HyperHouse

NeXT Hyper Obscure

Archivio per Algernon Blackwood

Il ritorno di Algernon Blackwood | Edizioni Hypnos


La Edizioni Hypnos annuncia una ricca uscita editoriale, imperdibile: il romanzo breve (di cui, devo ammettere, ne ignoravo l’esistenza) Discesa in Egitto, scritto nel 1914 da uno dei più grandi maestri del weird e dell’horror: Algernon Blackwood. Il libro è disponibile in Italia sia in digitale che in cartaceo. Ecco la quarta:

George Isley, animo errabondo e inquieto, viaggia sino in Egitto alla ricerca di memorie sepolte. Davanti agli occhi del narratore, inizia la discesa nell’oceano di sabbia e nei suoi sbalorditivi e terrificanti ricordi. E l’anima di una civiltà perduta riprende vita, stringendo i protagonisti nelle proprie spire.

Ringrazio Hypnos per questa stupenda sorpresa, so che non Blackwood non mi deluderà.

Annunci

I Salici di Blackwood a fumetti


Su WeirdianaSite la segnalazione di una prossima uscita a fumetti (in lingua inglese) dello splendido racconto lungo I salici, di Algernon Blackwood. Da non perdere…

In uscita il 25 ottobre, ma già ordinabile, la trasposizione a fumetti di uno dei grandi capolavori del weird, il racconto “I salici” di Algernon Blackwood, uno dei preferiti di H.P. Lovecraft. Il racconto narra la storia di due donne avventurose, una Britannica e una Svedese, alle prese con strani e sconvolgenti orrori nell’Ungheria del 1907.

Il volume, a cura di Nathan Carson e Sam Ford, è edito da Floating World Comics.

Nel labirinto degli occult detective (Victoriana 23) – Carmilla on line


Su CarmillaOnLine un approfondimento di Franco Pezzini per i detective dell’occulto che la letteratura Weird, e Fantastica in genere, ha prodotto negli ultimi due secoli. Sono stato colpito da questo passaggio:

Il primo detective dell’occulto della letteratura moderna sembra rimontare al lontano 1817. Si tratta del chiaroveggente Doktor K. di Das öde Haus (La casa disabitata) nel secondo volume di Nachtstücke (Notturni) di E.T.A. Hoffmann: a rinviare cioè a quel mondo a cavallo tra Sette e Ottocento in cui magnetismo, mesmerismo e tentativi di conciliare mistica (non allineata) e nuove scoperte scientifiche vedono in effetti brulicare figure di indagatori del mistero. Eruditi talora ancora imparruccati, tra attrezzature galvaniche, fantasmagorie e veggenze, che però non sembrano suscitare nei narratori il demone della serialità; mentre è interessante che proprio la cornice narrativa di questo racconto veda declinare l’opposizione tra straordinario e prodigioso a monte di tutta una riflessione che condurrà a Todorov. Quasi come ad affidare all’occult detective il patrocinio sul nuovo fantastico, laico e moderno, sorto dalle convulsioni di un mondo.

Un po’ come leggere il Connettivismo, la sua natura più intrinseca e verace, con una lente di due secoli fa, senza le cognizioni di due secoli dopo. È davvero difficile inventare qualcosa, è vero, ma è altrettanto difficile essere creativi e innovativi. Mi sento di essere su un’onda di fascino lunga due secoli…

The Reformation of St. Jules (1949) – Algernon Blackwood


Non credevo fosse possibile, ma invece esistono filmati di Algernon Blackwood e la cosa, in fondo, è naturale visti i numerosi suoi interventi alla TV inglese nel Dopoguerra, dove raccontava storie spaventevoli. Eccolo qui, quindi, il Nostro a raccontare ciò che è naturalmente creepy, come nessun altro autore è mai riuscito a fare.

Gli inquilini del piano di sopra | HorrorMagazine


Su HorrorMagazine la segnalazione di una nuova pubblicazione che verte sull’argomento “case infestate”.

Gli inquilini del piano di sopra. Case infestate nelle ghost stories è un volume, a cura di Gabriele Scalessa, che raccoglie storie di Baldwin, Blackwood, Bulwer-Lytton, Cram, Gilman, Le Fanu, Morrison e Wells, tutte accomunate dal tema delle case infestate, uno degli argomenti classici della letteratura tra ‘800 e ‘900.

Porte che si aprono da sole, voci, passi furtivi e sinistri rumori in soffitta. Il mondo dei morti si mescola a quello dei vivi in questa preziosa antologia che ha negli spettri il suo nucleo centrale. Un tòpos letterario e cinematografico che si consolida anche grazie a scrittori come H.G. Wells e Le Fanu, insieme ai quali compaiono opere della letteratura fantastica mai tradotte in lingua italiana.

Antiche magie


Lo scontro avviene sulle parole incensate del ricordo ammutolito, lì dove le energie si rivestono di forme ancestrali e antropomorfe e guidano al sabba, al delirio dei sensi, al trasporto psichico.

La distanza è altra


Riscrivo ogni consenso eludendo le semplicità delle visioni standard, cercando l’onda energetica sottesa alla distanza spaziotemporale.

ON THE ROAD

Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti

Evelyn

✨ Artistic spirit ✨ Freelance illustrator/cartoonist 👩‍🎨 🇮🇹 🌙 26 🔮

Sull'amaca blog

Un posto per stare, leggere, ascoltare, guardare, ricordare e forse sognare.

Espedienti editoriali

parlo di editoria e creo eBook

sabbiature

Culture seriali

A X I S m u n d i

Rivista di cultura, studi tradizionali, antropologia del sacro, storia delle religioni, esoterismo. A cura di Marco Maculotti.

Gwynto

Aspirante scrittrice, lettrice avida, amante delle parole

Chiara Prezzavento

editing, scrittura, lettura

patrizia arcari

LIFESTYLE BLOG - appunti e brevi considerazioni su economia circolare, slow life, trasporto sostenibile, cucina del riuso e ... quantistica

The Darkest Art

A journey through dark art.

PAROLE LORO

«L'attualità tra virgolette»

Ottobre

giornale dei lavoratori

Arte&Cultura

Arte, cultura, beni culturali, ... e non solo.

bertolinometalartist

GIACOMO BERTOLINO

Diario Esoterico

Un diario non è altro che un registro di viaggio.

mayoor

Questo blog è il mio taccuino personale, lo uso infatti per appuntare poesie che poi modificherò immancabilmente. Quindi siete avvertiti: quel che leggete oggi domani potrebbe essere diverso, o non esserci affatto.

kyleweatwenyen

Come un angelo da collezione.

Come mi va...

E si femò a raccontare le sue storie al mare e il vento

eliomarpa

Scrittore fantasma

Maelstrom

Un moto ondulatorio nel fluido e lineare scorrere dei miei pensieri

poesiaspontanea

improvvisazioni di poesia

di Ruderi e di Scrittura

Il blog di Gaetano Barreca

La Biblionauta

Chiacchiere sui libri e altre amenità

Archeocake

Torte del passato riviste in chiave moderna

VERDE RIVISTA

protolettere, interpunzioni grafiche e belle speranze

Il Canto delle Muse

Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all'arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l'uomo in un blocco di pietra o l'anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata. Gustave Flaubert

ArcheoTime

il tempo dell'archeologia. il tempo di guardare, vedere, scoprire, conoscere, viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso il tempo dell'archeologia

Laboratorio di poesia povera

Versi essenziali per cuori semplici

Somnium Hannibalis

L'ultimo dei Barca, la cenere e il sangue

Michele Valente |Blog

Blogger e studente di Comunicazione e ricerca sociale. Scrivo di geopolitica ed ecologia, diritto e tematiche ambientali con un'ottica globale sulla società europea ed internazionale.

Sonia Cenceschi

La musica è una pratica occulta dell'aritmetica, dove l'anima non sa di calcolare - Leibniz

Necrologika

Se muori te lo diciamo noi.

ITINERARI LAZIALI

borghi, castelli, ville, città perdute, monasteri ed abbazie, leggende e segreti, paesaggi fantastici e luoghi insoliti della regione di Roma e dei territori limitrofi.

CollettivoD

Il punto di vista delle donne

GamberoSolitario

A great WordPress.com site

Perversamente Tua

Come stelo mi piego e ti raggiungo, angelo nel tuo inferno, demone di un perverso paradiso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: