HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per dicembre 3, 2020

RICHARD WRIGHT: ONLINE IL NUOVO SITO UFFICIALE | PinkFloydItalia


Su PinkFloydItalia la segnalazione del nuovo sito dedicato interamente a Richard Wright, tastierista e autore dei Floyd scomparso ormai quasi quindici anni fa, in cui sono presenti molte curiosità, materiale video e sonoro di tutto rilievo.

Curato dalla famiglia, il nuovo sito promette di offrire uno spaccato della sua vita musicale ed è pieno di foto inedite, altre foto scattate dallo stesso Rick a bordo di “Evrika”, la sua barca, mentre navigava nell’Atlantico, video di concerti dal vivo (alcuni con David Gilmour, e tre dai suoi archivi durante il tour del 1994), una dettagliata sezione sulla strumentazione usata per ogni album (sia con i Pink Floyd che da solista, più il materiale usato nel suo Home Studio). Ma non solo, una sezione con interviste, allo stesso Rick e altre “persone” che parlano di lui. Infine una interessantissima pagina in cui si può vedere (e ascoltare, tramite Spotify) la musica che piaceva a Rick e le sue influenze artistiche, con nomi come Miles Davis, John Coltrane e tantissimi altri.

Non c’è dubbio che per chi ama Richard Wright, non solo per le sue sonorità e stile musicale, ma anche come persona, questo nuovo sito mette ancor di più in risalto la sua anima, consiglio ad ogni fan dei Pink Floyd di visitarlo in ogni sua sezione! E poi, non è follia pensare che questo sia un primo passo della famiglia Wright per valorizzare finalmente l’archivio di Richard con rimasterizzazioni del catalogo solista e inediti.

Arthur Machen: l’apprendista stregone di autori vari – Club GHoST


Sul ClubGhost la recensione di Cesare Buttaboni a “Arthur Machen, l’apprendista stregone”, saggio multiautoriale che indaga la figura del seminale scrittore gallese di weird, intriso di un paganesimo che è salutare di questi tempi – anche in altri, a dirla tutta.

libretto appena pubblicato da Bietti a cura di Paolo Mathlouthi (che comprende tre interessanti saggi di Alessandra Colla, Marco Maculotti e Andrea Scarabelli) confermano il fermento intorno alla sua figura. Nonostante questo, Machen, nonostante gli omaggi di Lovecraft, Stephen King e Guillermo Del Toro, non ha mai sfondato (a differenza di Lovecraft) presso il grande pubblico ma il motivo è che ci troviamo di fronte a un autore particolare, lontano anni luce da un horror di facile presa sul lettore. Per Fruttero e Lucentini era uno scrittore estremamente raffinato e di nicchia (trovavano il suo stile troppo reticente e, per questo motivo, cassarono Il Gran Dio Pan dall’antologia “Storie di fantasmi” della Einaudi, anche se consideravano Il terrore un capolavoro) mentre per Borges era un “minore” senza che questo termine fosse da considerare in senso negativo dal famoso scrittore argentino. Di sicuro Machen è il mio scrittore “weird” preferito. Proprio del citato romanzo Il Gran Dio Pan si parla diffusamente in Arthur Machen: l’apprendista stregone. In particolare Marco Maculotti nel suo articolo Arthur Machen, profeta dell’Avvento del Grande Dio Pan, sottolinea come la pubblicazione, nel 1894, del romanzo dello scrittore gallese, costituisca un vero e proprio spartiacque nella concezione della natura di questa divinità. Mentre prima Pan era visto alla stregua di un dio pastorale, d’ora in avanti verrà considerato nei suoi aspetti inferi e occulti almeno fino alla fine della Grande Guerra che, con tutto il suo carico di orrori, è quasi il compimento delle predizioni nefaste del libro di Machen. Del citato racconto Il terrore ce ne parla con grande competenza Alessandra Colla che si sofferma anche sulla biografia dello scrittore. Andrea Scarabelli sottolinea invece l’importanza della lettura che di Machen fece Jacques Bergier prima nel libro di culto Il mattino dei maghi (che conteneva l’incipit de Il popolo bianco, forse il migliore racconto macheniano in assoluto) e poi in Elogio del fantastico dove c’era un intero capitolo a lui dedicato. In retrospettiva forse Bergier ha esagerato la sua permanenza nella Golden Dawn: Machen era una persona sensibile in cerca di ispirazione e qualcosa deve aver ricavato da queste esperienze, ma la sua condanna nei confronti dello spiritismo e dei suoi aspetti deleteri è oggi ben nota.

Disponibile sul sito di Bietti: http://www.bietti.it/categoria-prodotto/critica/.

 

Infiniti universi, la migliore fantascienza del 2017 (parte 2) | Fantascienza.com


Su Fantascienza.com la segnalazione del nuovo MilleMondi di Urania, Infiniti universi, dedicato alla parte 2 dell’ultima raccolta di Gardner Dozois, curatore maximo della SF mondiale che è scomparso abbastanza di recente.

Eccoci al secondo volume, dei tre in cui la abbiamo suddivisa, della Year’s Best Science Fiction n. 35, la selezione annuale della migliore narrativa breve del 2017 effettuata dal più stimato editor della sf. Dodici racconti lunghi che compongono un altro tassello dell’ultima antologia curata dal compianto Gardner Dozois. Da Greg Egan a Nancy Kress, da Harry Turtledove alle più promettenti penne della fantascienza internazionale, non c’è davvero modo di annoiarsi, in queste mirabolanti avventure nel tempo, nello spazio e nei meandri dell’innerspace umano. Buona lettura a tutti!

Di quando Agatha Christie decise di scomparire | HorrorMagazine


Su HorrorMagazine la storia della sparizione – volontaria – di Agatha Christie nel 1926, storia forse non troppo nota e assolutamente interessante per tutti i risvolti e i metamondi evocati e trascinati dietro da quasi un secolo fa.

C’è un mistero che, a quasi un secolo di distanza dal suo avvenimento, non conosce soluzione e coinvolge una delle scrittrici inglesi più amate e vendute al mondo.

Dopo l’ennesimo litigio con il marito Archibald, il 3 dicembre 1926 Agatha Christie si allontana dalla sua abitazione a bordo di una Morris Cowley. L’automobile viene trovata quasi subito, già il giorno successivo alla scomparsa, con i fari accesi e con al suo interno gli effetti personali della scrittrice. Ma quello che più mette in allarme gli investigatori è che la vettura viene rinvenuta nei pressi di un piccolo lago nella contea del Surrey. Non occorre aspettare molto prima che la notizia della scomparsa, e la conseguente preoccupazione per la sorte della scrittrice, si diffonda in tutto il mondo.
Nella sua ricerca sembra siano impegnate 15.000 persone, tra poliziotti e volontari. Viene utilizzato anche un aeroplano perché possano essere effettuate ricerche dall’alto. Il lago presso il quale viene trovata l’automobile viene dragato e nelle indagini viene coinvolto anche Arthur Conan Doyle. Il papà di Sherlock Holmes si servirà dell’aiuto di una medium per ricostruire quanto accaduto a Christie. Molte le ipotesi formulate: alcuni sono convinti si tratti di un caso di suicidio, altri di allontanamento volontario, altri ancora favoleggiano su un possibile coinvolgimento di Christie in un’indagine top secret per conto dei servizi segreti britannici.

Trascorrono 11 lunghi giorni e nessuno ha idea di cosa possa essere accaduto alla scrittrice…

Flowers for Bodysnatchers – Underval


L’annuncio di un’apocalisse psichica, mentre le mura vengono giù…

The Nefilim

Fields Of The Nephilim

AppartenendoMI

Ero roba Tua

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

Sanguinarie Principesse

E del viaggio nulla mi resta se non quella nostalgia. (N. Hikmet)

Cavallette neanche tanto Criptiche

listen to the tales as we all rationalize

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

ADESSO-DOPO

SCIVOLO.

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Free Trip Downl Hop Music Blog

Free listening and free download (mp3) chill and down tempo music (album compilation ep single) for free (usually name your price). Full merged styles: trip-hop electro chill-hop instrumental hip-hop ambient lo-fi boombap beatmaking turntablism indie psy dub step d'n'b reggae wave sainte-pop rock alternative cinematic organic classical world jazz soul groove funk balkan .... Discover lots of underground and emerging artists from around the world.

boudoir77

"Scrivete quel che volete scrivere, questo è ciò che conta; e se conti per secoli o per ore, nessuno può dirlo." Faccio mio l'insegnamento di Virginia Woolf rifugiandomi in una "stanza", un posto intimo dove dar libero sfogo - attraverso la scrittura - alle mie suggestioni culturali, riflessioni e libere associazioni.

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Luke Atkins

Film, Music, and Television Critic

STAMPO SOCIALE

Rivista di coscienza collettiva

La Ragazza con la Valigia

Racconti di viaggi e di emozioni.

simonebocchetta

Qui all'ombra si sta bene (A. Camus, Opere, p. 1131)

TRIBUNUS

Duemila anni di Storia Romana

Alessandro Giunchi

osirisicaosirosica e colori

Dreams of Dark Angels

The blog of fantasy writer Storm Constantine

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

HORROR CULTURA

Letteratura, cinema, storia dell'horror

Oui Magazine

DI JESSICA MARTINO E MARIANNA PIZZIPAOLO

Eleonora Zaupa • Writer Space

Una finestra per un altro mondo. Un mondo che vi farà sognare, oppure...

Gallerie da Vinci

Paesaggi dell'Anima

Through the Wormhole

“Siamo l’esperimento di controllo, il pianeta cui nessuno si è interessato, il luogo dove nessuno è mai intervenuto. Un mondo di calibratura decaduto. (…) La Terra è un argomento di lezione per gli apprendisti dei.” Carl Sagan

AI MARGINI DEL CAOS

un blog di Franco Ricciardiello

Tra Racconto e Realtà

Guardati intorno

Roccioletti

Arte altra e altrove.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

Novo Scriptorium

ἀνθρώποισι πᾶσι μέτεστι γινώσκειν ἑωυτοὺς καὶ σωφρονεῖν.

Arte Macabra

per gli amanti del macabro e del grottesco nell'arte moderna

CineFatti

Almeno un film al giorno, come il caffè.

Alessandro Rolfini

ESPLORA L’AVVENTURA

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

L'edera

e le altre poesie in ordine sparso by MerMer

anche-ombre

percorsi ombreggiati, riflessioni esauste, alcooliche, liberatorie

Giacomo Ferraiuolo

Avevo un sogno e l'ho realizzato.

- GIORNALE POP -

Per informarsi su fumetti, film, serie tv, cartoni, musica e tutto ciò che è pop

Inchiostro e Sanguenero

È impossibile non comunicare. (Primo assioma della comunicazione. Scuola di Palo Alto)

Stregherie

“Quando siamo calmi e pieni di saggezza, ci accorgiamo che solo le cose nobili e grandi hanno un’esistenza assoluta e duratura, mentre le piccole paure e i piccoli pensieri sono solo l’ombra della realtà.” (H. D. Thoreau)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: