HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per dicembre 19, 2018

Incontri celati


Gli incontri sono divagazioni immateriali sul tema degli abissi, maschere per non comprendere brutalmente la evanescenza fisica di una psichicità celata del Nulla senziente.

Annunci

CRISTIANA ASTORI… TRA ROSSO E NOIR « La zona morta


Su LaZonaMorta una bella intervista a Cristiana Astori, autrice thriller e noir che ha del vero talento. Un estratto:

QUANTO E’ IMPORTANTE LA PSICOLOGIA NEI TUOI ROMANZI?

Moltissimo, non appartengo alla corrente lovecraftiana che parla del mostro che si vede, io preferisco scrivere del mostro dentro l’individuo. Mi interessa la psicologia dei criminali, quello che può portare alla follia, la nostra “metà oscura” se vogliamo citare Stephen King. Ecco perché prediligo il genere noir al giallo, perché in quest’ultimo c’è sempre un protagonista rassicurante, un poliziotto che sa mettere a posto le cose, invece la protagonista dei miei romanzi, Susanna Marino, è tutto fuorché rassicurante.

IN EFFETTI, IL NOME SUSANNA APPARENTEMENTE PUO’ NON SEMBRARE QUELLO DI UNA PERSONA NON DETERMINATA. PERCHE’ L’HAI CHIAMATA COSI’?

Quando ho scritto “Tutto quel nero” non avevo pensato a una serie, ma a un romanzo fine a se stesso. Susanna Marino, era una studentessa che doveva cercare un film di un’attrice degli Anni ’70, deceduta a 27 anni in un incidente d’auto, che si chiamava Soledad Miranda. Attorno c’era tutto il mistero della morte di quest’attrice che ha girato film horror erotici con Jess Franco. Le sue iniziali erano  SM, da qui Susanna Marino…

Eraldo Bernocchi & Chihei Hatakeyama – Solitary Universe | Neural


[Letto su Neural]

Per molti compositori contemporanei e soprattutto negli alvei della sperimentazione più tendenziosa e concettuale, dopo la sbornia audio-video tra la fine degli anni novanta e le prime due decadi del Nuovo Millennio, sembra adesso essere arrivato il momento di un retour à l’ordre. Ciò avviene spesso a latere di progetti musicali piuttosto astratti e in conseguenza di molteplici suggestioni e immagini. Quest’ultime sono di frequente decisamente statiche, fotografiche e più tradizionali di quelle viste “in movimento” nelle stagioni passate. È un fiorire ultimamente di tutta una serie di uscite presentate con in aggiunta corposi book, nell’apoteosi d’un ritorno alla stampa, che come qualcuno ha bene sottolineato, evidentemente non è mai morta. È uno stato in attesa (”Waiting”), esattamente come il titolo della prima traccia che parte dal nostro lettore CD, quello di simili post-avanguardie, che qui sono splendidamente rappresentate da Eraldo Bernocchi, compositore, musicista e produttore discografico dalle molte influenze e Chihei Hatakeyama, chitarrista ambient giapponese, altrettanto eclettico e a suo agio fra risonanze, loop dilatatissimi, cambi di volume e quietismi. Pure il titolo della seconda traccia, “Those Glorious Days”, ci suggerisce sibilline concatenazioni fra quello che è impresso nei solchi e discorsi di più ampio respiro sulla situazione oggi della musica di ricerca, sul suo pubblico e su come sopravviveranno forme artistiche non più “monolitiche” – pur se di nicchia – come un tempo. L’album nel suo complesso è certamente elegantissimo e ben confezionato, impressivi sono l’artwork di Petulia Mattioli e le immagini di Yasushi Miura, calibrata la miscela fra suoni inanimati e più beatifiche sequenze, lungo le cinque tracce presentate, usando perlopiù chitarre ed effetti, sollecitando strutture ariose e meditative. Sono paesaggi inorganici quelli di “Shapeless Buildings” e riportano a qualcosa di non più abitato, senza oramai una funzione precisa o un destino. Così in “The Mistakes Box” o prima di chiudere con “Unopened Letters”, quest’ultima appena più ariosa e serena rispetto alle altre del cespo. Aleggia sempre un pizzico di malinconia latente, evidentemente parte imprescindibile della cifra stilistica voluta in essere dal duo, resa pienamente fra bianco e nero e colore anche nelle foto di Miura, un coacervo di spazi metropolitani ed elementi più tradizionali, di artefatti e natura, momenti intimi e scatti più enigmatici.

In clouds


Attraverso la luce, le ombre.

A Natale regalati un libro – D Editore


Offerte natalizie imperdibili da D Editore. Quattro packages particolari di pubblicazioni a prezzi scontatissimi e un generale sconto del 25% su tutti i titoli. I dettagli sul loro sito.

Cari amici e lettori, come ormai ogni anno, D Editore propone delle nuove promozioni! Tutto quello che siamo riusciti a fare finora lo dobbiamo esclusivamente a voi, e quindi per questo natale abbiamo preparato due tipi di promozioni! Prima di tutto, TUTTI I LIBRI DEL CATALOGO SONO SCONTATI DEL 25% FINO AL 7 GENNAIO! Se invece vuoi acquistare un po’ del nostro catalogo, abbiamo creato altre quattro promozioni, quattro contenitori nel quale abbiamo cercato di riversare il meglio del nostro catalogo

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

multa paucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

PostScripts

Il Blog di Francesca Sabatini

Rosa Frullo

Rosa Frullo. Un poeta e un filosofo tra Spleen e Masochismo

BREAKFAST COMICS

Il fumetto quotidiano di Michele Nuzzi. Poche parole... solo per le opere per cui vale la pena spenderle... Sponsored by CSBNO

Il Caos dentro

...che genera una stella danzante

Aquilone di pensieri

And into the fields I go to lose my mind and find my soul

3... 2... 1... Clic!

E’ un’illusione che le foto si facciano con la macchina… si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa. (Henri Cartier-Bresson)

B-Movie Zone

recensioni di film horror, thriller, gialli, poliziotteschi, sci-fi, exploitation, erotika

I tesori di Amleta

Qualcosa appare e scompare tra tanto buio e luce

VOCI DAI BORGHI

PERDERSI TRA LE EMOZIONI DEI BORGHI ITALIANI

Duplex Ride

electronic music & video

di Ruderi e di Scrittura

Storie della trazione popolare italiana

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

francesca del moro

La differenza tra prosa e poesia è che la prosa dice poco e ci mette molto tempo, la poesia dice molto in pochissimo tempo. C. Bukowski

Istanze & Fantasmi

poesie seminate, di Martina Campi

Astro-Sirio

Astra inclinant non necessitant

The Twittering Machine

Racconti di fantascienza (e altro) di Piero Schiavo Campo

Quel cinema invisibile...

Cinema was made to reunite the Visible and the Invisible

Il Calamaio Elettrico

Versi di Mauro De Candia e influenze varie

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn 🇮🇹 27 y/o ♍

✏Drawings are the window to the soul 📚Book cover artist @edizioniunderground/@edizioniopen 🌋Sicilian blood ♥Goth lover 📨evelynartworks@virgilio.it 👩🎨 Facebook / Twitter / Instagram: @EvelynArtworks

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

Sabbiature Magazine

Società, costume, cultura

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, studi tradizionali, antropologia del sacro, storia delle religioni, folklore, esoterismo.

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

patrizia arcari

LIFESTYLE BLOG - appunti e brevi considerazioni su economia circolare, slow life, trasporto sostenibile, cucina del riuso e ... quantistica

PAROLE LORO

"L'attualità tra virgolette"

Ottobre

Giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: