HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

La dottrina del caos | VERDE RIVISTA


Su VerdeRivista un bel racconto breve di Vinicio Motta, che giovedì 15 sarà a Bologna a illustrare gli effetti di questo La dottrina del caos. Leggetelo tutto d’un fiato.

L’universo sta diventando un unico, sterminato campo di giramorte.
La Voidorstest ha già mappato il 99,18% di tutto lo spazio analizzabile, i dati sono pressoché definitivi: dove passa GG, la morte accelera.
Ma le cattive notizie non si fermano qui.
Al termine del nostro ultimo incontro, il mio arcinemico ha trasformato la Voidorstest in una prigione ambulante: posso ancora raggiungere ogni angolo dell’universo alla velocità che preferisco, tuttavia posso farlo esclusivamente standomene confinato tra le paratie asettiche della mia astronave – sono vittima di una paralisi extracorporea.
Non sapevo, né mi aspettavo che GG fosse in grado di evocare simili malefici – la storia non ne fa cenno, nemmeno i racconti dei miei predecessori… Il male non finisce mai di stupirmi.

Atterro su un asteroide carbonaceo sulla cui superficie priva di vita, inaspettatamente, spunta un giramorte – finora ho visto questo fiore attecchire soltanto dove c’era della biologia da spolpare.
La Voidorstest non ha rilevato singolarità: quel giramorte, a quanto pare, è del tutto normale.
Non sono convinto…
Se solo potessi sbarcare ed effettuare personalmente altri test!
Dovrò convivere con il dubbio.
Oppure no?

Prima che si congedasse definitivamente, il mio mentore, dopo avermi passato il suo frisbee, mi parlò distrattamente della Leva del Caos, uno strumento della Voidorstest altamente instabile, ma capace di risolvere, se si è fortunati, problemi altrimenti impossibili per la tecnologia ordinaria.
La mia prigionia, vista la sua impermeabilità alla scienza ortodossa, ha tutte le caratteristiche di un vicolo cieco: il banco di prova perfetto per la logica fuzzy della Leva del Caos, no?
Aziono la leva e abbandono ogni legame con la logica classica.
Addio, Aristotele. Addio, George Boole.
Inizio a scivolare in una realtà ambigua, imprecisa, non esattamente definita, un luogo in cui la verità non è né zero né uno, ma qualcosa che sta nel mezzo…

La Voidorstest ha preso il posto di tutti i miei organi interni.
Sono una macchina morbida migliore, felicemente postumana: tra le altre cose, per esempio, posso muovermi nel vuoto siderale senza indossare lo scafandro.
Mi trovo già sulla superficie dell’asteroide, a una manciata di passi dal giramorte misterioso.
Ho un principio di mancamento, ma fortunatamente il mio nuovo organismo cibernetico mi rimette subito in sesto, respingendo, così, l’attacco del fiore.
Nonostante la vittoria, però, mi sento a disagio, spezzato. La mia missione, sradicare GG e il suo allevamento di giramorte, d’un tratto non mi sembra importante…
Che cosa mi sta succedendo?
Sarei dovuto sbarcare imperfetto e vulnerabile, completamente umano, così da morire libero, con lo spirito inviolato…

Afferro il giramorte e mi ritrovo ai piedi di un palcoscenico deserto.
Intorno, una distesa di bicchieri unti.
Sulla scena, improvvisamente, irrompe GG, seminudo e insanguinato come sempre.
«Affidarsi al caos» mi dice, «non è da te… Non è da voi. Sono sorpreso, ma felice, era ora che voialtri abbracciaste il mio credo: la libertà non ha senso, se accorcia la vita, così come la morte non è vera morte se è eterna, se proietta la carne oltre il tempo. Dove tu vedi uno spirito violato, io vedo uno spirito glorificato… nel mio nome!»

Sono sulla Voidorstest. Sono tornato umano, posso di nuovo accarezzare la mia finitezza.
Sospiro, dopodiché ricomincio la mappatura dell’universo: 99,19%, 99,20%, 99,21%…

No comments yet»

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

A Journey to the Stars

Time to write a new Story

Rebus Sic Stantibus

Timeo Danaos et dona ferentes

Fantastici Stonati

Ci vuole molta fantasia per essere all'altezza della realtà

Decades

by Jo & Ju.

The Paltry Sum

Detroit Richards

chandrasekhar

Ovvero come superare l'ombra, la curva della luna, il limite delle stelle (again)

AUACOLLAGE

Augusta Bariona: Blog Collages...Colori.

PHOTO.RİP

PHOTO FASHİON VİDEO MUSİC

The daily addict

The daily life of an addict in recovery

Tiny Life

mostly photos

SUSANNE LEIST

Author of Paranormal Suspense

Labor Limae

- Scritture artigianali -

Federico Cinti

Momenti di poesia

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Feels Like We Only Go Backwards

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: