HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

La libreria Miskatonic di Reggio Emilia chiude


Con un post sulla sua pagina FB, la libreria Miskatonic University di Reggio Emilia annuncia la sua imminente chiusura. C’è sconcerto in tutto ciò, dispiacere, emotività: la libreria era diventata rapidamente un punto fermo di tutto il Fantastico italiano, io stesso vi ho presentato con orgoglio Sensorium pochi mesi fa.

È uno di quei posti da genius loci, lì dove il divino esiste; lo immaginavo così prima di presentare da voi, e così mi si è mostrato il luogo le persone, l’affetto di chi era lì ad ascoltare l’evento. So bene quali sono i problemi di una realtà come la vostra, speravo non vi riguardasse, e invece…
Mi dispiace molto, Andrea, ma la fenice non muore: si trasforma. Faremo però cose da un altro lato del continuum.

Ecco il post di Andrea, lo condivido con rammarico. Grazie, comunque.

FINE DELLA CORSA
Carissimi amici, clienti più o meno affezionati, autori ed editori che col tempo abbiamo imparato ad apprezzare sia a livello umano che professionale, semplici simpatizzanti: la libreria Miskatonic University termina la propria storia iniziata nel settembre 2014.
È da un po’ che ero giunto a un bivio e l’idea era concreta già da tempo, ma la conferma definitiva si è avuta nelle ultime settimane.
Chiedo scusa anticipatamente a tutti coloro che mi hanno incontrato e sentito in questo periodo, e ai quali non ho detto nulla in proposito. Purtroppo prima di parlare ho voluto aspettare la certezza totale che ora è diventata definitiva.
Sono molteplici le cause ed i motivi che mi hanno spinto a prendere questa decisione, ed alcuni di essi ritengo sia giusto che non vengano nemmeno divulgati.
Diciamo solo che, pur contando su di un fedele e commovente seguito, purtroppo esso non è più sufficiente a far fronte ai bisogni e alle necessità di una famiglia di quattro persone.
Inoltre, il cosiddetto “e-commerce” è sempre più utilizzato e alla lunga ci ha rosicchiato una bella fetta di clientela, nonostante noi ci siamo sempre dati parecchio da fare anche in quell’ambito. Tutto legittimo figurarsi, e non voglio creare polemiche di nessun tipo perché se oggigiorno la gente sceglie questa via è evidente che ha un proprio ritorno e che riceve qualcosa che io non sono stato in grado di dare.
Aggiungete poi che questo lavoro, pur se fantastico e foriero di tantissime soddisfazioni, mi porta via moltissimo tempo che sottraggo ad altre cose molto importanti. Inoltre ultimamente sto avendo anche qualche problema di salute; ecco che allora penso possiate ben capire come il quadro sia completo.
È una scelta sofferta naturalmente, e molto dolorosa, ma sono convinto del fatto che sia venuto il tempo di agire in questo senso.
Volendo poi avrei anche io qualche sassolino da togliermi, come credo che sia abbastanza comune quando le cose non vanno come si desidera (del resto è sempre colpa degli altri, no?) ma per ora preferisco evitare recriminazioni, come già detto. Penso molto semplicemente che non sia il caso, in questo momento. Forse lo farò più avanti, o forse no, ma di sicuro attualmente è l’ultima cosa che mi interessa.
A tutti coloro che ci hanno supportato e voluto bene andrà per sempre il nostro eterno ringraziamento, anche perché una cosa bellissima e che nessuno potrà toglierci mai è il gran numero di persone ECCEZIONALI che abbiamo avuto la fortuna di incontrare e conoscere svolgendo questa attività.
Persone belle, di quelle che non è facile trovare e che se per caso le trovi devi tenertele ben strette.
Quindi, ancora una volta, grazie dal più profondo del cuore.
Ho usato spesso la prima persona singolare perché negli ultimi tempi il responsabile della gestione ero io, ma tenete presente che queste sono parole scritte anche a nome di Giulia.
Il fatto che tutti voi, pur non vendendola più a causa dei suoi durissimi impegni di mamma lavoratrice, e ciononostante abbiano continuato a chiedere costantemente di lei e rivolgerle frasi di sincero affetto, fa ben capire quanto sia stata importante e decisiva in questo percorso che abbiamo intrapreso assieme.
Naturalmente nelle prossime settimane provvederemo a saldare le ultime fatture e a regolare le questioni con i nostri partner commerciali, ai quali va la nostra riconoscenza e chiediamo di avere solo un po’ di pazienza.
Comunichiamo inoltre alla clientela che manterremo ancora l’apertura al pubblico (pur con orari variabili) per qualche settimana, al fine di smaltire il materiale in eccedenza (soprattutto libri usati e remainder) e provvedere a terminare le ultime cose.
Questa pagina continuerà ad essere attiva ancora per un po’, soprattutto al fine di aiutare gli interessati ad effettuare gli acquisti conclusivi ed aggiornarvi sulla data della chiusura definitiva.
Nel frattempo, sperando che possano esserci altre occasioni in futuro, mandiamo a tutti un caro saluto e un abbraccio.

Andrea e Giulia
Miskatonic University Bookstore

No comments yet»

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Ironia e parodie, racconti di viaggio e di emozioni…dentro, fuori e tutt’intorno

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

corruptio pessima optimi

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

Per me cultura significa creazione di vita. (Cesare Zavattini)

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, o...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Sincronicità Spicciola

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

L'occhio del cineasta

La community italiana del cinema

La Sindrome del Colibrì

The more you know, the less you fear (Chris Hadfield)

Terracqueo

MultaPaucis

Il maestro dei sogni

"Tutti siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"

Il Bistrot dei Libri

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso" Daniel Pennac

Astro Orientamenti

Ri orientarsi: alla ricerca del nostro baricentro interiore

Fantasy al Kilo

L'osteria del Fantasy e Sci-Fi

Medio Oriente e Dintorni

Storie, cultura e sport dal Medio Oriente e e Dintorni

Gli Archivi di Uruk

Database di genere in italiano

ˈGŌSTRAK

In Absentia Lucis Tenebrae Vincunt

BREAKFAST COMICS

Best Comics & Graphic Novels / I fumetti da leggere almeno una volta nella vita. Sponsored by CSBNO

La Via del Caos

Cambiare il modo di vedere il mondo per migliorare sé stessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: