black Lodge empatizza due presenze che vibrano nell’oscurità della loggia tra possessioni, rituali e invocazioni. Non esistono confini per l’ombra che stabilisce il contatto con la dimora del limite estremo.

Le letture si alterneranno all’installazione audio di Luca Longobardi ‘Voices of evidence (ibidem)’.
È un omaggio dichiarato e riconosciuto alla citazione, alle idee e pensieri altrui che, citati, diventano parte integrante della propria opera. Nella fattispecie, ogni singolo artista che partecipa alla mostra citerà una registrazione vocale di Dale Cooper: la loro voce diventa quindi il mezzo tangibile di unione tra il proprio pensiero e la sceneggiatura dell’opera di Lynch.
La parola in quanto suono e metadato si unisce all’immaginario sonoro già presentato nell’installazione 2357, colonna sonora della personale di Fabio Timpanaro ‘Jupiter in Saturn’. L’opera diventa così essa stessa citazione e punto di arrivo del percorso espositivo iniziato presso Fondaco per la Festa del Cinema di Roma.

Ci vediamo lì?

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Fuliggine

“The books gave Matilda a comforting message: You are not alone." Roald Dahl

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Nerxes.com

– Daily writings | for thoughtful & reflective moments.

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

COINCIDENZE

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

La Nuova Verde

Protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: