HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per luglio 22, 2020

Blakk Harbor – Sacrificium


Iterazioni continue di un malessere psichico.

Ancora qui


Il continuo sbattere delle porte espande i significati della tua presenza tra noi, come se non volessi lasciarti andare per l’ultima volta, come se fossi ancora qui a modificare gli eventi.

Boy Harsher – Come Closer (Official Video)


Perfezioni estetiche di escoriazioni psicodevianti.

Abissi evanescenti


Subdoli misticismi appesi su empatie evanescenti, l’attimo da cogliere, l’abisso da dileguare.

Petrels – The Dusk Loom | Neural


[Letto su Neural]

Sono molte le influenze agite in The Dusk Loom di Petrels, moniker dietro il quale si cela Oliver Barrett, autore il cui precedente album – sempre per Denovali – risale al 2016. Le trame ellittiche dipanate in queste dieci tracce risplendono evocative, trovando ispirazione nella mitologia, sia antica che moderna, illuminandoci d’uno spiritualismo estatico, con i sintetizzatori che c’avvolgono con loop calibrati e sensibilissimi. Barrett mette insieme Remedios Varo e William Blake, intrecciando fili surrealisti e originalità immaginativa, modulando echi di tenue psichedelia e romanticismo contemporaneo. Non c’è distacco né freddezza alcuna nelle sue composizioni, che sono tinte anche da venature ambient e post-rock, veleggiando fra lirismo e trattamenti vocali corali, comunque molto coinvolgenti. Alle sequenze più dilatate quasi sempre seguono sviluppi armonici assai interessanti e anche quando le sequenze si fanno frammentate le parti elegiache d’apertura funzionano comunque come una piccola introduzione autonoma. Non sempre si ha l’idea che la scrittura sia rigorosamente strutturata. In molti brani l’impressione è che l’ispirazione sia lasciata andare cercando anche inaspettate correlazioni, elementi che poi raffinati semmai funzionano in una maniera imprevista anche per lo stesso autore. Piccoli sprazzi che trovano una loro strada autonoma per emozionare all’ascolto. Si mette mano forse anche a materiali preesistenti, sia come testi che come suoni, tracce iniziate, sedimentate per anni e mai finite, che semmai abbondantemente sfrondate trovano nuove forme d’espressione affiancate ai nuovi materiali. Anche nei cut-up, non si cerca direttamente d’impressionare con cipiglio sperimentalista, non si esibisce radicalità d’intenti, pur se molto elaborati nelle loro combinazioni, cuciture e sovrapposizioni, diretti principalmente a creare una qualche forma d’emozione. Anche quando la sostanza si fa più ritmica, una certa complessità armonica è mantenuta dai loop sottostanti e dagli splendidi interventi vocali di Barrett, sempre intensi e partecipati. Insomma, un album molto piacevole e ben costruito, che rilancia il progetto Petrels nell’orbita delle cose più importanti da fare per Oliver Barrett, fino al 2012 anche attivo come Bleeding Heart Narrative.

A Journey to the Stars

Time to write a new Story

Rebus Sic Stantibus

Timeo Danaos et dona ferentes

Fantastici Stonati

Ci vuole molta fantasia per essere all'altezza della realtà

Decades

by Jo & Ju.

The Paltry Sum

Detroit Richards

chandrasekhar

Ovvero come superare l'ombra, la curva della luna, il limite delle stelle (again)

AUACOLLAGE

Augusta Bariona: Blog Collages...Colori.

PHOTO.RİP

PHOTO FASHİON VİDEO MUSİC

The daily addict

The daily life of an addict in recovery

Tiny Life

mostly photos

SUSANNE LEIST

Author of Paranormal Suspense

Labor Limae

- Scritture artigianali -

Federico Cinti

Momenti di poesia

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

Feels Like We Only Go Backwards

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: